Riceviamo e pubblichiamo – ARS, approvata la vendita diretta dei prodotti agricoli


 Ragusa (FI): “Opportunità  imprenditoriale per il produttore e maggiore tracciabilità per il consumatore”

Palermo, 04/10/2018: Nella seduta d’aula di ieri è stato approvato il disegno di legge sulla vendita diretta dei prodotti agricoli. Soddisfazione da parte del Presidente della Commissione Attività produttive, on. Orazio Ragusa, il quale ha partecipato a tutte le fasi di gestazione normativa: “Partire dal basso, per una politica ricca di umiltà e che punta alla solidarietà. Con tale spirito Forza Italia accoglie favorevolmente la nuova norma sulla vendita diretta dei prodotti agricoli. Intraprendere tale attività è senza dubbio una notevole opportunità imprenditoriale, specie in un contesto di crisi occupazionale in cui versa il nostro territorio. Rappresenta un vantaggio sia per il produttore che per il consumatore, il quale accede direttamente alle fonti di produzione, senza perdersi nella lunga filiera di intermediari”.

Di fatto, con la norma entrata in vigore, il luogo adibito alla di vendita diretta è istituito dai Comuni o autorizzato dai medesimi sulla base di un disciplinare di mercato che regoli le modalità di vendita, finalizzato alla valorizzazione della tipicità e della provenienza dei prodotti venduti. A tal fine, per favorire l’acquisto dei prodotti agricoli che abbiano un legame diretto con il territorio di produzione e di assicurare un’adeguata informazione ai consumatori sull’origine e sulle specificità degli stessi prodotti, sarà cura dei Comuni – nell’ambito del proprio territorio – incentivare la riduzione della filiera.

Nel ringraziare tutta la III Commissione per il lavoro svolto, il Presidente Ragusa conclude: “Per agevolare sia il produttore che il consumatore sarà consentito agli imprenditori agricoli di effettuare contestualmente alla vendita diretta dei prodotti, la loro somministrazione, nonché di vendere i medesimi anche manipolati o trasformati, già pronti per il consumo, mediante l’utilizzo di strutture mobili in possesso dell’impresa agricola”.

Dario Cataldo
Ufficio Stampa Forza Italia ARS

mobile: 3463046768

Approvata convenzione tra Legambiente ONLUS e Comune di Ustica per campi volontariato


Con determinazione della giunta municipale nr. 24 del 20/02/2018 avente per oggetto: il protocollo d’intesa tra Legambiente ONLUS e Comune di Ustica per la conduzione di campi di volontariato per supporto gestione alla A.M.P. è stata approvata una convenzione che stabilisce che:

“l’A.M.P. riconoscerà:

– la disponibilità di una struttura per ospitare i volontari e i responsabili di campo

– con successiva Determina Dirigenziale del Direttore dell’A.M.P. una somma onnicomprensiva pari ad € 7.500,00 alla Legambiente ONLUS per la realizzazione delle attività previste per l’organizzazione dei 9 campi di volontariato comprendendovi le somme necessarie per le collaborazioni, per l’ufficio stampa, per rimborsi spese; detta Determina individuerà un disciplinare d’uso della struttura e le midalità di erogazione delle somme.”