Ustica anni ’60 – Bottega d’Arte Nino Bertucci, mostra fotografica


Ustica, mostra fotografica

Ustica anni ’60 – inaugurazione mostra fotografica presso la bottega d’arte Nino Bertucci


Ustica, inaugurazione mostra fotografica presso la bottega d’arte Nino Bertucci

Ustica, Andrea in giro con la macchina fotografica per immortalare momenti e paesaggi da ricordare


Ustica, bambino attratto dalla macchina fotografica, chi è?


Ustica, bambino attratti dalla macchina fotografica

Catania, arriva la mostra fotografica “Alicudi, Ustica: 2 Islands, 2 Soul”


A Catania arriva una mostra fotografica su due delle isole più belle della Sicilia: Alicudi, Ustica: 2 Islands, 2 Soul.

Sara Adorno

Entrambe isole, ma profondamente diverse: remota e selvaggia Alicudi, dominata dai ritmi della Natura, vivace e animata Ustica, un po’ Lipari e un po’ Capri. Due lembi di terra circondati dal blu, luoghi privilegiati, dotati di un proprio modo di esistere, di scandire il tempo, di una propria anima. La mostra fotografica sarà fruibile ai visitatori domenica 4 febbraio, dalle ore 9.00 alle ore 20.00 nell’emozionante Cappella Bonajuto di Catania.

Organizzatore della mostra, Giuseppe Marletta, professore di materie tecniche all’ISS P.L. Nervi e all’IIS L. Einaudi, ingegnere e appassionato da sempre di fotografia, parla di questo progetto ai microfoni di LiveUniCT. Il professore ha commentato: “L’idea di organizzare questa mostra è arrivata quasi per caso, dall’aver vissuto ed aver riflettuto sul contrasto tra i due luoghi, che pure condividono la stessa natura: l’una selvaggia e solitaria, dove ancora la vita è dura, rustica, l’altra più evoluta e turistica, praticamente isola quasi più di nome che di fatto.”

“Inoltre, aggiunge il professore, si tratta di appunti fotografici di due brevi permanenze che lasciano due segni diversi, ma ugualmente profondi, perché, se ci pensiamo bene, spesso ogni affanno, ogni giornata storta, ogni pensiero, si perdono davanti ad un tramonto sul mare, perché di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.”

Una predilezione che nasce fin da piccolo e che è connessa a tradizioni di famiglia: “La fotografia fa parte dei miei ricordi fin da piccolo – racconta Giuseppe Marletta – grazie a mio padre che da giovane sviluppava e stampava in casa, all’ingranditore coperto da un telo messo prima nello sgabuzzino e poi in garage, alla reflex cromata con tanto di flash a torcia che sempre ci accompagnava e documentava i luoghi, le ricorrenze, la vita e il come eravamo.”

Una passione che unisce a quella di insegnante e che riesce ad usare per approcciarsi ai suoi alunni: “Inutile dire che è qualcosa che serve ad ‘agganciarli’, ad ottenere la loro attenzione e a formarli anche nella professione tecnica: saper fotografare è fondamentale sia per eseguire un fotorilievo sia per un semplice sopralluogo, ma non solo: educarli mettendosi in gioco insieme a loro con un laboratorio, ‘leggere’ un’immagine, capire perché ‘funziona’, perché emoziona è un modo per renderli in grado di distinguere tra le migliaia di informazioni da cui sono bombardati.”

Fonte: Liveunict | Magazine sull’Università di Catania

Riceviamo e pubblichiamo – Mostra fotografica al Centro Studi di Ustica


Si comunica che in occasione dell’evento: Anticchia i Linticchia, il  22, 23, 24, 25 giugno 2017
è stata allestita presso il Vecchio Municipio, sede del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica, la mostra fotografica che racconta la “Pistata”, il tradizionale metodo di trebbiatura nell’aia.“ La mostra sarà visitabile dalle 18 alle, dalle 22 alle 24.

Mostra fotografica di Bruno Campolo – l’autore piacevolmente sorpreso dal sorriso all’ “americana” di una sua fan


Mostra foto Bruno Campolo – l’autore sorpreso dal sorriso all'americana di una sua fan
Mostra foto Bruno Campolo – l’autore sorpreso dal sorriso all’americana di una sua fan

“I Colori di Ustica”, Mostra fotografica di Bruno Campolo e di Alfonso Santoro

 

In omaggio all’Isola di Ustica è stata allestita, all’Hotel Punta Spalmatore, una interessante mostra fotografica “I Colori di Ustica” che dal 13 giugno si protrarrà sino al 10 settembre

 

Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica Foto, i colori di Ustica

VEN 9 MAG ore 18 | (inaugurazione) mostra fotografica MEDITERRANEO –


[ id=22328 w=320 h=240 float=left]

Inaugurazione mostra fotografica Obiettivo Birmania


[ id=21583 w=320 h=240 float=left] SABATO 5 APRILE ore 19 inaugurazione mostra fotografica OBIETTIVO BIRMANIA di Marcella Croce
Museo delle Marionette trav. Via Butera Palermo

La mostra resterà aperta fino al 19 aprile negli orari di apertura del museo
PAGODE – ACQUA – VITA QUOTIDIANA – MERCATI – BAMBINI – CELEBRAZIONI – FEDE – RITRATTI

Le foglie di betel artisticamente disposte, il gregge di papere portato al pascolo, la barca del lago Inle remata con il piede, la tonaca del monacello questuante che si riflette nei colori rosso oro della sua pagoda, le mille magie e i mille templi di Bagan, splendidi in ogni possibile luce e  prospettiva: con otto semplici didascalie e 26 foto, la mostra OBIETTIVO BIRMANIA si addentra in questo Paese da molti considerato quintessenza dell’Asia.

Con le immagini dei fedeli che Continue reading “Inaugurazione mostra fotografica Obiettivo Birmania”

Smarrita macchina fotografica


[ id=19284 w=320 h=240 float=left] Questa mattina di fronte al cottage  ho smarrito, forse caduta per terra, la mia macchina fotografica subacquea fujifilm xp 150 (Seriale 2PP31081) come da foto.

Chi l’avesse trovata prego di farmi recapitare, con il mezzo che riterrà più opportuno, almeno la scheda con i filmati e le foto che per me hanno un valore affettivo inestimabile, in quanto sono momenti di gioia condivisi con familiari ed amici .

Non mi interessa la macchina! prego chi l’avesse trovata di non privarmi di questi ricordi affettivi… partirei dalla mia Isola con una forte delusione.

Con gratitudine e riconoscenza

Nino Zanca
Cottage

P.S.  Errata Corrige: La nota ricevuta dal Sig. Antonino Zanca non riportava “Hotel” a fianco della parola “cottage” . Questo è il motivo per cui ora non lo troverete più nel testo. Ce ne scusiamo dell’errore dovuto ai nostri ricordi passati “di gioventù”…

PB

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

RINGRAZIAMENTI

Caro Pietro,ad Ustica succede anche che si possa ritrovare qualcosa che si smarrisce.

Bene e’stato un momento di grande soddisfazione e sono molto riconoscente e grato a chi ha voluto restituirmi sia il contenitore,al quale avrei rinunciato,e sopratutto il contenuto che è la scheda delle foto e dei filmati di questa estate.

Ringrazio infinitamente i Carabinieri di Ustica per la collaborazione e disponibilità ,direi che sono veramente un punto di riferimento indispensabile.

Grazie

Nino Zanca

 

 

 

 

 

La mostra fotografica OBIETTIVO BIRMANIA di Marcella Croce


[ id=17880 w=320 h=240 float=left]  La mostra fotografica OBIETTIVO BIRMANIA di Marcella Croce, inaugurata venerdì scorso con Chiara Fontanella e Angela Scafidi, sarà aperta anche nei giorni 10-11-12-13 giugno — ore 17 – 19.30 con visita guidata ogni giorno alle 17.30 –- Villa Niscemi Palermo.

Nella stessa sede continua la programmazione del Festival con le seguenti presentazioni. Grazie Marcella Croce

FESTIVAL DEL VIAGGIO 7-15 giugno 2013

Il Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo e la Società Italiana dei Viaggiatori presentano:

Lunedì 10 giugno – Ore 18 – Villa Niscemi
Conca d’Oro Presentazione del libro di Giuseppe Barbera
Sellerio Editore con Mario Pintagro, La Repubblica

Martedì 11 giugno – Ore 18 – Villa Niscemi
Viaggio nella Sicilia profonda
Presentazione del libro di Marcella Croce
Kalòs Edizioni con Massimo Di Martino, CinematocasaSaranno proiettati i fi lmati “Pasqua in Sicilia” e “Isole di fuoco” di Vittorio De Seta

Mercoledì 12 giugno – Ore 18 – Villa Niscemi
Rangzen • Il Tibet fra isolamento e progresso: immagini e suggestioni
Presentazione del libro di Clara Marchese
Arnaud Editore con Marcella Croce, Centro Studi Avventure nel Mondo
Marcella Croce Responsabile Centro Studi Avventure nel Mondo Palermo

cell. 340-6678233 www.marcellacroce.com https://sites.google.com/a/marcellacroce.com/marcella-croce/centro-studi-avventure-nel-mondo http://www.angolodellavventura.com/regioni/sicilia/palermo/centro_studi.html

link: http://blog.marcellacroce.com/2013/05/obiettivo-birmania-in-concomitanza-con.html

Per sfogliare tutta la brochure del Festival del Viaggio 2013 nelle città di Palermo, Firenze e Milano: http://www.festivaldelviaggio.it/2012/?page_id=3142

 

 

 

 

Inaugurazione Mostra Fotografica di Bruno Campolo


[nggallery id=527]

Dalla California Marlene Marchese Manfrè 

Bravo Bruno, inaugurazione con molte belle foto. Sono felice di averti incontrato ad Ustica !!
Ciao, Marlene Marchese, Manfre

 

Mostra Fotografica a Cura di Bruno Campolo

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Eliana Dominici

oh Bruno!

Che piacere rileggere di te……cercherò di venire una mattina con la prima corsa , vederla, inebriarmi , fare delle foto se concesso e rientrare con l’ultima corsa della sera…..Ne approfitterò pure per un famoso caffè con un paio di amici che ho lì…….Felice di che tu sia dinuovo alla carica……

Un abbraccio

eli

 

Mostra Fotografica “Ambiente e Natura” di Bruno Campolo


La Mostra fotografica “Ambiente e Natura” di Bruno Campolo, oltre ad essere una chiave d’accesso ai nostri ricordi, è carica di fascino e richiama l’espressione migliore della luce e dei colori della nostra Isola.

Io credo che la più grande soddisfazione per Bruno è quella di vedere un osservatore delle sue foto godere, in parte, l’emozione provata da lui al momento dello scatto.

È possibile visitare la mostra tutti i venerdì e sabato di Agosto dalle ore 19,00 alle ore 23,00 in via Sindaco 1° – Hotel Clelia

Da Settembre in poi, singolarmente e a cadenza settimanale, www.usticasape.it ha l’onore di ospitare questi capolavori, perché tutti possano ammirare la loro bellezza

[nggallery id=367]

COMMENTO:

Da Ustica Vincenzo Caserta

Anni e anni di esperienza,hanno permesso l’amico Bruno Campolo,di percepire l’attimo in cui scattare una foto invece che un’altra,ringrazio di averci messo a disposizione parte del suo archivio personale.Come Usticese ne sarò riconoscente per quello che ci fà vedere in foto,cose che noi abitualmente non riusciamo a vedere in natura.GRAZIE.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Gaetano Nava

FINALMENTE!… era ora che i capolavori di Bruno apparissero sul nostro sito. Pietro dal momento che hai deciso, di comune accordo con Bruno, di pubblicare “QUESTE MERAVIGLIE”, sono convinto che usticasape avrà un tocco di classe in più. Noi usticesi e non solo siamo felici di poter ammirare i “capolavori” e l’arte di Bruno,

Ciao Gaetano

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Bruno sei un grande artista perché o ci metti un giorno o una anno a fare una foto il denominatore comune e’ esperienza, cultura, attenzione, amore e l’innamoramento di cui si e’ in preda in quel momento per quella cosa che si sta fotografando. Te lo dice uno che si diletta di pittura ad olio. Le persone impegnate nell’aia, gli animali e le onde non sono statici ma sembrano in movimento. Un volto fissato dall’obiettivo in un preciso momento esprime più del volto che percepiamo distrattamente mentre camminiamo ma ciò e’ possibile solo a chi sa usare la macchina come continuazione di se stessi riuscendo a fissare in un gesto la realtà. Sei fortunato di avere un hobby-passione come la fotografia che ti soddisfa, ti fa sentire bene e orgoglioso pompa adrenalina e noi siamo fortunati di potere vedere i tuoi gioielli che “arricchiscono e ampliano” con luminosità, contrasti, colori speciali ecc… quello che si vede e si percepisce ogni giorno e cioè le bellezze della natura e della nostra isoletta.

Saremo contenti di apprezzare e godere i tuoi lavori su usticasape e sono certo che molti, amanti dell’arte, saranno interessati a qualche foto per arricchire particolari angoli della loro casa.

Mostra Fotografica “Ambiente e Natura” di Bruno Campolo


La Mostra fotografica “Ambiente e Natura” di Bruno Campolo, oltre ad essere una chiave d’accesso ai nostri ricordi, è carica di fascino e richiama l’espressione migliore della luce e dei colori della nostra Isola.

Io credo che la più grande soddisfazione per Bruno è quella di vedere un osservatore delle sue foto godere, in parte, l’emozione provata da lui al momento dello scatto.

È possibile visitare la mostra tutti i venerdì e sabato di Agosto dalle ore 19,00 alle ore 23,00 in via Sindaco 1° – Hotel Clelia

Da Settembre in poi, singolarmente e a cadenza settimanale, www.usticasape.it ha l’onore di ospitare questi capolavori, perché tutti possano ammirare la loro bellezza

[nggallery id=367]

COMMENTO:

Da Ustica Gaetano Nava

FINALMENTE!… era ora che i capolavori di Bruno apparissero sul nostro sito. Pietro dal momento che hai deciso, di comune accordo con Bruno, di pubblicare “QUESTE MERAVIGLIE”, sono convinto che usticasape avrà un tocco di classe in più. Noi usticesi e non solo siamo felici di poter ammirare i “capolavori” e l’arte di Bruno,

Ciao Gaetano

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Bruno sei un grande artista perché o ci metti un giorno o una anno a fare una foto il denominatore comune e’ esperienza, cultura, attenzione, amore e l’innamoramento di cui si e’ in preda in quel momento per quella cosa che si sta fotografando. Te lo dice uno che si diletta di pittura ad olio. Le persone impegnate nell’aia, gli animali e le onde non sono statici ma sembrano in movimento. Un volto fissato dall’obiettivo in un preciso momento esprime più del volto che percepiamo distrattamente mentre camminiamo ma ciò e’ possibile solo a chi sa usare la macchina come continuazione di se stessi riuscendo a fissare in un gesto la realtà. Sei fortunato di avere un hobby-passione come la fotografia che ti soddisfa, ti fa sentire bene e orgoglioso pompa adrenalina e noi siamo fortunati di potere vedere i tuoi gioielli che “arricchiscono e ampliano” con luminosità, contrasti, colori speciali ecc… quello che si vede e si percepisce ogni giorno e cioè le bellezze della natura e della nostra isoletta.

Saremo contenti di apprezzare e godere i tuoi lavori su usticasape e sono certo che molti, amanti dell’arte, saranno interessati a qualche foto per arricchire particolari angoli della loro casa.

Prorogata sino al 21 Agosto mostra fotografica “Teresa Nicoletti, diva e donna”


[ id=9109 w=320 h=240 float=left] Grandissimo successo con straordinario afflusso di pubblico per la mostra fotografica “Teresa Nicoletti, diva e donna” negli scatti di Pucci Scafidi, Andrei Mosienko, Franco Lannino ed altri maestri della fotografia, in esposizione dall’8 agosto, presso il “Centro Accoglienza” in Piazza Umberto I ad Ustica.

In considerazione dell’elevato numero di visitatori, oltre 1000 solo nella prima settimana, tra i quali il Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo, il Comune di Ustica ha deciso di prorogare la mostra fino al 21 agosto, con ingresso libero ed orario continuato dalle 10 alle 24.

Moltissime persone ed alcuni fan hanno potuto incontrare il famoso mezzosoprano Nicoletti, alla quale hanno chiesto l’autografo e di farsi fotografare accanto all’artista.

Inaugurata già nel 2010 a Palermo, nel Palazzo delle Aquile, la mostra fotografica “Teresa Nicoletti, diva e donna”, è un doveroso tributo al mezzosoprano e compositrice di fama mondiale applaudita sui palcoscenici dei teatri di tutti i continenti della Terra : dall’Europa all’Africa, dall’Asia all’Australia, dal Nord America al Sud America.

Per il prestigioso evento, che ha il patrocinio del Comune di Ustica e della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, il mezzosoprano e compositrice Teresa Nicoletti ha ricevuto il “Premio della Presidenza del Senato della Repubblica Italiana” ed il “Premio della Presidenza della Camera dei Deputati”.

 

Inaugurata con successo la mostra fotografica “Teresa Nicoletti, diva e donna”


Presso il Centro Accoglienza, Piazza Umberto I, Ustica, lunedì 8 agosto, con il taglio del nastro è stata inaugurata dal Sindaco Aldo Messina la mostra fotografica “Teresa Nicoletti, diva e donna”, tributo al mezzosoprano e compositrice di fama mondiale applaudita sui palcoscenici dei teatri di tutti i continenti della Terra : dall’Europa all’Africa, dall’Asia all’Australia, dal Nord America al Sud America.

In 15 grandi pannelli Maestri della fotografia, quali Andrei Mosienko, Pucci Scafidi, Franco Lannino ed altri, hanno immortalato alcuni dei più suggestivi momenti della carriera della diva.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato molti turisti e vip presenti sull’isola. Tra i visitatori della mostra anche il Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo ed il Sindaco delle Isole Eolie Mariano Bruno, ai quali il Sindaco di Ustica ha donato una copia del cd “Mia Ustica”, Inno Ufficiale dell’isola.

Teresa Nicoletti, dopo l’intervento di apertura che ha preceduto quello del Sindaco Messina, si è intrattenuta con il pubblico che le ha dispensato complimenti e le ha chiesto l’autografo. Applausi e foto sono stati il corollario di un evento straordinario che rimarrà indelebile nella memoria di quanti vi hanno partecipato.

Durante la mostra si è ascoltata la voce della Nicoletti registrata in occasione di un concerto di arie d’opera tenuto in Australia e di un concerto di proprie composizioni originali tenuto negli Stati Uniti. I visitatori sono stati così condotti, attraverso la voce e le immagini, verso una suggestiva esperienza multimediale.

La mostra rimarrà in esposizione fino al 14 agosto, con orario continuato dalle 10 alle 24.

La mostra ha il patrocinio del Comune di Ustica e della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.

[nggallery id=363]

Inaugurazione Mostra Fotografica Mezzosoprano Teresa Nicoletti


[ id=5489 w=320 h=240 float=left]Errata Corrige:

Avevamo comunicato in data 22 Novembre scorso nel servizio sull’inaugurazione mostra fotografica mezzosoprano Teresa Nicoletti che: “Con delibera consiliare nel 2008 Le è stata attribuita la cittadinanza onoraria di Ustica”… Ci è stato comunicato invece che: “la cittadinanza d’onore è stata conferita nel 2005 dal Sindaco.  Nel 2008 invece con delibera consiliare “Mia Ustica” è diventata l’inno ufficiale dell’isola”.

Con l’occasione ricordiamo che la mostra resterà aperta sino al 30 novembre tutti i giorni, esclusa la Domenica, dalle 9.00 alle 19.0. L’ingresso è libero

Inaugurazione mostra fotografica mezzosoprano Teresa Nicoletti


[ id=5470 w=320 h=240 float=left]Inaugurata a Palermo, al Palazzo delle Aquile, sede dell’amministrazione comunale del capoluogo, una mostra fotografica che evidenzia la figura del mezzosoprano Teresa Nicoletti.

Un’artista un po’ particolare: cantante, compositrice (ha scritto tra l’altro l’inno del Comune di Ustica, Mia Ustica), medico specialista in Audiologia (chissà chi è stato il suo relatore…) ed infine medico della Guardia Medica di Ustica.

Trenta le immagini realizzate dal fotografo Pucci Scafidi per svelare i suoi tratti nascosti.

Teresa è nota ad Ustica, oltre che come medico, quale compositrice dell’Inno Ufficiale di Ustica, “Mia Ustica”, romanza che il mezzosoprano ha rappresentato in tutti i continenti del mondo e che è stata trasmessa su RAI Radio 2, RAI International, RAI Italia. Uno spazio all’Inno è stato riservato anche su SBS, emittente governativa australiana e da Rete Italia che trasmette nello stesso continente.

Nel 2005 ad Ustica è stata conferita la cittadinanza d’onore  dal Sindaco . Nel 2008 invece con delibera consiliare “Mia Ustica” è diventata l’inno ufficiale dell’isola”.. Innumerevoli al tempo stesso i premi ricevuti per le sue qualità artistiche.

Dopo la presentazione del catalogo fotografico ad opera del prof Tommaso Romano ed il saluto del Presidente del Consiglio Provinciale, Marcello Tricoli, la Nicoletti ha ringraziato gli ospiti tra i quali l’assessore provinciale Vito Di Marco, il professor Giorgio Grisanti, il direttore dell’arsenale borbonico Pietro Maniscalco. La cantante si è soffermata inoltre con la delegazione usticese rappresentata dal sindaco di Ustica, Aldo Messina, dall’assessore, Agostino Porretto, dai consiglieri Ninì Caserta e Gigi Tranchina e dal segretario comunale, Calogera Di Gangi.

Per questo evento la Nicoletti ha ricevuto una Targa dalla Presidenza della Camera dei Deputati ed una medaglia in bronzo dalla Presidenza del Senato.

La mostra resterà aperta sino al 30 novembre tutti i giorni, esclusa la Domenica, dalle 9.00 alle 19.0. L’ingresso è libero

( Nella foto con Teresa Nicoletti,da siniostra Gigi Tranchina, Ninì Caserta, aldo Messina ed Agostino Porretto