Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.
(Giovanni Falcone)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


“L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza”

Giovanni Falcone

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


“Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare”.

Giovanni Falcone

23 maggio – Agronomi e Forestali da tutta Italia all’Albero Falcone per una targa commemorativa


Download (PDF, 418KB)

Patto di Legalità


La comunità usticese ricorda il sacrificio di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e degli uomini della scorta, sottoscrivendo un protocollo di legalità.

Il sindaco di Ustica, Aldo Messina, a nome dell’intera amministrazione comunale ed unitamente ai sindaci ed ai presidenti comunali di altri dieci paesi della provincia di Palermo, ha sottoscritto a San Giuseppe Jato il protocollo d’intesa per la realizzazione, ogni 23 maggio, dell’”Assemblea Intercomunale annuale itinerante”.

Hanno aderito all’iniziativa, oltre che il Comune di Ustica, anche quelli di Capaci, Carini, Isola delle Femmine, Trappeto, Torretta, Monreale, Borgetto, San Cipirello, Partinico, Roccamena, san Giuseppe Jato e la Provincia Regionale di Palermo.

Con il protocollo d’intesa si intende perseguire l’obiettivo del coinvolgimento e sensibilizzazione delle Cittadinanze al fine di stimolare una coscienza critica sui “condizionamenti di Cosa nostra”. La convocazione dei Consigli Comunali avverrà annualmente , a rotazione in tutti i comuni e recherà all’ordine del giorno il punto “ mafia nei nostri territori” sia per sorreggere le forze attive sia per assumere decisioni intercomunali impegnative. In seno all’istituzione permanente annuale i comuni partecipanti programmeranno anche momenti di incontri intermedi convergenti nell’organizzazione di una conferenza intercomunale di studio sulla difesa della pubblica amministrazione dalle infiltrazioni della criminalità organizzata.

“ L’azione di lotta unita riveste oggi una particolare rilevanza dopo gli atti di violenza ai sindaci di Borgetto e Isola delle Femmine e gli atti intimidatori a San Giuseppe Jato e Partinico”