“SOTTO A CHI TOCCA”: … all’ASD Città di Piana


Tocca alla squadra “albanese” ospitare l’ASD Ustica alla 3° giornata del campionato di terza categoria nella posizione di seconda in classifica, in perfetta media inglese con una vittoria interna ed un pareggio esterno, classifica puramente provvisoria per via di alcune squadre già con una partita da recuperare. Debbo alla cortesia del Dirigente-giocatore Giancarlo Cuccia la disponibilità a sottoporsi a questa breve intervista pre-partita stante l’assenza del Presidente Dott. Natale Plescia all’estero per motivi professionali. Queste le dichiarazioni rilasciatomi dal rappresentante della Società prossima avversaria della nostra squadra isolana: “La nostra è una Società giovane nata appena tre anni or sono, nel 2010, grazie all’impegno del Presidente Plescia che ha lottato con tutte le sue forze affinchè a Piana si potesse fare calcio supportato in questo da un intenso dialogo intrapreso con l’Amministrazione comunale, con l’Assessore allo Sport in primis, che ha prodotto tante aperture principalmente quella dell’uso gratuito del campo di calcio (n.d.r.: in erba sintetica) e annesse strutture; ma altrettanta valida è stato e continua ad essere il lavoro di gruppo di tutto lo “staff” che si è prodotto in un enorme e fondamentale lavoro di collaborazione. Le ambizioni per il corrente campionato ? Paradossalmente prima che con gli avversari contiamo principalmente di competere con noi stessi nel senso che il nostro obiettivo prioritario resta sempre quello di migliorare il risultato della stagione precedente e fin’ora ci siamo riusciti; quant’altro di più riusciremo ad ottenere, se ci riusciremo, sarà tutto di guadagnato. Merito dei nostri ragazzi in maglia granata, guidati da Mister Rosario Sciortino, tutti locali con pochi innesti ma di pari categoria, di età media giovane per i quali la finalità più significativa è la crescita e lo sviluppo della nostra Società i cui valori sono da sempre improntati alla lealtà sportiva, al rispetto delle regole, dell’avversario,delle decisioni arbitrali. Memori ancora della calorosa accoglienza ricevuta due stagioni or sono in occasione della trasferta ad Ustica abbiamo salutato con molto piacere il ritorno della Società isolana al calcio giocato alla quale anticipiamo in questa forma che siete i benvenuti”.

Non mi rimane che ringraziare ancora il Sig. Cuccia e di augurare all’ASD Città di Piana tante soddisfazioni magari, mia comprensibile debolezza campanilistica, a partire non da domenica prossima … ma dall’altra ancora.

Mario Oddo

 

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.