Aforismi, Citazioni, Proverbio… del giorno


“Bisogna che la Repubblica sia giusta e incorrotta, forte e umana: forte con tutti i colpevoli, umana con i deboli e i diseredati.”

Discorso di insediamento, 1978

SANDRO PERTINI

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

La potenza non consiste nel colpire forte o spesso,
ma nel colpire giusto.

Honoré de Balzac

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

L’essere umano debole si allea costantemente con il più forte solo per sopravvivenza, poiché non è in grado di badare a sé stesso, vivendo un’esistenza sterile degli alti ideali di cui lo spirito è principe.

(Marco Trevisan)

Anche oggi Ustica rimarrà isolata a causa di condizioni meteo marine avverse con venti molto forti provenienti da NW


 Mare molto forte
Mare molto forte

Ustica, una forte e irresistibile attrazione


img_8490

Le cose sono cambiate, con il passare degli anni, come inevitabilmente accade quando si cresce e la vita si fa più complicata. Cambia la prospettiva con cui si guardano le cose, cambiano le abitudini, cambiano le persone che ci stanno accanto. Eppure una cosa non cambia mai: il senso di meraviglia, di profonda pace e serenità che riempie il cuore e gli occhi ogni volta che lo sguardo è rivolto a quest’isola così piccola, eppure così particolare e così affascinante, secondo me davvero unica.

Quest’anno ho avuto modo di restare qualche giorno in più rispetto a quanto sia stato possibile negli ultimi anni, l’intenzione era quella di vedere ciò che ancora non avevo visto e conosciuto, ma mi sono resa conto che ogni volta, anche visitando posti che già si pensava di conoscere bene, c’è qualcosa in più. In sostanza, nonostante oltre 3 decenni di vacanze usticesi, ho ancora molto da scoprire.

La prima cosa che ci fa rendere conto di essere arrivati ad Ustica, una volta scesi dal traghetto, è quell’inconfondibile odore di mare che bagna la pietra lavica…Non ho mai sentito in alcun posto un profumo così intenso di mare, viene voglia di respirare a pieni polmoni. I volti sono sempre gli stessi, con qualche segno del tempo in più scavato sul volto. Tutti quei volti segnati anche da una forte cordialità, e una semplicità unica nei modi, che fa sentire subito parte di quella comunità.

Le strade con i ciottoli sono un Continue reading “Ustica, una forte e irresistibile attrazione”

Ustica anche oggi rimarrà isolata


mare mossoAnche oggi Ustica, a causa di condizioni meteo marine avverse, con vento forte proveniente da WSW, rimarrà isolata

 

Un forte abbraccio della nipotina alla nonna

 

Abbraccio della nipotina alla nonna
Abbraccio della nipotina alla nonna

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Daniela  e Piter

Che piacere rivedere due belle simpatiche “donne” !! È’ veramente una bella foto , densa di significato . Un abbraccio “nostalgico” a tutte e due ed all’isola . Daniela & Piter

^^^^^^^^^^

Da Milano Costantino Tranchina

In tutta sincerità vi dico, che quadro bellissimo
complimenti Costantino

 

 

 

Ustica, Forte della Falconiera


Forte della alconiera

Difficoltà d’attracco

La nave ha avuto  difficoltà ad attraccare per il vento forte proveniente da Sud.

P.S. 12,37 – La nave è partita in anticipo a causa del vento e del mare che non rendevano tranquilla la permanenza  all’interno del porticciolo.

Attracco difficileAttracco difficile per ventoattracco difficile

Ustica: A guardia del forte della Falconiera


 A guardia del forte  della Falconiera

Forte nevicata ad Ustica

F.A.3379 Nevicata ad Ustica

 

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Praga Pavla Fuccillo

Bellissima foto!

 

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


SindacoChi conosce gli altri è sapiente,
chi conosce sè stesso è illuminato.
Chi vince gli altri è potente,
chi vince sè stesso è forte.

Lao Tzi

 

Ustica: Oggi Ustica rimarrà completamente isolata


[ id=16438 w=320 h=240 float=left] Oggi Ustica, a causa del mare mosso con venti forti provenienti da NW, rimarrà completamente isolata

Ustica: Anche oggi rimarrà Isolata


[ id=15497 w=320 h=240 float=left] Anche oggi Ustica, a causa del mare molto mosso, con forti venti provenienti da NNW e pioggia, rimarrà isolata.

Sentita/gagliarda/forte protesta dei sindaci delle Isole, minori


[ id=15296 w=320 h=240 float=left] I Sindaci delle Isole minori in catena a Roma per risolvere (Sic!) i problemi dei trasporti marittimi.
Abbiamo visto, infatti, che dopo la loro protesta, i collegamenti marittimi, per le isole minori, funzionano a meraviglia, o quasi…
Nella foto si vede chiaramente la loro sofferenza con la catena ben “stretta ai polsi o al collo”…
Sono così ben legati che i due sindaci all’esterno, non avendo libertà di movimento, comunicano tra di loro con il telefonino.

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

Secondo me i sindaci all’esterno dicono: “ La smettiamo di fare queste carnevalata. Stiamo facendo una brutta figura. La gente che noi rappresentiamo capirà che è tutto una messa in scena. Sapranno anche che dopo la foto andremo al ristorante a mangiare pappardelle al sugo di lepre e abbacchio alla scottadito.Le proteste vanno fatte in tempo utile e con decisione,,, Ci siamo fatti coinvolgere e noi e i nostri cittadini pagheranno le conseguenze.”

Forte della Falconiera


[ id=14607 w=320 h=240 float=center]

 

 

Alba


[ id=14379 w=320 h=240 float=center]

“Forti con i deboli e deboli con i forti”


Caro Pietro,

Ho letto il tuo editoriale relativo all’affidamento provvisorio degli impianti sportivi a seguito della richiesta dell’ Associazione sportiva ASD Ustica.

E’ bello leggere che in qualche modo riprende l’attività agonistica dilettantistica nel campo di calcetto (memorial di calcetto) un po’ meno, invece, vedere ancor’oggi il campo di calcio in quelle condizioni.

Però c’è qualcosa che non “quadra”… : da un lato l’Associazione sportiva chiede l’affidamento, in via provvisoria in attesa di un bando pubblico, assicurandone la manutenzione ordinaria e la relativa cura ( quindi sgravando il Comune da impegni) e dall’altro leggiamo all’albo pretorio del Comune la delibera n° 31 del 28/06/12 con la quale, in premessa, riporta: -“gestione diretta temporanea utilizzando proprio personale …”

Ora, mentre da una parte viene data la disponibilità da parte dell’Associazione ASD Ustica a provvedere direttamente a tutte le incombenze, sollevando il Comune da impegni in termini economici e di risorse umane, (alla stessa stregua del movimento delle partite iva sia per la pulizia dell’Isola sia per il mantenimento del Centro informazioni), dall’altra leggiamo un impegno, anche economico considerato l’impiego di personale, da parte del Comune che potrebbe sembrare in contrapposizione a quanto richiesto dall’ associazione sportiva già costituita, riconosciuta e legalizzata.

Mentre è stata, forse giustamente, accolta senza riserve la richiesta fatta dal movimento delle partite IVA, oggi si nota un atteggiamento difforme nei confronti di altri soggetti che, tra l’altro, crea un aggravio di costi per il Comune, in un momento delicato in cui versa la nostra economia.

Non ti sembra che ci possa essere un altro spreco di denaro pubblico?

Non ti sembra che il tuo “auspicio” sia stato vanificato dall’operato della Giunta? (ancora una volta abbiamo notato l’assenza dell’assessore delegato).

Come a dire… “forte con i deboli e debole con i forti”

Salvatore Militello

 

Forte scossa di terremoto a Palermo avvertita anche ad Ustica


Forte scossa di terremoto a Palermo Gente scende in strada, scuole evacuate

La scossa del 4,3 grado della scala Richter con epicentro a 30 chilometri dal capoluogo siciliano. Non segnalati danni

MILANO – «Abbiamo avvertito come una folata di vento. Sembrava come l’annuncio di un temporale e invece era il terremoto. La scossa è durata pochi secondi ma è stata fortissima». Così un testimone racconta il risveglio da paura a Palermo per la forte scossa di terremoto che ha fatto tremare il capoluogo e molti altri comuni della Sicilia occidentale. Una scorsa del 4,3 grado della scala Richter, anche se l’epicentro è stato localizzato in mare, al largo dell’isola di Ustica.

GENTE IN STRADA – La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione che in alcune zone della città è scesa in strada. Altrettanto è avvenuto in alcuni plessi scolastici che per precauzione sono stati evacuati come l’Istituto alberghiero di Corso dei Mille, la scuola elementare Arculeo e l’Istituto Crispi di piazza Campoli. Anche alcuni uffici pubblici si sono rapidamente svuotati mentre molta gente ha lasciato casa ancora in pigiama. Al momento comunque non ci sono segnalazioni di danni. La scossa è stata avvertita alle 8,21 ed è stato di breve durata. Una seconda scossa è stata registrata nel Tirreno meridionale alle 8.44. È stata di magnitudo 2.4 con epicentro a circa 10 km di profondità. In questo caso però non sarebbe stata nemmeno avvertita dalla popolazione.

EPICENTRO AL LARGO DI USTICA – L’epicentro della scossa principale è stato localizzato 30 km circa al largo di Palermo, tra Capaci e l’isolo di Ustica. Secondo gli esperti della Protezione civile ha avuto origine a 15.3 chilometri di profondità. Sebbene avvertito distintamente dalla popolazione, dalle verifiche effettuate non risultano danni a persone o cose. Le linee del 115, il numero d’emergenza dei Vigili del fuoco, è stato preso d’assalto tanto da andare in tilt. Le linee si sono rapidamente intasate. Molta gente ha chiamato per accertarsi se ci sono stati danni ma anche per sapere se c’è il pericolo di nuove scosse.

SCOSSE DI ASSESTAMENTO – L’evento sismico è stato avvertito anche in altri grossi centri come Trapani, Mazara del Vallo e Alcamo. Gli esperti dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia di Roma intanto continuano a registrate scosse di assestamento, non avvertite dalla popolazione perchè con epicentro in alto mare. Molta paura per la scossa anche ad Ustica. «È stata breve ma intensa – racconta il vicesindaco, Giuseppe Caminita – abbiamo già fatto un giro dell’isola per verificare se ha causato danni ma pare che sia tutto a posto».

Alfio Sciacca13 aprile 2012 | 9:36

Fonte Corriere della Sera.it

 

Oggi Ustica è rimasta completamente isolata


A causa delle avverse condizioni meteo marine , Ustica oggi è rimasta completamente isolata.