Settebello – ricordi…


[ id=8885 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^

Da Ustica Bartolina Giuffria

Caro Nuccio,
vedendo la foto del settebello, mi passano per per la mente bellissimi ricordi del carnevale, dove il divertimento e le abbuffate non mancavano mai.
Con me qui c’è Lia Bertucci, sorella di Nino, che ti ricorda con tanto piacere e affetto e  ti saluta.

Un abbraccio Bartola.

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Caro Mario, esiste gia’ un mio servizio ( ecco perche’ mi chiamavano Speedy Gonzales ) sul mitico “Settebello” datato marzo dell’anno scorso. Per leggerlo basta scrivere in questa pagina in alto a destra nella finestrina ” CERCA” , la frase ” Un locale da ricordare : Il Settebello ” o semplicemente Il settebello e cliccare.

^^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Fra le tante fotografie che il Sito con cadenza giornaliera pubblica in questo nostro “Ustica Flash Back Club” che ormai conta iscritti ogni giorno di più, mi ha particolarmente emozionato “entrare” di nuovo al “Settebello”. Ricordi a non finire in questo irrinunciabile punto di riferimento per residenti e “villeggianti”, bar-ritrovo e sopratutto Club della Juventus, con tanto di foto, quella di Furino in primis, tappezzeria, gagliardetti, bandiere e tant’altro rigorosamente in bianco e nero. “. Vogliamo far “rivivere” il locale attraverso qualche breve racconto, curiosità, aneddoto legato alla frequentazione di un tempo di questa “creatura” di Mario Caserta che con l’occasione saluto affettuosamente ? Personalmente, tra le altre cose, ricordo le interminabili partite a ping-pong… la diffusione musicale puntuale ed aggiornata con gli ultimi successi musicali dell’estate e … l’amaro bianconero in bella vista sul bancone del bar. Ciao ! da un Mario all’altro

P.S. (in risposta ad Agostino)

Caro Agostino, ti confesso che il tuo “servizio” a suo tempo mi era sfuggito; l’ho letto e gustato in tutta la sua completezza: in pratica sulla storia del Settebello hai detto tutto: lettura da consigliare. Spero comunque seguiranno altri contributi. Ciao

4 thoughts on “Settebello – ricordi…

  1. Fra le tante fotografie che il Sito con cadenza giornaliera pubblica in questo nostro “Ustica Flash Back Club” che ormai conta iscritti ogni giorno di più, mi ha particolarmente emozionato “entrare” di nuovo al “Settebello”. Ricordi a non finire in questo irrinunciabile punto di riferimento per residenti e “villeggianti”, bar-ritrovo e sopratutto Club della Juventus, con tanto di foto, quella di Furino in primis, tappezzeria, gagliardetti, bandiere e tant’altro rigorosamente in bianco e nero. “. Vogliamo far “rivivere” il locale attraverso qualche breve racconto, curiosità, aneddoto legato alla frequentazione di un tempo di questa “creatura” di Mario Caserta che con l’occasione saluto affettuosamente ? Personalmente, tra le altre cose, ricordo le interminabili partite a ping-pong… la diffusione musicale puntuale ed aggiornata con gli ultimi successi musicali dell’estate e … l’amaro bianconero in bella vista sul bancone del bar. Ciao ! da un Mario all’altro

  2. Caro Mario, esiste gia’ un mio servizio ( ecco perche’ mi chiamavano Speedy Gonzales ) sul mitico “Settebello” datato marzo dell’anno scorso. Per leggerlo basta scrivere in questa pagina in alto a destra nella finestrina ” CERCA” , la frase ” Un locale da ricordare : Il Settebello ” o semplicemente Il settebello e cliccare.

  3. Caro Nuccio, ti confesso che il tuo “servizio” a suo tempo mi era sfuggito; l’ho letto e gustato in tutta la sua completezza: in pratica sulla storia del Settebello hai detto tutto: lettura da consigliare. Spero comunque seguiranno altri contributi. Ciao

  4. Caro Nuccio,
    vedendo la foto del settebello, mi passano per
    per la mente bellissimi ricordi del carnevale, dove
    il divertimento e le abbuffate non mancavano mai.
    Con me qui c’è Lia Bertucci, sorella di Nino, che ti ricorda con tanto piacere e ti saluta.
    Un abbraccio
    Bartola.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.