“Opere per il miglioramento degli standard di sicurezza del porto di Ustica”


Download (PDF, 1.02MB)

Download (DOC, 39KB)

Ustica vista dal porto


Ustica, vista dal porto

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


nave, porto, sicura

“Una nave in porto è sicura, ma non è per questo che sono state costruite le navi.”
GRACE MURRAY HOPPER

Porto di Palermo, piano di evacuazione per messa in sicurezza e rimozione bomba domenica 13-09-2020


Dall”Agenzia Naviservice riceviamo per conoscenza la comunicazione che di seguito riportiamo

rimozione, bomba, Palermo

 

Ustica, zona porto (il fu) hotel Grotta Azzurra


6 zona porto hotel Grotta Azzurra

Ustica, panorama dal porto


Ustica, alba sul porto


Ustica vista dal porto


Il Sindaco informa – lavori ripristino strada accesso al porto


Si informa che giovedì 11 p.v. l’unica strada di accesso al porto di Cala Santa Maria sarà interessata da lavori di ripristino stradale pertanto non sarà possibile il normale deflusso degli automezzi dopo l’arrivo della nave Vesta.

Il trasporto dell’asfalto avverrà con la nave Vesta con arrivo ad Ustica alle ore 10,30 circa per cui da tale ora in poi e per tutto il giorno si avranno le predette limitazioni.

Pertanto, finite le operazioni commerciali in cala Santa Maria il M/T Vesta, nel caso in cui avesse traffico commerciale,  potrà trasferirsi nell’approdo di Cala Cimitero ed anticipare la partenza per Palermo alle ore 11,45 in modo da lasciare l’approdo alla nave A. Da Messina che magari in tale giornata potrebbe partire da Palermo alle ore 09,00 per giungere nell’isola alle ore 12,00

L’Antonello da Messina, quindi, in data 11/6 approderà direttamente in cala cimitero, da dove ripartirà alle ore 16,00 come da itinerario orario.

Si rimane in attesa di Vostro benestare.

Cordiali saluti.

Sindaco Salvatore Militello

Comune di Ustica – accesso al porto di Palermo


Si informa che presso l’Ufficio di Polizia Municipale sono in consegna i pass per accedere nell’ambito del porto di Palermo.

 

Ustica, scalette che portano al porto


scalette che portano al porto

 Disservizi per mancati imbarchi nel porto di Palermo di Automezzi non a seguito autisti/passeggeri


Con una lettera inviata all’Autorità Portuale di Palermo, alla Società Caronte Tourist e altri e per conoscenza alla Prefettura e all’Assessorato Regionale Trasporti il Sindaco di Ustica segnala  i “disservizi causati ieri pomeriggio all’arrivo della nave della Società Caronte & Tourist nel porto di Palermo nel momento in cui da parte dell’Autorità Portuale di Palermo non si consentiva lo sbarco dei mezzi provenienti da Ustica sprovvisti a bordo dei relativi conducenti, creando disagi e dissapori nell’Utenza tutta.

Con un ora circa di trattative, alla fine, è avvenuto lo sbarco.

Questa mattina, sempre per l’intervento dell’Autorità Portuale di Palermo, non si è consentito l’imbarco di auto/moto e automezzi ( tra i quali uno che avrebbe dovuto caricare ad Ustica del pesce) in quanto privi di autisti/accompagnatori.

Ciò ha causato notevoli disagi , oltre gli inevitabili danni economici nei confronti della Comunità che è già in serie difficoltà per le limitazioni imposte e dovute per il Covid-19 , ed anche molte discussioni che sarebbero potute degenerare causando problemi d’ordine pubblico nel porto di Palermo.

Pur comprendendo le motivazioni economiche e giuridiche che muovono tale problematica non si può accettare, però, il fatto che dall’oggi al domani senza possibilità di un confronto si creino questi enormi disagi, anche economici, all’Utenza, quando da notevole tempo questo sistema è attuato con favorevole accoglimento da parte di tutti.

Non va sottaciuto che ad esempio domani la nave ha un carico di merce pericolose per le quali non sarà possibile imbarcare passeggeri e quindi quelli che oggi avrebbero dovuto spedire auto/moto/automezzi non potranno prendere imbarco se non venerdì 29/5 e ciò causerà, domani, sicuramente un grosso problema di ordine pubblico.

Alla luce di ciò e per evitare ulteriori disagi, lamentele e problemi si chiede una proroga di 15 giorni del sistema sin’ora adottato e che nel frattempo venga convocato un tavolo tecnico per definire compiutamente e definitivamente le regole alle quali attenersi in modo da sapere come comportarsi, dando un margine di tempo ragionevole sia per l’informazione che per l’adeguamento alle Utenze interessate.

Si rimane in attesa di urgente riscontro, in particolare da parte dell’Autorità portuale, in modo da tranquillizzare le Utenze e fissare una data per discutere e risolvere tale problema.”

Salvatore Militello Sindaco di Ustica

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Fedele Pecora

Trovo inaccettabile questo comportamento delle autorità portuali, Noi qui già viviamo a stento, loro si comportano in questo modo, mi chiedo come dobbiamo andare avanti con le nostre attività

Ustica, alba


Ustica, porto, alba

Guardiania nel porto di Ustica


Nave Nuova Ustica in manovra


Ustica ingresso porto, tramonto


Porti: da governo regionale Sicilia fondi per Ustica, Favignana e Marettimo


Per le isole di Favignana e Marettimo arrivano invece due stanziamenti del governo regionale per un investimento totale di 73mila euro. A Favignana verranno rinnovati i respingenti all’attracco degli aliscafi, mentre a Marettimo verrà installato un nuovo supporto di appoggio per il portellone di attracco delle imbarcazioni. “Le isole minori sono autentiche perle dall’inestimabile valore naturalistico e turistico per la Sicilia – aggiunge Falcone – e per questo il governo regionale ha scelto di investire con decisione sulle infrastrutture in tali luoghi, riservando alle isole la cura e le attenzioni che meritano e quegli interventi concreti al centro degli appelli delle popolazioni locali”. A Lampedusa si stanno concludendo positivamente le prove di carico curate dai tecnici dell’assessorato che, dopo i lavori dei mesi scorsi, consentiranno a breve di riaprire gli approdi di Cala Pisana e del molo commerciale dell’isola.
Fonte: LiberoQuotidiano.it

Ustica, panorama visto dal Calvario aprile 1968


Riceviamo e pubblichiamo – quali controlli al porto di Ustica?


Oggetto: libera informazione ad Ustica.

Gentile signor Pietro Bertucci,

torno a chiederle ospitalità per la necessità di raggiungere gli usticesi su un tema a me caro, non solo professionalmente. La faccio breve.

Martedì prossimo, 26 febbraio ci sarà ( forse!) l’ultima udienza del processo per la tragedia del 9 agosto 2012 ( per chi lo avesse dimenticato, due ragazzini annegati dentro il porto in un’autovettura lasciata 5 giorni in divieto di sosta con gli sportelli aperti e le chiavi nell’aletta parasole) .

A prescindere dall’esito- che è nelle mani dei Giudici e su cui è doveroso tenere il giusto riserbo, nel rispetto sia di chi ha sofferto sia di chi è sottoposto al processo- è emerso, inconfutabilmente, che ad Ustica sono saltati i sistemi dei controlli e degli interventi dei soggetti preposti alla sicurezza ed al rispetto delle regole nell’approdo di Cala Santa Maria.

Il sindaco in carica, contrariamente ai Continue reading “Riceviamo e pubblichiamo – quali controlli al porto di Ustica?”

Ustica, micro discarica al porto


COMUNE DI USTICA

Il Sindaco

Prot.                                                 Ustica, lì 11/02/2019

A   TUTTA   LA   CITTADINANZA

E’ semplicemente VERGOGNOSO lo spettacolo che si è mostrato questa mattina agli addetti comunali quando sono andati a svuotare il contenitore dei rifiuti posizionato sulla banchina molo attracco nave.

Ricordo a tutti che tale contenitore è stato posizionato per dare la possibilità a chi sta partendo ( Turista o proprietario di casa ) di poter conferire il rifiuto casalingo della giornata e non per creare un nuovo punto di conferimento o peggio una micro discarica al porto con l’aggravante che una eventuale mareggiata potrebbe trasportare tali rifiuti in mare creando un danno ecologico non indifferente.

Tale situazione non è accettabile in un paese civile, votato al turismo ed in un’isola molto sensibile alle problematiche ambientali.

Non mi sembra il caso che per combattere l’inciviltà si debba togliere un “servizio” quindi solleciterò l’Ufficio a mettere una telecamera che monitorerà tale zona e sarà, purtroppo,  la prova dell’ INCIVILTA’ di alcuni.

La situazione che vedete dalle foto si è creata tra la sera di domenica (ieri sera) e questa mattina.

Ritengo che le colpe di alcuni non debbano ricadere su tutta la popolazione, quindi chiedo la massima collaborazione ed attenzione a tutto quello che facciamo quotidianamente, perché quello che faremo sarà la nostra differenza.

IL SINDACO
Salvatore Militello

^^^^

COMMENTO

Da Ustica Felice Verdichizzi

Salve sono Felice Verdichizzi e venerdì mattina alle 6:30 prima di partire per Palermo ho depositato dentro il contenitore del immondizia uno scatolo vuoto con sopra scritto il mio nome . Dà molto fastidio vedere che si associa il.mio gesto a quello.di.persone incivili che invece hanno abbandonato i rifiuti per terra sporcando la banchina. Mi chiedo anche da quanto tempo il comune non svuotava il suddetto cassonetto vista la quantità di rifiuti .
Bisognerebbe fare più attenzione nel pubblicare nomi di persone senza avere la certezza lasciando alludere cose che posso essere mal interpretate.
Cordiali saluti.

^^^^^^^^^^^
iDa Angelo Giuseppe Troja

Basta sacrificarsi ad aprire qualche sacchetto e multare chi conferisce in maniera ineducata