Ustica, mareggiata interno Cala Santa Maria (4 nov. 1966)


Ustica, mareggiata interno Cala Santa Maria 4-11-66
Ustica, mareggiata interno Cala Santa Maria 4-11-66

Ustica Faraglioni, mareggiata


Ustica Faraglioni , mareggiata
Ustica Faraglioni , mareggiata

Ustica Faraglioni, mareggiata


 Mareggiata ai farglioni
Mareggiata ai farglioni

Ustica mareggiata, dal solarium di Punta Spalmatore


Mareggiata, dal solarium di Punta Spalmatore
Ustica mareggiata, dal solarium di Punta Spalmatore

Collegamenti marittimi oggi con Ustica

Ustica Spalmatore, mareggiata
Ustica Spalmatore, mareggiata

Ore 06.48 –  L’Agenzia Barbaro comunica che questa mattina il Mistral non partirà per Ustica a causa di condizioni meteo marine avverse

P.S. ore 07.41 – L’agenzia Fratelli Prestifilippo informa che anche oggi, a causa di condizioni meteo marine avverse, con venti provenienti da Ovest, la nave Antonella da Messina non partirà per Ustica

Il monocarena Mistral non effettuerà la corsa del pomeriggio

P.S. ore 14,05 – L’aliscafo Tiziano questo pomeriggio non effettuerà la corsa per Ustica

Ustica, mareggiata a Cala Santa Maria


 Mareggiata all'interno della Cala Santa Maria

Molo Cimitero – mare molto mosso


 Mareggiata - Molo Cimitero

Mareggiata Faro Punta Punta Spalmatore


[ id=21508 w=320 h=240 float=center]

Aliscafo Giotto sulla scogliera della Grotta Azzurra “vittima” di una mareggiata


[ id=21371 w=320 h=240 float=center]

Ustica Zona Spalmatore – Mareggiata


[ id=21053 w=320 h=240 float=center]

Temporale – mareggiata

 

[ id=19797 w=320 h=240 float=center]

 

Mareggiata – veliero abbandona il porto


[ id=18066 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata Cala Giacone


[ id=15860 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata


[ id=15854 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Praga Pavla Fuccillo

Volevo solo ringraziarLa per le foto del mare mosso di ieri che ha messo su Ustica S.A.P.E., sono bellissime!  Mi affascina il mare in tutti i suoi stati: il mare calmo, tranquillo e “amichevole” ma anche il mare che mostra la sua forza, il mare mosso e agitato e “selvaggio”.

Un caro e cordiale saluto da Praga – adesso coperta con la neve…

Pavla

 

Cattivo tempo – mareggiata


[ id=15369 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata


[ id=12021 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata – 22 Febbraio 2012


[ id=11375 w=320 h=240 float=left] Anche questa mattina Ustica rimarrà isolata

^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Dalla California Agostino Caserta

Il comportamento dei responsabili del Genio Civile Opere Marittime e’ abbastanza strano. Prima vengono fuori con un progetto assurdo che voleva spaccare il Porto in due e che avrebbe lasciato nell’altro lato verso il costone Mezzaluna un deposito di detriti marini e uno spazio perduto e inutilizzato, dopo, messi alle strette dalle proteste della Commissione Portualita’ di Ustica, suggeriscono i pontili galleggianti che sarebbero ok solo in estate o nei laghi o in posti con fondali molto bassi e non per un posto in mare aperto con fondali alle punte di 40-50 metri come Ustica…..praticamente dei giocattoli; ma a che gioco giochiamo ?

Secondo me bisogna superare gli ostacoli e procedere con la realizzazione, presto, del braccio uscente dalla Mezzaluna come concepito negli ani ’60 e riproposto recentemente da Salvatore Militello e approvato dal Consiglio all’unanimità. Per superare gli ostacoli e’ anche ‘ questione di forza politica che va cercata e trovata.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo

Bella, certamente. Da noi quanto verrebbe a costare una meraviglia del genere?

^^^^^^^^^^

 

Da Ustica Salvatore Militello

Sembrerebbe da notizie assunte telefonicamente a chi pratica “Montecarlo” via mare che stia dando ottimi risultati: anch’io sono molto scettico anche perchè non conoscendo queste nuove tecniche non so dare un giudizio. Sono convinto che le strutture “tipo antiche” ( Vedi banchina Sailem) siano le migliori e fin quando non si riesce a far comprendere che la natura va si rispettata… ma l’Uomo deve vivere!!! Perchè non si guardano le opere, oltre che inutili e costose, che sono davvero degli scempi? Non si può mettere in croce una Comunità per la salvaguardia della poseidonia o per aleatori patrimoni naturalistici… Comunque vi trascrivo il link da cui poter vedere la banchina semigalleggiante di Montecarlo dove ci sono negozi ed anche i parcheggi auto, ma che comunque dovrebbe essere radicata a terra (?!):

http://www.highrender.com/Architettura/Diga.htm

^^^^^^^^^

da Palermo Ing. Marco Daricello

In queste condizioni sarebbe interessante capire come si comporterebbero le barche all’ancora. E ce ne sono poche…. Se ci fosse una mareggiata con la metà della potenza di quella del 22 febbraio, ma in estate, e se le barche si trovassero all’ancora, come qualcuno chiede, allora si che sarebbe interessante capire chi dovrebbe pagare i danni.

Sarebbe anche curioso capire come si comporterebbero in queste condizioni le banchine semisommerse di cui si è parlato alcuni giorni fa….. Mi auguro che a nessuno venga in mente di buttare via del denaro per quel progetto….. I pontili “galleggianti” li ho visti in un sacco di posti, a Lipari, a Castellammare del Golfo… Bellissimi, ma d’inverno vengono disarmati per non farli portare via dagli elementi….

 

Mareggiata – 22 Febbraio 2012


[ id=11373 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata


[ id=11349 w=320 h=240 float=center]

Mareggiata – Spalmatore


[ id=11019 w=320 h=240 float=center]