Riceviamo e pubblichiamo – Inaccessibilità al demanio comunale


Spett.le USTICA SAPE

Oggetto: natura di demanio comunale delle coste Usticesi ed inaccessibilità da terra dell’area marittima frontistante l’Hotel Grotta Azzurra, zona classificata come “S.I.C.” ( sito di interesse comunitario).

                          Torno a chiedere ospitalità alla testata in indirizzo per segnalare che dal 9/11/2018 la commissione consiliare- istituita in quella data a seguito di una mia segnalazione avente per oggetto la richiesta di attivarsi ai fini dell’acquisizione del demanio comunale costiero, resa pubblica grazie ad Ustica Sape e fatta oggetto di specifica iniziativa da parte della minoranza-non mi risulta che abbia prodotto alcunché e certamente non per responsabilità ascrivibili ai suoi membri.

A ciò aggiungo che continua ad essere inibito l’accesso al mare via terra nell’unico tratto di mare balneabile in prossimità del paese ed opposto a tutte le altre spiagge, tale quindi da consentire spesso la balneazione quando ciò è impossibile dall’altra parte dell’isola.

Tale area,  sottratta da un decennio persino al pubblico pagante, è un’area S.I,.C., oltre ad essere il naturale sbocco al mare per i residenti in paese e per la clientela delle aziende alberghiere ubicate in paese e nei dintorni.

L’amministrazione comunale intende occuparsene? Come è possibile che tale area sia sottratta alla pubblica fruizione da 70 anni in violazione di tutte le norme nazionali ed europee in materia di libera fruibilità del mare, per tacere della titolarità del predetto demanio in capo al comune e delle relative ricadute economiche per la cittadinanza?

Spero che questa mia possa sollecitare le dovute iniziative da parte di tutte le amministrazioni competenti e rendere partecipe la cittadinanza tutta della problematica che sta da decenni sotto gli occhi di tutti.

Palermo, lì, 6 ottobre 2019

Cordialità
(avv. Francesco Menallo )

———

Avv. Francesco Menallo
Via Versilia 1 Palermo 90144
Segr. 091/527723 – Fax 091/526716
PEC. Avv.francescomenallo@legpec.it