Comune di Ustica, Totò – “e io pago”!


Con determina  n. 196 del 18-12.2017 il Responsabile Unico del procedimento geom. Giancarlo Caserta, “onde evitare di incorrere  ad ulteriori danni a carico dell’ Ente,  ritiene opportuno procedere alla  liquidazione del 6° SAL e saldo finale all’Impresa Cinquemano Costruzioni s.r.l. a seguito di Lodo Arbitrale del 22.09.2016  per un importo complessivo  di € 80.093,81”.

Ancora una volta il comune di Ustica, cioè il cittadino, è costretto a pagare ingenti somme per incompetenza, impreparazione e inadempienze varie degli amministratori,  in quanto l’ Ente non si è costituito in giudizio nel procedimento arbitrale in occasione dei lavori di costruzione del campo di calcio, servizi e adeguamento degli impianti sportivi esistenti in C.da Piano Cardoni.

Ma quello che più stupisce è che:

  • le autorità competenti tengono ancora in “sella” questi amministratori che da tempo hanno abbandonato la casa comunale (le sporadiche riunioni di giunta si tengono a Palermo), togliendo dalla balconata dell’edificio anche le bandiere che sono i simboli distintivi di una istituzione e stanno procurando danni irreversibili all’Isola.
  • gli usticesi, pur con sostenute lamentele, andranno a pagare la TARI invece di mettere in atto azioni pacifiche di protesta per mandare a casa al più presto questi inetti amministratori.

Per chiarimenti e dettagli si allega determina menzionata.

PB

Download (PDF, 92KB)