Coronavirus in Sicilia – 100 milioni per le famiglie in difficoltà

Cento milioni di euro dalla Regione Siciliana per consentire alle famiglie disagiate di accedere all’assistenza alimentare.

Lo ha deciso il governo Musumeci, riunito in mattinata a Palazzo Orleans, in seduta straordinaria e urgente.

Continua a leggere

Ustica, Auguri a nonna Pina per i suoi 100 anni.


Ha 100 dosi di hashish ma viene assolto (Giornale di Sicilia)


Download (PDF, 596KB)

Ricordando i 100 anni di nonno Pasqualino


Ricordando i 100 anni di nonno Pasqualino
Ricordando i 100 anni di nonno Pasqualino

COMMENTO

Dalla Virginia Angelo Palmisano

Who could forget Pasqualino’s bright blue eyes and captivating smile?
Angelo
Chi potrebbe dimenticare gli occhi azzurri di Pasqualino e sorriso accattivante?
Angelo

 

 

Festeggiamenti 100 anni nonno Pasqualino Palmisano


 festeggiamenti nonno Pasqualino

Festeggiamenti primi 100 anni di Giuseppa Secci (nonna Peppa)


[nggallery id=846]

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Angela D’Angelo

Bellissima festa per nonna Peppa! Saluto tutti quelli della foto che in buona parte conosco! Auguri ancora, Angela.

P.S. Cristian? Ma dove ti è spuntata?

^^^^^^^

Da Cagliari Ivan Luigi Vargiu 

Un sincero e doveroso ringraziamento, da parte mia e della mia famiglia, va al Sig. Bertucci per aver gentilmente ospitato questo evento sulle pagine del sito Ustica Sape.

 

Compleanno di Giuseppa Secci, centenaria di Aritzo, in Sardegna

[ id=21454 w=320 h=240 float=left]  Affettuosi auguri di Buon Compleanno a Giuseppa Secci per i suoi 100 anni da parte del figlio Michele Roberto Vargiu, della nuora Lina Arnò e dei nipoti Ivan e Donatella

Auguri

 

Da Ustica Angela D’Angelo

Alla cara nonna Peppa,tantissimi Auguri per i tuoi primi 100 anni!!! Con affetto, un forte abbraccio da Angela e famiglia.

 

Grande festa per i 100 anni di Nonna Maria Bertucci Giordano


[nggallery id=643]
[nggallery id=642]
[nggallery id=641]
[nggallery id=640]
[nggallery id=639] 

Nonna Maria Bertucci Giordano dopo aver visto le foto e letti tutti gli interventi augurali, commossa, ringrazia.

Auguri a Nonna Maria Bertucci Giordano per i Suoi 100 anni


Nonna Maria oggi, circondata e coccolata dall’affetto di parenti ed amici, ancora lucidissima, compie 100 anni. La ringraziamo per aver sempre manifestato con orgoglio l’identità ed il senso di appartenenza a radici comuni. Nonna, ancora Auguri di ogni bene e altri anni pieni di serenità a gioia.
 

^^^^^^^^^^^^

AUGURI 

Da Torino Mariella Furino

augurissimi dalla tua figlioccia di battesimo Mariella Furino Profumo, da Torino.

^^^^^^^^^^

Da Palermo Gaetano Nava

Alla Signora Maria un augurio di passare il resto della propria vita in salute, per raggiungere un’altro traguardo più prestigioso….. Gaetano Nava e Gumina Maria Grazia

^^^^^^^^^^^

Da Milano Sarina Guarrero

Alla cara zia Maria tanti auguri per questo importante traguardo! Con affetto Sarina, Marilena, Mariano, Germana con Marianna ed Eugenio

^^^^^^^^^^^^

Dai cugini dall’America

Alla cugina Maria, alla quale siamo stati sempre particolarmente legati da un profondo affetto, in questo giorno particolare giungano tanti e tanti Auguri di buona salute.

Pierino e Dally Bertucci, Maria Bertucci Compagno e Ben e Rose Newlin

^^^^^^^^^^

Da Palermo Angelo Longo

Cara zia Maria.

stamani il mio primo pensiero e’ stato quello di andare a cercare tra le foto che gelosamente custodisco per trovare quella del tuo Matrimonio . Mia sorella MARIUCCIA, piccolina,Ti faceva da paggetto .
Oggi Lei e’ un po’……svagata! Quando le ho detto che oggi Tu compivi cento anni Lei di botto ha esclamato: NENTIRIMENU! Il suo sorriso certamente diceva;AUGURI.

Io e Fiorella invece TI diciamo: ancora TANTI TANTI TANTI……….

^^^^^^^^^^^ 

Da Palermo Mario Oddo

Cara zia Maria, complimenti ed affettuosi auguri per questo fantastico traguardo; idealmente anche da mia Mamma. Tu, Lei e Margherita Longo che bel trio sempre puntualmente presenti, sempre unite, belle e giovani; non ci stancheremo mai di ammirarvi in quelle romantiche, nostalgiche, vecchie spesso sbiadite fotografie in bianco e nero .Un abbraccio e ancora AUGURI.

Mario e Ninì Oddo

^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Maria Cristina Natale

Tanti auguri da parte di Maria Cristina Natale

^^^^^^^^^^^

da Cerignola Rosalba Longo 

Carissima zia Maria, un ricordo dolcissimo mi viene in mente , le tue torte , fragola e panna, per i miei primi compleanni, le riunioni pomeridiane a casa tua con zie, cugini e amici in quella Via Costantino Nigra, trasformata all’epoca , quasi in una piccola Ustica .
Tantissimi e cari auguri zia Maria , per aver raggiunto questo traguardo serenamente e circondata dall’affetto di tutti i tuoi cari .
Un abbraccio e cari auguri a tutta la famiglia , anche da parte di mamma e Giovanna .

Rosalba Longo e famiglia

^^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Giovanni Martucci

Tanti auguri affettuosi alla zia Maria per avere raggiunto l’ambito traguardo dei 100 anni. Una meta prestigiosa che, sicuramente, nostro Signore riconosce, come premio, alle persone che si sono distinte in questo mondo per avere messo in atto tutte quelle alte e nobili virtù morali che ognuno di noi dovrebbe esercitare. A te zia Maria che in questo momento rappresenti, dall’alto della tua veneranda età, le mamme di ognuno di noi, un bacio affettuoso, unitamente ai componenti la tua famiglia

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Tanti auguri alla zia Maria. Quando da ragazzi in estate avevamo la comitiva che il figlio Pippo invitava a ballare nel terrazzo della Villetta Giordano, la zia Maria era sempre felice come una pasqua di vedere tanta bella ( si fa per dire ) giuventu’ riunita a divertirsi ed era sempre gioviale e con il sorriso sulle labbra che ha anche oggi mentre taglia il traguardo dei 100 anni cosi importante e raro.

^^^^^^^^^^

Da Roma Franco Foresta Martin

Alla Zia Maria e ai suoi familiari i miei più affettuosi auguri e i complimenti per il superamento di un traguardo così significativo e con una così splendida forma! Nel ricordo di tante piacevoli conversazioni estive con mamme, zie e cugini!

 

LUTTO


Questo pomeriggio si è spento nella sua casa ad Ustica Nonno Pasqualino Palmisano. Aveva già compiuto 100 anni.
Nonno Pasqualino il contadino conosciuto da tutti, un bravo papà, un grande uomo ed una persona veramente speciale.Addolorati ci stringiamo attorno ai figli e ai numerosi parenti.
Buon viaggio nonno Pasqualino, non  dimenticheremo mai il Tuo sorriso!

^^^^^^^^^^^

CONDOGLIANZE

Da Palermo Daniela La Porta

Ho appena letto la triste notizia ed il dispiacere è davvero GRANDE. Era un NONNINO meraviglioso, sempre sorridente e pieno di energia, un esempio per tutti…..Non lo dimenticheremo MAI. Un abbraccio sincero ed affettuoso a tutta la famiglia Palmisano da Mariella, Daniela ed Alessandro La Porta.

^^^^^^^^^^

Da Benito e Felice Liotti

sentite condoglianze alla famiglia palmisano

^^^^^^^^^^

da Cerignola Rosalba Longo

Ai figli e alla famiglia giungano le nostre piu’ sentite condoglianze .

Rosalba Longo e Famiglia

^^^^^^^^^^^

Da Verona Giuseppe Giacino

La Famiglia Giacino è vicina alla Famiglia Palmisano.

Sentite Condoglianze.

^^^^^^^^^^

Da Roma Massimo Maggiore

Con lo stesso affettuoso sorriso che lui dispensava a tutti, forse il segreto della sua longevita’, ricorderemo l’uomo speciale che ci ha lasciato e sinceramente addolorati ci uniamo al dolore di tutta la famiglia Palmisano, con un fraterno abbraccio.
Massimo e Marino Maggiore.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Maria Pia Ferraro

Sentite condoglianze alla famiglia Palmisano.

Maria Pia e Natale Caminita

^^^^^^^^^^

Dalla Germania Mario Caserta

Alla Famiglia Palmisano sentite condoglianze Mario Caserta

^^^^^^^^^^

Da Marella Cayre

ha fatto parte delle persone che mi hanno accolta da subito non come una straniera ma come una di loro.Ciao Nonno Pasquale

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Angelo Tranchina

L’altra sera mi trovavo al centro accoglienza e fra i tanti c’era anche nonno Pasqualino intento a guardare coloro che giocavano, sempre attento, lucido e con quel sorriso sempre sulle labbra. Ho appreso la notizia della morte di una persona, semplice speciale educata che sapeva elargire il suo semplice sorriso a tutti. Uomo semplice e grande lavoratore fino a poco tempo fa. La mia famiglia esprime ai parenti un profondo cordoglio per una persona speciale sempre da ricordare.

Angelo Tranchina e famiglia

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Salvo Tranchina

Ieri è venuta a mancare la persona più anziana e più voluta bene dell’isola: U zu Pasqualino (100 anni). Così lo chiamavano tutti. Un esempio di vita, lavoro, dedizione e amore alla famiglia. Lo ricordo ancora fino a 3 anni fa quando con la sua piccola zappetta sulle spalle andava per i campi a zappettare l’erbetta nelle lenticchie di fronte casa mia. Un uomo d’altri tempi da prendere come esempio. Fai buon viaggio e quando sarai arrivato nei campi di nostro Signore potrai raccogliere tutto l’amore che hai seminato in questa Terra. Ciao zu Pasqualino……….non ti dimenticherò mai !!!

^^^^^^^^^

Da Piter e Daniela Vigevano

Addolorati per la scomparsa di nonno Pasquale, persona davvero speciale , ci stringiamo intorno alla famiglia in un forte abbraccio.

^^^^^^^^^^^ 

Da Altofonte Rosalia Sslerno

Sentite condoglianze alla Famiglia Palmisano da Emilia e Rosalia Salerno

Da Taormina Carlo Natale

Mi dispiace molto che lo zio Pasqualino ci ha lasciati! Lo ricorderò sempre con grande simpatia per la sua gentilezza e giovialità.
Ai Familiari giungano le mie più sentite condoglianze.

^^^^^^^^^^

Da Michele D’Angelo

Carissimi cugini ci uniamo al vs dolore io e famiglia,un abbraccio a tutti.

^^^^^^^^^^^^^

Da Michele D’Angelo

Carissimi cugini ci uniamo al vs dolore io e famiglia,un abbraccio a tutti. Michele D’Angelo

^^^^^^^^^^^

Dalla Germania Giovanni Picone

Da parte nostra le piu sentite condoglianze Fam. Giovanni e Gaetano Picone

^^^^^^^^^

Da Palermo Gaetano Nava

A tutti i parenti,invio da Palermo, le mie e quelle di mia moglie, le più sentite condoglianze, per la perdita del ” VOSTRO CARO”, una persona squisita, la prima cosa che mi viene in mente,le “SUE ” partite a carte, un vero maestro di briscola, peccato se ne andato un “pezzo” di Ustica

^^^^^^^^^^

Da Palermo Salvatore Calderone

L’ineludibilità del naturale corso della vita non può certamente cancellare il ricordo di un uomo che, grazie all’equilibrio ed alla morigeratezza del suo stile di vita, ha saputo coniugare la figura di uomo, padre, Contadino (con la C maiuscola) con quella di “vera icona” dell’isola.
Mi piace ricordarlo con la sua coppola sul viale della Pirrera o mentre dispensava consigli di vita e di gioco, sempre opportuni e bene accetti, durante una partita a carte.
La sua grandezza risiedeva nella sua semplicità, temprata alla forgia della vita.
Era il Grande Vecchio del “nostro scoglio”, da cui imparare gioia di vivere e di amare. Non disperdiamo il suo insegnamento.

Arrivederci Nonno Pasqualino!

^^^^^^^^^^^

Da Sandra Telloli

Ciao zio….

^^^^^^^^^^

Da  Verona Gaetano Famularo

Sentite condoglianze da Gaetano Famularo e famiglia.

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

‘U zu Pasqualinu orgoglio della longevita’ usticese e grande uomo, simbolo speciale dell’isola specie negli ultimi anni quando tutti ci eravamo affezionati in modo particolare come se era il nonno di tutti noi.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Salvatore Militello

Sentite condoglianze.

^^^^^^^^^^^

Dalla Germania Domenico Giuffria

Non è semplicemente mancato un uomo.
Non è semplicemente morto Pasqualino.
È svanito un universo di simpatia a forma di cuore.

Ciao Barune.

Sincere e sentite condoglianze. Mimì Giuffria

^^^^^^^^^^^^

Da Milano Giovanni Martucci

La notizia della morte di zio Pasqualino Palmisano ( da me inteso “giovanotto” perchè come tale si é mantenuto fino all’età di 100 anni), mi addolora più di quanto, personalmente, lo sia in questo ultimo periodo. Un altro meraviglioso personaggio della vecchia guardia ma, appartenente ad una bellissima generazione, ci lascia. Carissimo amico di famiglia, grande lavoratore, ottimo padre, persona di grandi valori umani e di rispetto verso il prossimo. Grande esempio per le giovani generazioni. A tutti i componenti la famiglia giungano la mia sincera solidarietà e le più sentite condoglianze. Giovanni Martucci

^^^^^^^^^^

Da Ustica Giuseppe Giardino

Condoglianze alla famiglia…. Ricordo indimenticabile dello zio Pasqualino !!! R.i.p.

^^^^^^^^^^^^^

Da Milano Giacomo Caserta

Mi viene in mente il suo sorriso che regalava a tutte le turiste che passavano dalla contrada Tramontana….era il RE della contrada….

Fai buon viaggio NONNO PASQUALINO

^^^^^^^^^^^^

Da Giuseppe Castiglia

Il tuo sorriso, la tua tranquillita’,la tua grande dedizionealla famiglia e al lavoro siano di esempio per tutti. Hai sempre avuto una parola buona per tutti. Un uomo di un tempo che non c’è più. Ciao zio pasqualino. Sorridi nei campi del cielo.

Dalla California Marlene Robershaw, Manfrè

I am so sad to see that Pasqualino has passed on. I feel so honored that I got to meet him last year while in Ustica. He was really enjoying life even at 100. Visiting and playing cards with all his friends in the Piazza ! God gave him a very successful life of family, friends, farming, and now I know he must be enjoying eternal life with our Lord in heaven.
———–

Sono così triste vedere che Pasqualinoè morto. Mi sento così onorata che ho avuto modo di incontrarlo lo scorso anno, mentre ero in Ustica. Si è goduta la vita sino a 100. Visitando e giocando a carte con tutti i suoi amici in piazza! Dio gli ha dato una vita di grande successo della famiglia, gli amici, l’agricoltura, e ora io so che deve godere la vita eterna con nostro Signore in cielo.

Marlene Robershaw, Manfre

^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Mariano Taranto

GRANDE uomo grande lavoratore! condoglianze alla famiglia

^^^^^^^^^

Da Ustica Giovanni Tranchina (Spagnolu)

Caro nonno, simpatico, dolce e adorato da tutti noi… ci mancherà.. in maniera particolare il tuo sorriso quando fino a poco tempo fa giocavamo a briscola… ciao nonno Pasqualino……

^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Felice Badagliacco

Indimenticabile zio Pasqualino –  alla famiglia sentite condoglianze”

^^^^^^^^^

Da Ustica Ninì D’Angelo

Ciao caro zio, sei stato un grande uomo!

Ninì e famiglia

^^^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Alessandro Picone 

Grande uomo!!!!”

^^^^^^^^^^

Da Palermo Giacomo Giardino

alla famiglia Palmisano le più sentite condoglianze per la perdita di pasqualino grande nonno.”

 

Festeggiamenti 100 anni di Nonna Angelina


[ id=15589 w=320 h=240 float=center]

 

 

Intervista a 100 anni


[ id=12400 w=320 h=240 float=left]  Nonno Pasqualino Palmisano a 100 anni concede una intervista telefonica e racconta, con dovizia di dettagli, alcuni passaggi della Sua vita. 

Ustica: Festeggiamenti 100 anni Nonno Pasqualino Palmisano (terzo gruppo foto)


[nggallery id=486]

Ustica: Festeggiamenti 100 anni nonno Pasqualino Palmisano (secondo gruppo foto)


[nggallery id=485]

Ustica: Festeggiamenti 100 anni nonno Pasqualino Palmisano (primo gruppo foto)


[nggallery id=484]

100 anni di zio Pasqualino


[ id=12329 w=320 h=240 float=left]   COMUNE DI USTICA

OGGETTO 100 anni zio Pasqualino.

I 100 anni che lo zio Pasqualino, nato a Ustica il 3 maggio 1912, festeggerà con tutta la popolazione dell’isola, sembrano confutare l’ opinione comune secondo la quale sia solo grazie ai progressi compiuti dalla medicina che oggi l’uomo abbia più possibilità di vivere a lungo e di avvicinarsi alla fatidica soglia dei 100 anni.

Pasquale Palmisano è nato lo stesso anno di Renato Rascel e di Michelangelo Antonioni e probabilmente deve il secolo di vita alla possibilità di avere vissuto nell’isola di Ustica, incontaminata dal punto di vista ambientale e di avere seguito un’alimentazione naturalmente ricca di antiossidanti.

Quarto di otto figli, non ha certamente avuto un’infanzia facile. “Il mio papà era costretto a nasconderci il pane” afferma con lucida memoria. Frequenta la scuola sino alla II elementare poi , pur essendo portato verso la matematica, dovrà lasciare per aiutare la famiglia. Inizia a 15 anni, come mezzadro, ad imparare la difficile arte dell’agricoltore ed a poco a poco acquista degli appezzamenti di terreno sui quali produce in un primo momento un ottimo vino(che sarà la sua fortuna) e successivamente gli altrettanto famosi meloni e le lenticchie. Per vendere i suoi prodotti si imbarcava su una piccola barca a vela(talvolta si aiutava con i remi) e raggiungeva, con ogni tempo, Palermo ed il mercato della Vucciria. Pur consolidando la propria posizione economica , mantiene le doti di semplicità, altruismo e nobiltà d’animo, tanto che in paese tutti lo conoscono e chiamano”U baruni”.

Si sposa con la sua attuale moglie, Caterina Zanca, oggi ottantottenne con la quale mette al mondo tre figli, due soli dei quali, Carmelo e Salvatore, viventi.

Sino all’età di novantasei anni ha continuato la sua attività di agricoltore e molti turisti lo hanno ammirato mentre, senza bisogno di “occhiali per vicino” , preparava le sue ceste di vimini.

“Se è vero che dobbiamo concentrare tutta la nostra attenzione non solo sulla durata della vita e su come aumentarla, ma sulla qualità della stessa, possiamo dire che Pasquale Palmisano, festeggia i suoi 100 anni senza il ricordo di gravi sofferenze fisiche e circondato dall’amore della moglie, dei familiari e di tutti i cittadini. Allo zio Pasquale a Carmelo e Totò i nostri migliori auguri”, afferma il sindaco di Ustica Aldo Messina.

IL SINDACO
Dr Aldo Messina

 

 

Buon Compleanno a Nonno Pasqualino Palmisano – i primi 100 anni


[ id=12264 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^

RINGRAZIAMENTI

A nome e per conto del mio omonimo PALMISANO PASQUALE, ringrazio di vero cuore tutti gli intervenuti, e a maggior conto quelli che ci sono voluti stare vicino a me ed alla mia famiglia tramite USTICASAPE, ci ha fatto molto piacere sentire l’affetto e l’amicizia da parte di tutti. GRAZIE

Pasquale Palmisano

AUGURI

Da Maria Concetta D’Angelo

Complimenti Nonnino Pasqualino per aver raggiunto un bellissimo traguardo AUGURISSIMI !!!!!!!

^^^^^^^^

Da Milano Giacomo Caserta

AUGURONI NONNO PASQUALINO.

^^^^^^^^^^

Da New Orleans Maria Bertucci Compagno

Nonno Pasqualino il mio augurio è quello di rivederti questa estate in ottima salute come ti ho lasciato l’ultima volta.

A te gli anni non pesano.

^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershhaw Manfrè

May I add my best wishes to Pasqualino Palmisano for a good time of celebration for the rich and long life God has given you !!! Maria Bertucci gave me a bag of your wonderful Lenticchie when she came to California to visit. I also want to buy some of your tasty Lenticchie when I come to Ustica this month !! I also am looking forward to meet you !!!

Auguri per altri Cento anni !!!!

Marlene Marchese Robershaw (Manfre)

^^^^^^^^^^^

Dalla Germania Giovanni Picone 

Sperando che si arriva a 2 mila anni!!!!! AUGURONI

dalla Germania Giovanni e Gaetano!!!!!

^^^^^^^^^

Da Ustica Giovanni Tranchina

… mio nonno Pippino il quale non ho avuto il piacere di conoscere…ma, mi hanno detto, che era buono e che sorrideva sempre… ogni giorno che incontro il “NONNO” PASQUALINO mi si riepie il cuore di gioia… non lo so spiegare, una simpatia immensa, il suo sorriso, la sua gentilezza, con lui forse rivedo il mio caro nonno… auguri nonno Pasquale… un bacione particolare che sa di sincero affetto….

^^^^^^^^^

Da Canicattì Giuseppe Gallo

Tantissimi auguri di vero cuore a nonno Pasqualino per i suoi spendidi 100 anni da Giuseppe Gallo e famiglia di Canicattì.

^^^^^^^^^

Da Altofonte Rosalia Salerno

Zio Pasqualino auguri di cuore per il grande traguardo raggiunto “i fatidici 100 anni”….Buon compleanno Rosalia Clara Salerno

^^^^^^^^^^^

Da Montecosaro Mariangela Militello

Nonno Pasqualino,
non la conosco personalmente, ma mi permetta di farLe tantissimi auguri affinchè Lei possa gioire nel futuro di serenità e soprattutto tanta salute.
Grazie per l’esempio di spirito e saggezza che Lei vorrà donare ancora a tutti noi.

Mariangela Militello

^^^^^^^^^^

Dalla Germania Mario Caserta

Un 1.000.000 di Auguri di buon compleanno Zu’ Pasqualino da Mario Caserta.

^^^^^^^^^^

Da Palermo Gaetano Nava

Carissimo,giovane “NONNO PASQUALINO”,oggi è un giorno speciale, particolare per Lei.In questi 100 anni,avrà distribuito,sorrisi, baci , abbracci, per i suoi cari tutti, avrà avuto tantissime gioie,spero pochi dolori affettivi, ma sono certo che dal lontano 3 maggio 1912 ad oggi,tutti indistintamente avranno avuto rispetto per Lei e ammirato con il passare degli anni, la sua lucidità in tutto e per tutto,  costa a me, la partita a briscola dell’ estate scorsa, dove ci ha “stracciati” come si suol dire, ricordava le carte, come se fosse stato un ventenne.L’ammirazione per La Sua persona è totale.Le rivolgiamo i Notri migliori auguri per ……altri anni. Gaetano nava e Maria Grazia Gumina

^^^^^^^^^^

Da Milano Costantino Tranchina 

Carissimo Giovane Pasqualino, gli anni trascorsi non sono riusciti a scalfire la tua pelle,quante volte durante una partita a briscola mi hai richiamato per gli errori commessi dicendomi: dove c’è l’hai la testa? Avevi ragione !
Scusami zio Pasqualino non mi dilungo, io che mi sento anziano pensando alla tua veneranda età ” CENTO ANNI ” arrossisco e pensando alla tua giovialità non posso che dire ” avanti ” vecchia roccia, da oggi avrai un compito gravoso quello di elargire consigli per i più giovani.
Con grande affetto e venerazione rinnovo gli auguri per i prossimi 100 Anni.

Costantino Tranchina

^^^^^^^^^^^^

Dalla Svizzera Francesco Ferraro

Caro zu’ Pasqualino, tanti auguri di buon compleanno da trascorrere con tutte le persone che ama e che la amano.

^^^^^^^^^^

Da Bergamo Salvatore Russo

Zio Pasqualino un mondo di auguri e altri 100 di questi giorni sei un grande…… Il tuo sorriso mette la gioia nel cuore….
Un abbraccio

Salvatore Russo

^^^^^^

Da Legnano Pino Ailara

alla zio Pasqualino tantissimi auguri di buon compleanno e buon divertimento per la festa in piazza, inoltre auguro ancora tanti anni in buona salute un caro abbraccio famiglia Pino Ailara=

^^^^^^^^^^

Da Ustica Salvatore Militello

100 volte AUGURI…!!! Non è solo il traguardo importante ma anche per come ci si arriva: complimenti!!!

^^^^^^^^^^^

Da Milano Giovanni Martucci

Quota cento, cioé un secolo di vita e, chiaramente, non é di tutti i giorni raggiungere questo grande traguardo. ” Giovanotto “, questo é lo pseudonimo con il quale, amichevolmente, definisco lo zio Pasqualino Palmisano il quale, pur avendo raggiunto la fatidica vetta, dimostra una postura, un portamento ed un modo di rapportarsi con il prossimo da fare invidia ad un giovane. Inoltre, personalmente, ho sempre ammirato in lui la saggezza, la correttezza, la lealtà, la laboriosità, il legame verso la famiglia, ed in particolare, la tradizionale amicizia e stima condivisa. Campioni non si é soltanto nello sport, ma anche e soprattutto, nella vita e Pasqualino Palmisano, in questo caso, é da medaglia d’oro. Questi sono i veri valori che i giovani di oggi dovrebbero prendere come esempio ed imitare. A questo “giovanotto grande” vadano da parte mia e della mia famiglia i più sinceri ed affettuosi auguri. G. nni Martucci

^^^^^^^^^

Da Ustica Luigi Palmisano

Tanti auguri zio Pasqualino…che la tua longevità sia di buon auspicio per noi giovani Palmisano…

^^^^^^^^^

Da Torino Mariella Furino 

I MIGLIORI AUGURI : E’ COME RICORDARE MIO PAPA’

MARIELLA FURINO, CORRADO, NORBERTO GIUSY

^^^^^^^^^^^

Dall’America Angelo Palmisano

Happy Birthday from your cousin in America.

Angelo Palmisano

^^^^^^^^

Da Peter e Daniela

CONDIVIDIAMO QUESTO MERAVIGLIOSO MOMENTO E TI AUGURIAMO TANTI ALTRI

TRAGUARDI DA RAGGIUNGERE CON LA VIVACITA’ DI SPIRITO CHE TI CONTRADDISTINGUE.

PITER E DANIELA

 

Buon Compleanno a Nonno Pasqualino Palmisano – i primi 100 anni


[ id=12264 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^

AUGURI

Da Torino Mariella Furino 

I MIGLIORI AUGURI : E’ COME RICORDARE MIO PAPA’

MARIELLA FURINO, CORRADO, NORBERTO GIUSY

^^^^^^^^^^^

Dall’America Angelo Palmisano

Happy Birthday from your cousin in America.

Angelo Palmisano

^^^^^^^^

Da Peter e Daniela

CONDIVIDIAMO QUESTO MERAVIGLIOSO MOMENTO E TI AUGURIAMO TANTI ALTRI

TRAGUARDI DA RAGGIUNGERE CON LA VIVACITA’ DI SPIRITO CHE TI CONTRADDISTINGUE.

 

PITER E DANIELA

 

Risarcimento 100 milioni Euro oltre interessi ai parenti vittime strage Ustica

COMUNICATO STAMPA

Roma, 12 settembre – Oggi il Tribunale Civile di Palermo, nella persona del giudice Paola Protopisani, si è pronunciato accogliendo le domande avanzate dai parenti delle vittime della Strage di Ustica, condannando i ministeri della Difesa e dei Trasporti al pagamento di oltre cento milioni di euro di risarcimento, oltre agli interessi.

Il Tribunale, nell’accettare processualmente i fatti accaduti la sera del 27 giugno 1980, ha ritenuto la responsabilità dei ministeri per non avere garantito la sicurezza del volo civile della compagnia aerea Itavia. Il Tribunale ha inoltre ritenuto i ministeri responsabili dell’occultamento della verità e li ha condannati ad un ulteriore esemplare risarcimento dei danni. La sentenza è stata depositata dopo un’istruttoria durata circa tre anni.

Secondo i legali delle vittime, gli avvocati Daniele Osnato e Alfredo Galasso, “il risultato della vicenda processuale rende giustizia per l’ultratrentennale ‘tortura della goccia’ che i parenti delle vittime hanno dovuto subire ogni giorno della loro vita anche a causa dei numerosi e comprovati depistaggi di alcuni soggetti deviati dello Stato. La sentenza – continuano i legali – apre un nuovo percorso per la ricerca della verità. Fu un missile, probabilmente di nazionalità francese o statunitense come dichiarato dal presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, ad abbattere il volo dell’Itavia. Ci si auspica vivamente che chi di dovere avvii ogni opportuna e a questo punto inevitabile azione nei confronti della Francia e degli Stati Uniti, affinché sia finalmente ammessa la responsabilità per il gravissimo attentato. Così si ridarebbe dignità e onore a tutto il Paese e, soprattutto, a quelle vittime che persero la vita. Inoltre – concludono – ci si augura che, dopo la caduta del regime di Gheddafi, l’Italia sia informata del contenuto degli archivi dei servizi segreti libici, nei quali si ha ragione di ritenere che siano contenuti ulteriori documentazioni rilevanti sul fatto”.

^^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Dalla California Agostino Caserta

L’aereo in questione non ha niente a che fare con Ustica. L’ultima volta di cui si ebbe notizia era nelle acque di Ponza. Quel giorno ad Ustica era in corso la Rassegna e i media presenti presero la scorciatoia, etichettando subito l’incidente come la “tragedia di Ustica “, invece di menzionare il centro del Tirreno o citare le coordinate.

Il danno di immagine che ha subito Ustica, a causa di queste notizie approssimative e inesatte dei media, in questi 30 anni, quanto e’ vicino ai 100 milioni ?

^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

How sad and very shocking to imagine that France or the U.S. would do such a thing !! We in the US are finally being informed of the things on the international scene that our government is involved in that we never knew before.
I would estimate that over half of the citizens in the U.S. are against these acts of agression taken in the false name of “Peace.”
Most Christians in America are really praying for our country. We continue to walk down dangerous paths.
May God help and bless Italy and the U.S.

 

 

 

 

 

100 Anni di “nonna” Amelia Martin


[ id=5391 w=320 h=240 float=left]”I momenti più difficili li ho attraversati non tanto durante la guerra, quanto dopo. la vita nell’isola di Ustica era quasi impossibile. I collegamenti erano interrotti per settimane i viveri scarseggiavano e per l’acqua dovevamo arrangiarci con quella piovana. E’ in questi momenti che capisci quanto sia importante il sostegno della famiglia.”

Sono questi i ricordi che Amelia Martin, arzilla e lucida cittadina di Ustica, riporta ai suoi figli e nipoti in occasione della festa del suo centesimo compleanno. E’ la cittadina più anziana di Ustica, seguita a ruota da Pasquale Palmisano, prossimo a spegnere la candelina dei 98 anni.

“I rapporti sereni all’interno della famiglia, un’alimentazione corretta con cibi naturali quali quelli che Ustica mi ha sempre fornito, sono stati l’arma vincente del mio benessere” Conclude la fortunata centenaria.

Nella foto con Amelia Martin da sx il nipote Giacomo Pignatone, la nipote Patrizia Polizzi, il sindaco di Ustica, Aldo Messina, la figlia Anna Maria Crisafi.

———————-

Commento:

tanti auguri zia Amelia!

Gianfranco Dinoia