Ustica, foto famiglie Bertucci – Martucci – Longo 1963


 Piu generazioni 1963
Piu generazioni 1963

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Chi più alto sale più lontano vede. Chi più lontano vede più a lungo sogna.

Walter Bonatti

(inviato da Salvio Foglia

Punto più alto della Falconiera


[ id=19173 w=320 h=240 float=center]

I Giri podistici a tappe di Ustica e Pantelleria le gare più spettacolari del 2012 in Sicilia


[ id=15657 w=320 h=240 float=left]  COMUNICATO STAMPA  

Palermo. I Giri podistici dell’isola di Ustica e Pantelleria si sono aggiudicati la medaglia d’oro e di bronzo nella speciale classifica delle gare più spettacolari organizzate in Sicilia del 2012. L’importante riconoscimento è arrivato dall’ iniziativa promossa dal sito specializzato siciliarunning.it che ha raccolto i pareri di oltre cinquemila atleti. I due eventi organizzati dall’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia si sono distinti per la bellezza dei siti coinvolti e la professionalità del comitato organizzatore guidato del presidente Anna Maria Vizzini. Scopo primario delle due manifestazioni è stato quello di coinvolgere il maggior numero di atleti con le rispettive famiglie, far conoscere ed apprezzare le realtà dell’Isola di Ustica[ id=15658 w=320 h=240 float=right]e Pantelleria con il loro caratteristico eco-patrimonio turistico, e cosa molto importante lasciare ricchezza sul territorio attraverso la ristorazione i pernottamenti necessari per trascorrere una settimana all’ insegna dello sport e l’acquisto dei prodotti tipici. Il filo conduttore che ha legato i partecipanti, provenienti da tutta l’Italia è stato quello dello sport sano e del rispetto dell’ambiente valori che il comitato organizzatore ha reperito anche nelle collaborazioni avute dall’ AMP Area Marina Protetta Isola di Ustica, dal Comune di Pantelleria, dal Dipartimento Regionale Azienda Regionale Foreste Demaniali, dalla Lega Atletica UISP Sicilia e dalla Fidal Sicilia.

Mimmo Piombo

 

Gesù


“Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici”

[ id=11727 w=320 h=240 float=center]

Quattro Amiche… più una


[ id=11113 w=320 h=240 float=center]

Attracchi, Attracchi alternativi… più confuso di prima


E bravo lo “zio Totò”…!
Certo che per quello che scrivi ancor di più non vorrei essere “nei panni” del Sindaco…
Però devo dirti, con estrema sincerità, che non capisco alcune cose:

– questi 7 miliardi di cui tu parli c’erano o no?

– il progetto definitivo autorizzato dall’Assessorato per il molo sopraflutto è stato redatto dal Comune o no?;

– il nostro Sindaco prima favorevole all’approdo dello Spalmatore, per come tu scrivi e documenti, avrà cambiato opinione in merito all’approdo e ci sarà una ragione (?).

Per favore, Aldo, fammi (facci) capire, così ci mettiamo il cuore in pace – in un senso o nell’altro.
Sono sicuro che all’Amministrazione, alla Giunta, al Sindaco non piacciano questi disagi nei collegamenti, allora spiegatemi/ci – gentilmente – come stanno realmente le cose in merito all’approdo alternativo e alla progettualità portuale.
Ieri (2003/2004) l’attuale Sindaco era d’accordo, oggi ci fa sapere, tramite il Vice, di non esserlo più.
Oggi si ha questa comodità e celerità del web e non credo che l’amico Aldo, Sindaco, non abbia letto i nostri pareri, le nostre “scemenze”, attento e puntuale per com’è lui.
Non nascondo la mia “incompetenza” nella “burocrazia”, ciò che comprendo – sicuramente – che oggi una situazione del genere sui collegamenti, dovuta agli approdi, non è più sostenibile ed a maggior ragione se si intravedono soluzioni: approdo alternativo allo Spalmatore.
E’ indubbio che non sarà il “web” a risolvere o meno la questione ( e dispiace che tramite il web si affronti la problematica) : per questo ci sono ( ci dovrebbero!..) gli Organi comunali (Giunta e Consiglio) anche se ero convinto che il Consiglio Comunale si ponesse il “problema”, sin dal mio primo intervento che risale a Settembre, e desse una risposta ed una eventuale spiegazione alla Cittadinanza.
Ma , forse, il Consiglio è troppo preso da altre problematiche ( come nel C.C. del 13/10 : variazione di bilancio; Approvazione convenzione reperti archeologici e nel C.C. del 03/11: variazioni di bilancio; Riequilibrio di bilancio) e Gli chiedo scusa se ho posto l’argomento così… pubblicamente.
Zio Totò, forse era meglio che non intervenivi.
Ero convinto di aver capito, ora invece sono più confuso di prima su ciò che succede.

Salvatore Militello

 

Allo zio Roberto di Mariangela Militello


[ id=8673 w=320 h=240 float=left]IL RICORDO PIU’ BELLO………

La scorsa estate, dopo 15 anni tornai a Ustica, desideravo rivederti anche perchè ero a conoscenza del tuo stato di salute..

Quando mi presentai alla tua porta tu eri seduto accanto al tuo cane e la zia Maria tua moglie, che voleva farti una sorpresa, ti chiese se volevi comprare qualcosa, facendoti credere che io fossi una venditrice casalinghi……..

Lentamente alzasti la testa, mi guardasti per pochi secondi e dicesti: ” No…..Questa è mia nipote Mariangela!!!”

Che gioia…Nonostante il tuo stato di salute .gli anni passati…mi avevi riconosciuta…. Ecco..questa è l’ultima cosa bella che ricordo di te insieme a questa foto scattata in quei giorni.

Grazie per la gioia che mi hai regalato…

Sin da bambina mi chiamavi “Amore mio” e sinceramente mi manca questo tuo affettuoso appellativo….

Ti giungano la mia preghiera, il mio forte abbraccio e tutto il mio affetto…..

Tua nipote Mariangela..

 

Equipaggio Nave Isola di Vulcano – più uno


[ id=8507 w=320 h=240 float=center]

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo.
Certe volte trovo che assomigli molto alla prima.

(Ronald Reagan)