SICILY WEB FEST: TRA I VINCITORI ANCHE UNA SERIE SICILIANA


Gli Stati uniti si aggiudicano la sesta edizione della mostra internazionale della serialità digitale. L’evento siciliano ha premiato la serie The Square Root, diretta da Misti Boland e Jeremy Osbern, come Miglior Serie dell’anno.

Ma c’è anche molta Italia tra i vincitori, come per la miglior Regia, premio vinto da Viviana di Capua, la regista napoletana trasferitasi in Inghilterra, che con la sua Red Velvet Revolution è riuscita ad ottenere anche il premio per le Migliori Musiche Originali composte dall’artista Valentin Doychinov.

La Miglior Serie Italiana invece va a “In Famiglia all’improvviso” di Christian Marazziti, mentre il miglior documentario passa per le mani di Iacopo Patierno, con la sua “Italia, Sicilia, Gela”.

“Anche quest’anno il Sicily Web Fest si è dimostrato un festival dall’ampio respiro internazionale, con 99 serie selezionate da ogni parte del mondo, non era facile considerando il periodo che stiamo attraversando, ma la cultura deve continuare a vivere in ogni sua forma e siamo orgogliosi di aver contribuito a mantenere vivo il mondo della serialità digitale” ha detto il direttore artistico Riccardo Cannella.

E tra le serie internazionali presenti spicca la serie Israeliana Dead End di Nir Berger, vincitrice del premio per la miglior serie d’animazione, oppure Anomalie dalla Germania, premiata per la straordinaria fotografia di Marco Eisenbarth, ma anche le serie Public Writer (Canada) e Sex & Death (Australia), rispettivamente per miglior Attore e Attrice.

Una scelta difficile quella della giuria composta da esperti del cinema e della serialità per il web, che ha premiato 21 serie, oltre a 5 selezioni da parte di altri festival internazionali partner dello stesso Sicily Web Fest.

Di seguito tutti i vincitori:

Best Series: The Square Root (USA) – Best Directing: Red Velvet Revolution (UK) – Best Pilot: Pandas Don’t Cry (Germany) – Best Pilot Directing: In Two Minds (Germany) – Best Screenplay: Disappearing Stories (Russian) – Best Actor: Public Writer Season3  (EMMANUEL SCHAWARTZ) (Canada) – Best Supporting Actor: Haus Kummerveldt (FABIAN NOLTE) (Germany) – Best Actress: Sex and Death (KATHLEEN LEE) (AUS) – Best Supporting Actress: Phi and Me (CHI NGUYEN) (AUS) – Best Documentary: Italia Sicilia Gela Season 2 (ITA) – Best Animation: Dead End (ISRAELE) – Best Cinematography: Anomalie (Germany) – Best Visual Effects: Over and Out (AUS) – Best Editing: The Square Root (USA) – Best Sound Design: Slippers (Switzerland) – Best Original Music Score: Red Velvet Revolution (UK) – Best Costume Design: The Gliwensbourg Chronicles (FRA) – Best Production Design: Utopia Planitia (USA) – Best Make-Up: Unadventures Season 2 (BRA) – Best Italian Series: In Famiglia all’improvviso (ITA) – Best Idea: Housing Unit (ARG)

Selezioni ufficiali: Die Seriale (Germania): Italia, Sicilia, Gela (ITA) – Rio Web Fest: Romeo Un Regista ad Effetto Speciale (ITA) –  New Zeland Web Fest: The Cab’ (FRA) – Bilbao Seriesland (Spagna): In Famiglia All’improvviso (ITA) – Seul Web Fest e Asia Web Awards (Corea): Qui Pro Quo (ITA)

Sicily Web Fest:
sicilywebfest@gmail.com
filmfreeway.com/festival/SicilyWebFest-IT
Facebook: www.facebook.com/sicilywebfest
Twitter: @sicilywebfest
Cell: (0039) 3290059460

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.