“Innaru pateddaru”. Gennaio, il mese delle patelle (dovuto al mare calmo e alla bassa marea)


 Innaru pateddaru. Gennaio, il mese delle patelle (dovuto al mare calmo e alla bassa marea)
Innaru pateddaru. Gennaio, il mese delle patelle (dovuto al mare calmo e alla bassa marea)

Aforismi, citazioni, Proverbi… del giorno


???????
???????

C’è tanta crisi che ormai l’unico che riesce ad arrivare sempre a fine mese è il calendario.
(LiaCeli, Twitter)

Maggio mese dedicato alla Madonna


Ieri  ad ospitare la Madonna era la casa di Aldo Caserta

[nggallery id=493]

In Ricordo di Lia Lauricella Licciardi


Nel ricordare la nostra mamma Lia che ci ha lasciati il 18 gennaio scorso, assieme alla zia Pina e allo zio Franco vogliamo ringraziare tutte le persone che attraverso le parole di ricordo e di affetto per la “zia Lia” nei loro messaggi, ci sono state vicine in questi giorni di tristezza e di dolore.

Gaetano, Rosangela, Litterio, Attilio e Antonella Licciardi

 

Entro un mese la società “Compagnia delle Isole” subentrerà alla SIREMAR


“Entro un mese la società “Compagnia delle Isole” subentrerà alla Siremar nella gestione dei collegamenti marittimi anche da e per le Eolie”. Lo ha garantito il presidente della società Salvatore Lauro.

“Occorre semplicemente l’ultimo atto – ha spiegato – l’okey da parte dell’Unione Europea che ha preso tempo per l’indagine che è partita per le società interessate agli aiuti di Stato. Ovviamente non vale solamente per noi, ma anche per tutte le altre società in servizio nel territorio italiano”.

Il presidente Lauro ha anche evidenziato che “è già stato firmato il contratto con il commissario della Siremar Giancarlo D’Andrea e anche l’antitrust ha dato parere favorevole”.

Fonte: Eolie Lipari News – leonedilipari

^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Buona Notizia !!!!!!!!! va bene va bene !! speranzo succedere !!! Marlene Robershaw (Manfre)

 

 

 

 

 

Maggio – Mese dedicato alla Madonna


[ id=11246 w=320 h=240 float=center]

“Altarino”


[ id=11215 w=320 h=240 float=center]

COMMENTO:

Da Milano Marilena Caldarella

Spiego io l’arcano mistero.La fotografia ritrae un altarino che veniva allestito in occasione del Corpus Domini,ognuno lo faceva davanti alla propria casa (chi voleva).L’altare è stato fatto davanti alla casa Ailara.La persona a sinistra è Iolanda Ailara, il primo angioletto è mia mamma Maria Grazia Afrodiseo (conosciuta come Ia),il secondo angioletto è Sarina Guarrera, la seconda persona inginocchiata é Maria Ailara e il personaggio misterioso non é un angelo (mi spiace deludere Mariangela e Salvatore) ma è l’altra sorella, Lina Ailara (si sarà mossa durante lo scatto).

Marilena Caldarella con la consulenza di Sarina Guarrera Milano

^^^^^^^^

Da Altofonte Rosalia Salerno

Caro Salvatore, penso proprio che si tratti di immagine sfocata o meglio lo spero….altrimenti siamo in presenza di un terzo Angelo che assiste i presenti

^^^^^^^^^^

Da Montecosara Mariangela Militello

Salvatore, ho notato anch’io, proprio dietro la bambina di destra..
Un problema fotografico?
Chissà, magari qualcuno ci puo’ spiegare, e se così non fosse è dolcissimo pensare che sia un Angelo mandato da Dio…

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Salvatore Militello

Non so chi e dove siano: sarà sicuramente un “problema” fotografico ma si vede una “presenza” alquanto dubbia… era sceso un Angelo?

 

Allo zio Roberto di Mariangela Militello


[ id=8673 w=320 h=240 float=left]IL RICORDO PIU’ BELLO………

La scorsa estate, dopo 15 anni tornai a Ustica, desideravo rivederti anche perchè ero a conoscenza del tuo stato di salute..

Quando mi presentai alla tua porta tu eri seduto accanto al tuo cane e la zia Maria tua moglie, che voleva farti una sorpresa, ti chiese se volevi comprare qualcosa, facendoti credere che io fossi una venditrice casalinghi……..

Lentamente alzasti la testa, mi guardasti per pochi secondi e dicesti: ” No…..Questa è mia nipote Mariangela!!!”

Che gioia…Nonostante il tuo stato di salute .gli anni passati…mi avevi riconosciuta…. Ecco..questa è l’ultima cosa bella che ricordo di te insieme a questa foto scattata in quei giorni.

Grazie per la gioia che mi hai regalato…

Sin da bambina mi chiamavi “Amore mio” e sinceramente mi manca questo tuo affettuoso appellativo….

Ti giungano la mia preghiera, il mio forte abbraccio e tutto il mio affetto…..

Tua nipote Mariangela..

 

Programma mese settembre


[ id=4050 w=320 h=240 float=center]