Il Sindaco di Ustica lancia l’allarme: Capodanno senza luce, acqua e farmaci


Saranno sospesi il 31 dicembre i servizi di trasporto merci pericolose (tra cui bombole di gas, farmaci, gasolio) con le navi RoRo e il rifornimento idrico tramite i dissalatori ad Ustica. Il sindaco Aldo Messina ha chiesto al prefetto e al presidente della Regione un incontro urgente per risolvere l’emergenza.

“L’isola rischia di rimanere senza acqua, luce e carburante, è un problema gravissimo. La proroga, che scadrà a brevissimo, era stata possibile tramite i soldi della protezione civile, ma nulla è stato fatto per regolarizzarla e mi viene difficile pensare che ce ne possa essere un’altra in assenza di un bando. Non sappiamo cosa succederà di qui a poco. Di certo – continua il primo cittadino – nelle isole minori le centrali elettriche funzionano in sede e lavorano a gasolio: se questo finisce, termina anche l’erogazione di energia elettrica. Se non cambierà nulla – conclude Messina – sono pronto a occupare nuovamente Palazzo D’Orleans”.

Fonte: SI 24

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Angelo Longo

….l’ultimo dei MAYA…

 

Maiorca da Ustica: … il valore del mare


[ id=8527 w=320 h=240 float=center]