Ustica s’inabisserà? Cronistoria della sequenza sismica del 1906 che causò l’abbandono di Ustica.


 

opertina ustica s'inabisserà
opertina ustica s’inabisserà

Al Villaggio Letterario di Punta Spalmatore di Ustica Franco Foresta Martin racconta  la storia della sequenza sismica che si abbatté su Ustica ai primi del Novecento.
Libro di Foresta Martin Franco. Calcara Geppi. Ailara Vito.

“Tra i mesi di marzo e aprile del 1906 l’isola di Ustica fu colpita da una sequenza di una cinquantina di scosse sismiche di piccola e media intensità che provocarono molto panico e lesioni alle abitazioni. Temendo l’aggravarsi della crisi con l’arrivo di una scossa distruttiva, il prefetto di Palermo dispose l’evacuazione di circa 1.000 abitanti e 600 confinati che furono trasportati a Palermo a bordo di navi civili e militari. L’evento ebbe vasta risonanza nazionale e internazionale con annunci talvolta allarmistici sul possibile risveglio dell’antico vulcano usticese e sulla distruzione dell’isola. Finita l’emergenza, mentre gli usticesi rimpatriavano, i sovrani Vittorio Emanuele III ed Elena, che si trovavano a Palermo in visita ufficiale, si recarono, inaspettatamente, nella piccola isoletta a confortare gli abitanti.”

 ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisseràIMG_9230 ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà ustica s'inabisserà

 

Ustica Hotel Punta Spalmatore, presentazione libro “Ustica si inabisserà?”


 

Ustica si inabisseràMercoledì 22 Luglio alle ore 22,oo avrà luogo un incontro con Franco Foresta Martin, Geppi Calcara e Vito Ailara autori del libro  Ustica s’inabiserà ?” i quali intratterranno l’auditorio sul tema un piano di evacuazione dell’Isola di un secolo  fa”.
Nel Marzo 
del 1906, esattamente il 18, una terza scossa di terremoto più violenta delle prime due interruppe bruscamente il sonno degli usticesi. Gli autori faranno rivivere “in diretta” quella cronaca col racconto in dettaglio della drammatica esperienza che gli isolani improvvisamente si ritrovarono a dover convivere con quel disastroso quanto imprevisto evento sismico.
Immancabilmente 
Franco, Geppi e Vito riprenderanno, analizzandolo, il dibattito che puntualmente si scatenò fra gli scienziati a seguito di quel movimento tellurico attorno al destino futuro dell’Isola, (donde il titolo del libro) arricchendolo con le loro approfondite considerazioni.
L’incontro 
avrà luogo nella splendida cornice dell’Hotel Punta Spalmatore.

a cura di Mario Oddo