Richiesta differimento orario di partenza da Ustica del servizio regionale per le sole domeniche del 19 e 26 giugno 2022


Download (PDF, 304KB)

Richiesta differimento orario di partenza da Ustica del servizio regionale per le sole domeniche del 19 e 26 Giugno

In considerazione del notevole traffico passeggeri nei weekend si chiede All’Assessorato Regionale ai Trasporti e alla  e alla Liberty Lines che per le sole domeniche di giugno (19 e 26) venga differito l’orario di partenza da Ustica del servizio regionale (catamarano) dalle ore 10,00 alle ore 18,15 prevedendo quindi la sosta dello stesso nel porto di Ustica (arrivo ore 08,30  ad Ustica, partenza da Ustica ore 18,15).

Si rimane in attesa di gentile riscontro.

Sindaco
Salvatore Militello

Collegamenti marittimi incerti oggi da e per Ustica


Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 07,00 il catamarano Garagonay partirà con RISERVA per Ustica ( se durante il percorso dovesse incontrare mare che non permette una navigare in sicurezza rientrerà a Palermo) e da Ustica anticiperà la partenza alle ore 12.00.

P.S. ore 07,32 . Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che il catamarano Vittoria M  anticiperà la partenza alle ore 11,00 per peggioramento condizioni meteo marine

P.S. ore 08.00 – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che la nave alle ore 08,30 partirà regolarmente, ma rimane incerto lo scalo di attracco ad Ustica. Se l’attracco sarà a Cala Santa Maria l’orario partenza da Ustica verrà rispettato.

P.S. ore 12,09 – all’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che questo pomeriggio l’aliscafo Carmen M non effettuerà la corsa delle 15.00 per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse

 

Servizio di linea Palermo/Ustica e vv – Liberty Lines – aggiornamenti orari / frequenze corse dal 01/11 al 31/12.


Autorizzate le corse straordinarie del catamarano nelle domeniche del 13 – 20 e 27/6


Download (PDF, 348KB)

Ustica, trasporti sempre più in tilt: dopo il traghetto Antonello da Messina va in avaria anche il catamarano Ale M. Colpa della maga Circe…


da I Nuovi Vespri

  • Ormai recarsi nell’isola di Ustica è diventato un problema, quasi una mezza Odissea…
  • Una domanda all’assessore regionale ai Trasporti, Marco Falcone: i controlli vengono effettuati? 

Ormai recarsi nell’isola di Ustica è diventato un problema, quasi una mezza Odissea…

Certo che recarsi nell’isola di Ustica sta diventando un problema. E’ come se la maga Circe avesse deciso di ‘incantare’ i mezzi di trasporto via mare tra Palermo e Ustica. Nei giorni scorsi abbiamo assistito al teatrino della sostituzione della nave di linea colpita da un’avaria. Stamattina un’avaria ha messo ko il catamarano Ale M che, partito da Palermo alle 07,00 con a bordo una ventina di passeggeri pendolari, ed è rientrato alle 07,46 per un’avaria al motore di sinistra. Voci di banchina raccontano che, fino a ieri sera, attorno al catamarano che svolge il servizio di collegamento tra il capoluogo siciliano e Ustica, lavoravano i tecnici. Vero? Falso? Vattelappesca! L’unica cosa certa è che – come già accennato – il catamarano è rientrato nel porto di Palermo alle 7 e 46. E i passeggeri? Hanno la possibilità di prendere la nave alle 8 e 30 circa. Solo una domanda: se i venti passeggeri avevano optato per un mezzo di trasporto veloce con partenza alle 7 di mattina significa che contavano di arrivare ad Ustica entro le 8 e 30. Prendendo la nave a che ora arriveranno? Alle 11 o giù di lì. Non è il massimo per chi deve lavorare. E come ritorneranno a Palermo? Con che mezzo di trasporto? E i pendolari settimanali che, da Ustica, il Venerdì tornano a Palermo, con che mezzo rientreranno? Anche loro con la nave? Ma quanto vale il tempo delle persone nel mondo dei trasporti marittimi siciliani? Cosa sono i passeggeri? ‘Incidenti di percorso’?

Una domanda all’assessore regionale ai Trasporti, Marco Falcone: i controlli vengono effettuati? 

Torniamo a ribadire quello che scriviamo da almeno tre anni: la Regione siciliana – che è responsabile dei controlli in ordine ai collegamenti via mare tra la Sicilia e i propri arcipelaghi, detti impropriamente Isole Minori – deve garantire un servizio efficiente. Non è possibile registrare tutti questi problemi in un servizio che è ben sostenuto dallo Stato e dalla Regione con circa 100 milioni di euro all’anno. Ustica, poi, da quello che vediamo, fa caso a sé: prima va in avaria il traghetto Antonello da Messina che viene sostituito dal traghetto Ulisse utilizzato per il trasporto di merce e munnizza. Polemiche a mai finire, perché non è molto normale far viaggiare le persone in un traghetto utilizzato per il trasporto merci: così arriva la diffida del sindacato ORSA e la società mette in pista, anzi in mare il traghetto Filippo Lippi. Sembra tutto a posto e stamattina va in avaria il catamarano. Disagi a mai finire per i passeggeri. Ma si può andare avanti così? Lo chiediamo all’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti (o Mobilità, che dir si voglia), Marco Falcone. Onorevole assessore: a noi risulta che lo Stato, da quando ha ‘girato’ alla Regione la competenza sui controlli dei trasporti via mare, ha assicurato alla stessa Regione 112 mila euro all’anno per verificare lo stato e l’efficienza del servizio. I controlli vengono effettuati? O la maga Circe è tornata ad Ustica e fa i dispetti a lei e, soprattutto, ai passeggeri?

Foto tratta da Liberty Lines  

Fonte: I nuovo Vespri

 

Modifica : Viaggio da Ustica a Palermo Aliscafo Tiziano – SERVIZIO CATAMARANO


E’ STATO AUTORIZZATO il viaggio di recupero del Catamarano con partenza da Palermo alle ore 12,00 e da Ustica alle ore 14,00

 

 

 

Modifica : Viaggio da Ustica a Palermo Aliscafo Tiziano – SERVIZIO CATAMARANO


Da: “sindaco.militello”

A: “ASSESSORATO REGIONALI TRASPORTI”
Cc: “dora piazza”
“COMUNE
USTICA” “enrico tranchina”

Oggetto: MODIFICA :Viaggio da Ustica a Palermo Aliscafo Tiziano – SERVIZIO CATAMARANO

Buongiorno,
A modifica della richiesta in calce riportata, a seguito delle problematiche evidenziate dalla Società Libertylines per il servizio aliscafo legate all’Ordinanza della Capitaneria di Porto relativa alla guardiania a bordo, si chiede un viaggio di recupero del Catamarano con partenza da Palermo alle ore 12,00 e da Ustica alle ore 14,00
Grazie e saluti.
Salvatore Militello
Sindaco 

————-

Nella considerazione che è da diversi giorni che l’isola non è collegata con Palermo per avverse condimeteo e l’odierna omissione del viaggio nave, onde consentire a diversi residenti e turisti di poter trascorrere la notte di Capodanno con i propri familiari si chiede che questo pomeriggio – dopo il regolare viaggio di linea delle ore 15,00 da Palermo – l’aliscafo Tiziano faccia rientro a Palermo alle ore 16,45 omettendo conseguentemente la corsa delle ore 07,00 del 01/01/2020 da Ustica.
Si è certi dell’accoglimento della presente richiesta, si ringrazia e con l’occasione si porgono i migliori auguri di Buon Anno 2020
Salvatore Militello
Sindaco Ustica

 

 

Comunicato alla cittadinanza – Servizio regionale integrativo svolto dal “catamarano”


Download (PDF, 87KB)

Domani il catamarano anticiperà la partenza da Ustica alle ore 08,45


È stata accettata la richiesta del Sindaco di Ustica Salvatore Militello, effettuata alla Regione e alla Liberty Lines, di fare anticipate domani 18-11-2019 la partenza del catamarano da Ustica alle ore 08,45 anziché alle ore 15.00, per consentire il normale deflusso di residenti e turisti bloccati da tre giorni sull’Isola a causa di avverse condizioni meteo

Richiesta di anticipo partenza da Ustica del catamarano dalle ore 15,00 alle ore 09,30


A causa le avverse condimeteo di questi giorni sono state sospese diverse corse da e per Palermo.
Sono numerosi sia i residenti che i turisti rimasti bloccati nell’Isola e diversi hanno anche delle coincidenze aeree.
Alla luce di ciò, nella speranza che domattina il catamarano della Società Libertylines faccia la regolare partenza da Palermo alle ore 07,00 e nella considerazione che comunque la fascia pomeridiana sarebbe garantita dal servizio nave alle ore 14,30, si chiede di voler autorizzare l’anticipo della partenza del catamarano da Ustica dalle ore 15,00 alle ore 09,30 in modo da garantire tali spostamenti.
Si ringrazia e si porgono cordiali saluti.
Salvatore Militello
Sindaco Ustica 

P.S – Sentite sia la Società che il Direttore Generale dell’Assessorato Dr. Bellomo è stato autorizzato lo spostamento d’orario.

Domani martedì il catamarano ALE M non effettuerà SOSTA PREVISTA SETTIMANALE e recupererà le corse perse oggi come da orari previsti.


Ormeggio a Palermo del catamarano servizio regionale per Ustica.


Download (PDF, 94KB)

Catamarano pernotta ad Ustica, domattina entrambi i mezzi veloci si riposizionano ognuno per i propri servizi.

Dall’agenzia Militello riceviamo ulteriore  comunicazione che il Catamarano ALE M partirà da Ustica per Palermo alle ore 07,00.
La corsa da Palermo per Ustica, conseguentemente, verrà spostata alle ore 08,45.

Richiesta delucidazione orario catamarano Lunedi


Download (PDF, 1.3MB)

 

Catamarano ALE M, partito regolarmente per Ustica, rientra nel porto di Palermo


 Dall’agenzia Naviservice riceviamo comunicazione che il Catamarano, partito regolarmente alle ore 07,00 per Ustica, è rientrato nel porto di Palermo in quanto le condizioni non rassicuranti del mare, non lasciavano proseguire per Ustica in sicurezza.

Problema tecnico Aliscafo Zibibbo – richiesta sostituzione con catamarano


Download (PDF, 73KB)

Catamarano “ALE M” rientrerà in linea nella tratta Palermo – Ustica e v.v. dal 01/12/2018 al 19/06/2019.


Download (DOCX, 11KB)

rientro in linea catamarano

Informazione – Catamarano, molo imbarco passeggeri a Palermo


Partenza Catamarano

Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che, per decisione dell’Ammiraglio, da subito, il Catamarano per Ustica imbarcherà i passeggeri nello stesso molo dove parte L’aliscafo,

^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Patrizia Lupo

Era ora! Tra l’altro non vedo come sia stato possibile avere autorizzato quel posto, dove era impensabile la possibilità di accesso sia a mezzi di soccorso che a disabili….

Imbarco passeggeri Catamarano Palermo/Ustica – Disagi


Download (DOCX, 12KB)