Ustica calciatori, quasi promesse


Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Se vuoi avere successo a questo mondo, prometti tutto e non mantenere nulla.
(Napoleone Bonaparte)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Le promesse di certi uomini sono come sabbie mobili che viste da lontano sembrano solide e sicure ma si rilevano inconsistenti e insidiose.

Francois de La Rochefoucauld

(inviato da Salvio Foglia)

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Le piccole promesse in cui ci impegniamo prima di addormentarci, quando ci svegliamo sono già dimenticate.
(Khaled Hosseini)

Aforismi, citazioni, proverbi… del giorno


Per essere eletti, si devono sparare promesse. Per governare, si deve scendere al compromesso con la realtà. E questo vale per i migliori, figuriamoci per i magliari e i cialtroncelli che mentono appena si alzano ogni mattina.

Vittorio Zucconi
^^^^^^^^^^^^^
COMMENTO
Da Ustica Vittoria Salerno
Alle volte mi chiedo se gli aforismi pubblicati prendono spunto dalla nostra piccola realtà

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Le piccole promesse in cui ci impegniamo prima di addormentarci, quando ci svegliamo sono già dimenticate.
(Khaled Hosseini)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Il genere umano ha molte debolezze, ma le due principali erano: incapacità di arrivare in orario e incapacità di mantenere le promesse.
(Charles Bukowski)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


È facile trasformare un amico in nemico se non si mantengono le promesse.
(San Girolamo)

Applausi e strette di mano che “suggellavano/ratificavano le promesse (da marinaio) del Presidente dell’ARS


Applausi e strette di mano che “ratificavano” le promesse del Presidente dell’ARS

Scroscianti applausi ascoltando le promesse del Presidente dell’ARS sulle isole minori (non mantenute…)


Scroscianti applausi ascoltando le promesse non mantenute del Presidente dell'ARS
Scroscianti applausi ascoltando le promesse non mantenute del Presidente dell’ARS

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Le promesse di certi uomini sono come sabbie mobili che viste da lontano sembrano solide e sicure ma si rilevano inconsistenti e insidiose.
(Francois de La Rochefoucauld)

Aforismi, citazioni, proverbi… del giorno


 

Potevano diventare famosi… sono rimasti solamente “promesse”


Rimaste solo promesse^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Felice Badagliacco

Erano i “camillini” una squadra voluta da Camillo. I nominativi:  Paolo Cilluffo, Vincenzo Caserta, Felice Badagliacco,Salvatore Verdichizzi,Mario Caserta ,

Saro Salerno , Enrico Tranchina, Giovanni Tranchina, ( il presidente) Padovani Camillo .

 

 

Calcio: Giovani promesse


[ id=21145 w=320 h=240 float=center]

Giocatori di calcio – solo promesse….


[ id=21097 w=320 h=240 float=]

Centri Studi: “Sig. Sindaco dove sono finite le sue promesse e adulazioni”


Sig. Sindaco di Ustica,

trasecolato, sbigottito, sgomento, il Centro Studi senza la sua sede espositiva ed operativa.
Mi chiedo come ciò sarebbe possibile, considerando l’apporto importantissimo prodotto dalle mostre poste in essere in tutto il territorio nazionale con grande successo.
Voglio ricordare l’accorato impegno di tutti i soci per non parlare del dispendio economico e di energie nelle varie ricerche per l’attività del Centro Studi.

Sig. Sindaco, dove sono finite le sue promesse e adulazioni nei confronti del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica ?
Se non ricordo male era sempre presente, impettito come un pavone, alle varie Manifestazioni culturali, adducendo che lo Storico Centro è il fiore all’occhiello dell’intera comunità usticese.
Un vero amministratore ,come un padre di famiglia, avrebbe difeso a spada tratta la sua creatura.
Dove è finita la sua benevolenza, la sua intelligenza, la sua arguzia ?
Non era più conveniente convocare il Presidente Franco Foresta Martin e discutere, concordare un procedimento più consone chiedendo la partecipazione economica delle spese (utenze e pulizie dei locali ) lasciando l’immobile in comodato d’uso e applicando la par-condicio per tutti gli stabili di proprietà del Comune dati in concessione?
Da quanto deduco dalle innumerevoli esortazioni pervenutele da parte di tutti gli estimatori della cultura, sarebbe un bel gesto da parte sua rivedere la decisione dell’ordinanza di sfratto e trovare un accordo che rispetti le leggi e allo stesso tempo non interrompe un cammino culturale lungo 15 anni di successi.

Sig. Sindaco Aldo Messina, concluda il suo lungo mandato lasciando alla comunità usticese il suo fiore all’occhiello da Lei tanto vantato.

Costantino Tranchina

 

Interessanti promesse da importante uomo politico


[ id=13424 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Torino Mariangela Militello

Grazie Nuccio,
è sempre un piacere leggere i tuoi commenti fotografici, e……un certo effetto rivedere papà.

Mariangela

^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Mariangela provo ad illustrare la foto per come chiestomi. Siamo nell’Aula Consiliare del Vecchio Municipio in Piazza, agli inizi anni ’60 infatti sullo sfondo si nota lo stanzino la cui porta parzialmente in vetro indicava ” Gabinetto del Sindaco “, molto probabilmente durante l’Amm.ne Lillo Maggiore. Non riesco a riconoscere il personaggio politico. Lillo a Roma, dove aveva lo studio di Chirurgia plastica, essendo un primario e la chirurgia plastica che era agli inizi, interessava le grandi personalita’, era molto conosciuto e non era strano vedere a casa sua come commensali gente della portata di Fanfani, Presidente del Consiglio dei Ministri, questo sig.re nella foto potrebbe essere un amico da Roma, al suo fianco si riconoscono Maria Edvige Giuffria, la Sig.ra Sulli il cui marito era Consigliere, Gabriele-Uccio Tranchina, impiegato Comunale, e il tuo caro Papa’ Ottavio Militello. Come si nota sul tavolo, in occasioni di Consiglio o eventi speciali, a parte la presenza di un folto pubblico, c’era sempre qualcosa con cui fare un piccolo spuntino e brindare…..

Promettevano bene


[ id=5593 w=320 h=240 float=center]

Tempo delle Promesse…


[ id=4613 w=320 h=240 float=center]