Spostamento corsa motonave Palermo Ustica e viceversa


COMUNE di USTICA

Spetta/le SIREMAR alla c.a. Com Casagrande

E,p.c. Sig. Presidente del Consiglio
Sigg. Assessori
Responsabile trasporti

OGGETTO: Spostamento Corsa Motonave Palermo Ustica e Viceversa.

Al file di dare la possibilità a chi giunge via mare dal centro nord Italia di raggiungere direttamente Ustica, con la presente si chiede che qualora, nel periodo turistico, venisse mantenuta la corsa della motonave ”tipo Antonello da Messina” questa nei giorni feriali, parta da Palermo alle ore 09,30.

Analogamente, relativamente alla partenza dei mezzi da Ustica, qualora venisse mantenuta la motonave “tipo Antonello” si propone di anticipare la partenza alle 16,00 e qualora invece si programmasse l’uso della motonave veloce “tipo Vulcano” si potrebbe mantenere l’attuale orario di partenza.

Il Sindaco
Dr Aldo Messina

^^^^^^^^^^

Da Torino Michele Manzitti

Salve, ogni tanto qualche eccellente richieta, per tutti coloro che dal Nord italia o similare giunge a Palermo nelle prime ore del mattino. Al contrario da Ustica per inbarcarsi, o per altri vettori, da Palermo.
Speriamo che venga ripristinata la tratta Favignana Ustica Napoli e viceversa.
La soluzione? Basterebbe licenziare un centinaio di inutili dirigenti in regione.

^^^^^^^^^^^

Da Roma Claudio Iovane 

La richiesta fatta dal Sindaco alla Sireman mi sembra calzante, infatti il disagio creatosi con l’abolizione della tratta Napoli Ustica, verrebbe compensato dalla possibilità di creare una coincidenza con il traghetto proveniente da Civitavecchia che spesso non rispetta l’orario di arrivo e rende vana la possibilità di prendere la nave per Ustica. Questa coincidenza sarebbe vitale per tutti i Sub, carichi di attrezzature, che vengono a bearsi dei nostri fondali che a detta di tutti sono unici e i più belli al mondo.

Claudio Iovane

 

 

2 thoughts on “Spostamento corsa motonave Palermo Ustica e viceversa

  1. La richiesta fatta dal Sindaco alla Sireman mi sembra calzante, infatti il disagio creatosi con l’abolizione della tratta Napoli Ustica, verrebbe compensato dalla possibilità di creare una coincidenza con il traghetto proveniente da Civitavecchia che spesso non rispetta l’orario di arrivo e rende vana la possibilità di prendere la nave per Ustica. Questa coincidenza sarebbe vitale per tutti i Sub, carichi di attrezzature, che vengono a bearsi dei nostri fondali che a detta di tutti sono unici e i più belli al mondo.
    Claudio Iovane

  2. Salve, ogni tanto qualche eccellente richieta, per tutti coloro che dal Nord italia o similare giunge a Palermo nelle prime ore del mattino. Al contrario da Ustica per inbarcarsi, o per altri vettori, da Palermo.
    Speriamo che venga ripristinata la tratta Favignana Ustica Napoli e viceversa.
    La soluzione? Basterebbe licenziare un centinaio di inutili dirigenti in regione.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.