Revoca determinazione del Sindaco n° 11/2019 nomina Sig. Mario Oddo portavoce volontario del Sindaco


Download (PDF, 66KB)

Comune di Ustica, determinazione indennità di funzione amministratori


Download (PDF, 191KB)

Determinazione Sindacale – Nomina “Istruttore Tecnico Direttivo”


Comune di Ustica

COMUNE DI USTICA

Il Sindaco con determinazione n. 27 del 16 Maggio 2014 avente per oggetto: Nomina vincitore Avviso Pubblico incarico a tempo determinato di n. 1 “Istruttore Tecnico Direttivo”

 (estratto) DETERMINA

  1. Omissis
  2. “Di prendere atto del verbale della Commissione interna del   07 Maggio 2014 e nominare l’Ing. Claudio Gucciardi, nato a Mazzare del Vallo(TP) ed ivi residente in via S. Quasimodo n. 9 Cap 91026, codice Fiscale GCC CDN 69H20F061W, vincitore dell’Avviso Pubblico per n. 1 posto di “Istruttore Tecnico Direttivo” Categoria Giuridica “D” e Categoria Economica “D1”, da inserire nel V° Settore “Lavori Pubblici – Urbanistica – Servizi Esterni;
  3. Omissis

F.to Il Sindaco
Attilio Licciardi

Determinazione del Sindaco n. 6 del 20-02-2014 – Nomina Nucleo di Valutazione


[nggallery id=840]

Cooperativa Nido D’Argento: 1° acconto di € 15.040,00

[ id=20555 w=320 h=240 float=left] COMUNE DI USTICA

Estratto della determinazione n. 78 del 12/11/2013

Il Responsabile del 3° Settore – Servizi Demografici – con determinazione n. 78 del 12/11/2013 registrata al n. 531 del 15/11/2013 ha DETERMINATO di liquidare la fattura n. 168/2013 ammontante ad € 15.040,00 compreso Iva al 4% alla Cooperativa Nido D’Argento Soc. Cooperativa Sociale Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 15 – 90047 Partinico, quale 1° acconto Centro Aggregativo per Anziani ”I Giovani di ieri”.

 

Determinazione del Sindaco n. 30 del 16.09.2013 nomina esperto settori energia e ambiente


[ id=19570 w=320 h=240 float=left]

Determinazione indennità di funzione amministratori comunali


comune di Ustica di notte La Giunta comunale con determinazione n. 52 del 06/08/2013 ha approvato di mantenere l’indennità di funzione mensile spettante agli assessori ed al sindaco nelle misure sotto specificate:

Sindaco € . 1.680,64
v. Sindaco  € 924,35
Assessori   € 756,29

 

Provvedimenti Amministrativi – Determinazione Aliquota I.M.U. a decorrere da 1° Gennaio 2012


comune-ustica-5 Su richiesta trascriviamo un  estratto della determinazione dell’Aliquota I.M.U.

————–

La giunta comunale con deliberazione 54 del 17-10-2012 –“ tenuto conto che il comune, di fatto, si trova in una condizione finanziaria riconducibile, nell’immediato, al dissesto finanziario, stante agli innumerevoli debiti fuori bilancio che provengono dagli esercizi finanziari precedenti” ha deliberato di aumentare, a decorrere dal 1° gennaio 2012, le aliquote I.M.U. così come appresso riportate:

ALIQUOTA DI BASE

Aumenta di 3 punti percentuali rispetto all’aliquota stabilita dallo Stato, pari allo 0,76 per cento, e pertanto pari allo 0,1060 per cento

ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE

aumenta di due punti percentuali rispetto all’aliquota stabilita dallo Stato, pari allo 0,4 per cento, e pertanto pari allo 0,6 per cento.

DETRAZIONI

a) per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo e per le relative pertinenze, si detraggono fino a concorrenza del suo ammontare, € 200 oppure l’importo della detrazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora dallo stesso modificata, rapportati al periodo dell’anno durante il quale si protrae tale detrazione; se l’unità immobiliare è adibita ad abitazione principale da più soggetti passivi, la detrazione spetta a ciascuno di essi proporzionalmente alla quota per la quale la destinazione medesima si verifica.

b) la detrazione prevista alla lettera a) è maggiorata di € 50 per ciascun figlio di età non superiore di 26 anni oppure dell’importo di maggiorazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora modificato, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale; l’importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l’importo massimo di € 400 oppure l’importo complessivo di maggiorazione definitivamente stabilita dallo Stato qualora modificato, da intendersi pertanto in aggiunta alla detrazione di base.

 

 

Richiesta determinazione valori di radiofrequenza ripetitore Telecom Ustica


comune-ustica-5COMUNE DI USTICA

– Spett ASP 6 – Dipartimento Prevenzione UO Rischio Fisico e Radioprotezione – PALERMO

– Telecom Italia – Via Ugo La Malfa, 72 PALERMO

e p.c. VVFF – Com Ing Gaetano Vallefuoco Palermo

Dr Mariano Scalisi – Assessori – UTC

OGGETTO: Richiesta determinazione valori di radiofrequenza ripetitore Telecom Ustica ( Nota Vigili del Fuoco Ufficio Prevenzione e Protezione)

Con nota a prot 1291 del 21.04.2011 ( ns prot 2408 del 04.05.11), il comando Provinciale dei VVFF di Palermo, a seguito di sopralluogo finalizzato alla sicurezza dei luoghi di lavoro (Dlvo 81.08) effettuato in Ustica il 12.04.11, afferma che “ per la presenza di numerosi ripetitori della Telecom è necessario procedere alla misura del valore di radiofrequenza e verificare se tale valore è compatibile con i valori consentiti dal DM Ambiente n. 381 del 10.09.98”.

Si chiede pertanto volersi procedere alla misurazione del valore di radiofrequenza dei ripetitori in oggetto.

IL SINDACO

dr Aldo Messina

 

Provvedimenti Amministrativi


comune-ustica-5COMUNE DI USTICA

DETERMINAZIONE SINDACALE

Oggetto: Strutture museali di Ustica: nomina responsabile

I L  S I N D A C O

Premesso:

Che il Comune di Ustica ha recentemente inaugurato un nuovo spazio museale sito in Largo gran Guardia ed adibito a conservazione dei beni archeologici;
Che tale iniziativa si aggiunge a quelle esistenti ( Museo Torre Santa Maria) e che è intenzione dell’amministrazione portare avanti iniziative analoghe ( Museo Vulcanologico alla Falconiera, Museo del Mare);
Che a seguito del pensionamento del responsabile area Politiche sociali, sig Angela Natale, dall’ottobre 2010 si sono attribuite al dipendente sig Tranchina Enrico,già responsabile del servizio affari Generali, le competenze e le responsabilità del summenzionato funzionario.
Considerato che si ritiene sussistere una notevole affinità tra le politiche scolastiche e sociali e l’organizzazione di spazi museali

D E T E R M I N A

Di nominare il sig TRANCHINA ENRICO responsabile dell’organizzazione degli Spazi Museali del Comune di Ustica

IL SINDACO
Dr Aldo Messina

Determinazione Prof. Marco Arculeo Direttore A.M.P. Ustica


comune-ustica-5COMUNE DI USTICA

DETERMINA n. 6 del 24.01.11

Oggetto: Incarico Prof. Marco Arculeo docente del Dipartimento di Biologia Ambientale e Biodiversità, Sezione di Biologia Animale quale Direttore responsabile Area Marina Protetta (A.M.P. ) di Ustica .

IL S I N D A C O

PRESO ATTO del Decreto Ministero Ambiente DPN/1926 10 ottobre 2005 che affida l’area Marina Protetta isola di Ustica al comune di Ustica e della successiva nota di trasmissione al Comune di Ustica DPN/3d/2005/27271 del 02.11.05 nella quale si comunica che “ Il decreto è stato registrato dalla ragioneria Generale dello Stato in data 19.10.05 n. 570”;  Continue reading “Determinazione Prof. Marco Arculeo Direttore A.M.P. Ustica”

Determinazione n. 510 dell’11-09-2010


[ id=4374 w=160 h=120 float=left]Comune di Ustica

Estratto della Determinazione del Dirigente – 5° Settore – Servizi Tecnici – n. 510 del 11/09/2010 avente per oggetto: “Affidamento ed impegno di spesa alla Società Usticaoltreilmare di Gallè Giovanni”.

Il Dirigente del 5° Settore – Servizi Tecnici Determina

di affidare in attesa del nuovo bando di gara per un periodo di mesi uno (settembre) per motivi ambientali e di igiene pubblica il trasferimento degli R.S.U. presso la Discarica di Bellolampo in Palermo alla Ditta USTICAOLTREILMARE s.a.s. di Gallè Giovanni – via Mezzaluna nr. 15 USTICA (Palermo) giusta ordinanza Sindacale nr. 48 del 08.09.2010 assunta al Repertorio di questo Ente nr. 242 di Oggetto Affidamento alla Ditta USTICAOLTREIL MARE s.a.s. di Gallè Giovanni – Via Mezzaluna nr. 15 USTICA (Palermo) per il servizio di trasporto e conferimento degli R.S.U. presso la discarica di Bellolampo in Palermo per mesi uno ;

Di impegnare la complessiva somma di €. 22.560,00 con imputazione al Capitolo 1262.0; “L.R. 17 MARZO 2000 N. 8 – Art. 13 – FINANZIAMENTO REGIONALE ONERI PER TRASFERIMENTO R.S.U. DALLE ISOLE MINORI”.

Determinazioni del Sindaco


[ id=3992 w=160 h=120 float=left]COMUNE DI USTICA

Determinazione del Sindaco n. 8 del 27-08-2010 avente per oggetto: Individuazione Responsabili per la sostituzione dei titolari delle “Posizioni Organizzative”.

Il Sindaco vista la propria determina n. 9 del 04.07.2007 con la quale si procedeva a dare incarico ai vari responsabili dei servizi dei relativi settori alla sostituzione delle “Posizioni Organizzative” dell’Ente in caso di assenza o impedimento temporaneo;

Rilevato che per svariate ragioni è necessario procedere alla sostituzione di alcuni dipendenti, stante il nuovo riassetto dei settori dell’Ente:

Determina a parziale modifica della propria determinazione n. 9 del 04.07.2007, di procedere a nominare gli incaricati per la sostituzione delle “Posizioni Organizzative” dell’Ente in caso di assenza o impedimento temporaneo, così come di seguito specificato:

Signora Zagami Rosa Maria – “ Istruttore Amministrativo” – Categoria C2 – 1° Settore: Servizi Affari

Generali;

Signor Lo Schiavo Giacomo – “Istruttore Contabile” – Categoria C2 – 2° Settore: Servizi Finanziari- Tributi;

Signora Natale Maria Concetta – “Istruttore Amministrativo” – Categoria C2 – 3° Settore: Servizi Demografici – Affari Sociali e Culturali”;

Signor Ventrice Pietro – “Assistente P.M.” – Categoria C5 – 4° Settore: Polizia Municipale;

Signor Cannella Aldo – “Responsabile Addetto Depuratore” – Categoria C5 – 5° Settore: Lavori Pubblici – Urbanistica – Servizi esterni”;

Signor Caminita Gaetano –“Istruttore Amministrativo” Categoria C2 – 5° Settore: Ambiente – Attività Produttive.

Notificare copia della presente agli interessati e dare comunicazione ai Capi Settore e al Segretario Comunale.

———————————–

COMUNE DI USTICA

Estratto della determinazione del Sindaco n. 9 del 27-08-2010 avente per oggetto: Affidamento mansioni superiori e nomina responsabile “posizioni organizzative” 2° settore Lo Schiavo Giacomo.

Il Sindaco rilevato che il responsabile del secondo settore dell’Ente “Servizi Finanziari – Tributi” Ragioniere Alessandro Pasqualino a seguito di un incidente occorsogli in data 13-08-2010, ha presentato in data 25 Agosto un certificato di malattia di 40 giorni , decorrenza 20-08-2010.

(Omissis)

Determina

1) Affidare le mansioni superiori per il posto di responsabile del II Settore Servizi Finanziari – Tributi al dipendente Signor Lo Schiavo Giacomo Cat C2, dal 13 Agosto 2010 e fino al rientro in servizio del Ragioniere Alessandro Pasqualino e comunque non oltre sei mesi;

2) Di nominare il Signor lo Schiavo Giacomo responsabile delle “posizioni organizzative” del II° Settore;

3) Dare atto che per il periodo di effettiva prestazione di cui sopra, il sopracitato dipendente avrà diritto al trattamento previsto per la qualifica superiore, vale a dire la differenza retributiva tra le due categorie (C2 e D1), nonché la retribuzione spettante nella stessa misura percepita dal Ragioniere;

4) Trasmettere copia della presente all’Ufficio di Ragioneria e ai Servizi Affari del Personale per i provvedimenti di loro competenza, nonché procedere alla notifica del presente atto al dipendente Lo Schiavo.

Determinazione Giunta Comunale


[ id=3262 w=160 h=120 float=left] Comune di Ustica

Estratto della deliberazione della Giunta comunale n° 47 del 15/07/2010 avente per oggetto:
Approvazione Piano di Lavoro art 16 L.R. 41/96

Presenti: : Aldo Messina, Giuseppe Caminita, Salvatore Tranchina, Costantino Pillitteri;

Assenti: Agostino Porretto;

“La Giunta Comunale, su proposta del Responsabile dell’Ufficio Personale, ad unanimità dei voti espressi per alzata di mano, delibera di approvare il Piano di Lavoro Art. 16 L.R. 41/96, dando atto che la tabella per il calcolo degli importi mensili da corrispondere ai dipendenti è quella di cui alla L.R. n. 41/96 art. 16 e successive modifiche ed integrazioni;

Di autorizzare l’Ufficio Personale a predisporre i conteggi e quanto stabilito nel predetto piano di lavoro;

Di autorizzare l’Ufficio Personale a trasmettere all’Ufficio di Ragioneria per la liquidazione i conteggi di cui sopra, previa attestazione del Capo di ogni settore dell’avvenuta effettuazione del piano in questione;

Dare atto che la complessiva spesa di €. 27.600,00 graverà sui capitoli 3.00 e 3.05 del bilancio di previsione esercizio 2010, in corso di approvazione e che sarà regolarmente impegnata con successiva determina del responsabile del servizio.

Successivamente la G.C., con separata votazione parimenti unanime, delibera di dichiarare la presente immediatamente esecutiva.”

determinazione n. 247 del 20-05-2010 – Servizi Affari Generali


[ id=2655 w=160 h=120 float=left] COMUNE DI USTICA Servizi Affari Generali

Estratto della determinazione n. 247 del 20-05-2010 avente per OGGETTO: Liquidazione Bollette Telefoniche alla Telecom – 2° Bimestre 2010.

Il Responsabile del Servizio ha determinato di liquidare e pagare alla Telecom Italia S.P.A. la complessiva somma di € 2.852,50 per le bollette telefoniche relative agli apparecchi telefonici del Comune.

Determinazione n. 243 del 19-05-2010 – Servizi Tecnici


[ id=2654 w=160 h=120 float=left] COMUNE DI USTICA – Servizi Tecnici

Estratto della Determinazione n. 243 del 19-05-2010 avente per OGGETTO: Pagamento registrazione fiscale della licenza concessione demaniale marittima e rinnovo decreto assessoriale di concessione per il mantenimento dell’impianto di distribuzione carburante del Comune di Ustica.

Il Dirigente dell’U.T.C., per effetto della licenza n. 10/02 di concessione demaniale marittima di mq. 54,40 in località Cala Santa Maria – Ustica, per l’impianto distributore Carburante determina di pagare alla Capitaneria di Porto di Palermo la somma di €. 172,00 relativa alla registrazione della licenza della concessione demaniale marittima di mq. 54,40 per il mantenimento dell’impianto del distributore carburante.

Pagare alla Regione Siciliana la somma ammontante ad €. 351,00 relativa alla sanzione amministrativa per l’inadempimento all’art. 17 del R.D.L. n. 1741 del 02.11.1933, punito dall’Art. 21 del medesimo R.D.L. 1741/1933, relativa al rinnovo decreto assessoriale di concessione di concessione per l’impianto distributore carburanti.

Estratto determinazioni del Sindaco


[ id=2640 w=160 h=120 float=left]  COMUNE DI USTICA

Estratto della determinazione del Sindaco n° 06 del 12/5/2010 avente per oggetto: “Retribuzione di risultato anno 2009 per le posizioni organizzative dell’Ente.
Il Sindaco ha “determinato di assegnare, quale indennità di risultato per l’anno 2009, la somma a fianco di ciascuno segnata, ai titolari delle posizioni organizzative:”
Alessandri Pasqualino – Ufficio Finanziario
25% della retribuzione di posizione per €. 2.097,99
Natale Angela – Servizi Demografici
25% della retribuzione di posizione per €. 2.097,99
Tranchina Enrico – Servizi Affari Generali
25% della retribuzione di posizione per €. 2.097,99
Bertucci Sandro – Polizia Municipale
25% della retribuzione di posizione per €. 2.097,99
Pignatone Giacomo – Servizi Tecnici
25% della retribuzione di posizione per
Mesi 6 (Luglio – Dicembre 2009) €. 1.048,90
Rubbio Vincenzo nella misura del 10%
Come previsto dal CCNL, per mesi sei
(Gennaio – Giugno 2009) per €. 419,5

—————————

COMUNE DI USTICA

Estratto della determinazione del Sindaco n° 7 del 12-05-2010 avente per oggetto: “indennità di risultato anno 2009 per il Segretario Comunale”.
Il Sindaco ha “determinato di valutare positivamente il Segretario Comunale Dott.ssa Di Gangi Calogera in relazione al raggiungimento degli obiettivi assegnati meglio specificati nella nota indicata in narrativa, allegata alla presente, corrispondendo alla Stessa la somma di € 3.000,00 a titolo di indennità di risultato per l’anno 2009;…”