Si fermeranno tra 15 gg i dissalatori di Ustica e Lipari


Tra quindici giorni potrebbero restare senz’acqua i comuni di Lipari ed Ustica.

E’ quanto comunica con una nota inviata al Presidente della regione siciliana e per conoscenza ai sindaci delle due isole il dr Elio Collovà presidente della società Di Vincenzo che gestisce i dissalatori di queste due isole.

” A causa del mancato pagamento- si legge nella nota- la nostra società si trova nella condizione di non potere pagare il gasolio necessario al funzionamento degli impianti . Ne consegue che con le scorte disponibili negli impianti di Ustica e Lipari, pur se funzionassero a regime ridotto, l’autonomia sarà garantita per 15 giorni dopo i quali non potranno più funzionare”.

” Proprio nel periodo di massima affluenza turistica, evidenzia il sindaco di Ustica, Aldo Messina, ci si chiede di ridurre il consumo di acqua. Se fossimo nel medioevo parlerei di assedio alle nostre comunità. Ci si vuole ridurre alla fame riducendoci i collegamenti ed impedendo ai turisti di raggiungere le isole ed alla sete chiudendo i dissaltori”

Aldo Messina

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.