Riceviamo e pubblichiamo


Desidero segnalare il commento del signor Palmisano al post di Felice Caminita su Facebook . Il signor Palmisano sostiene, per sentito dire, che alcune delle persone che hanno partecipato al funerale erano già in attesa di tampone quando si sono recati sull’isola.

Ora sia chiaro che il commento del signor Palmisano mette in cattiva luce persone che hanno invece subito avvisato affinché si potesse immediatamente agire per la protezione della comunità.

Chiedo, a nome di tutta la famiglia del defunto di rimuovere quel commento e di chiarire pubblicamente che abbiamo agito in totale trasparenza e nel la tutela massima di tutti. Grazie

Giusy Albamonte

Riceviamo e pubblichiamo- Segnalazione disservizi collegamenti con Ustica


Download (PDF, 364KB)

Riceviamo e pubblichiamo – segnalazione!

Si segnala una macchia abbandonata da circa due anni  lungo la strada che conduce alla Stazione Meteo, subito dopo casa Iorio.

 

segnalazione macchina abbandonata
segnalazione macchina abbandonata

segnalazione problematiche istituti scolastici in Ustica.


comune-ustica-5COMUNE di USTICA

Ustica 26.09.12  – Prot n. 3708

Sig Genitori Firmatari nota del 20.09.12(Gabrilella Bertacci)
Sig preside Istituto comprensivo Ustica
Sig assessori
UTC
Politiche sociali

OGGETTO: segnalazione problematiche istituti scolastici in Ustica.

Relativamente vs gentile nota si evidenzia che:

1) Scuola elementare. La soluzione di fare impiegare agli scolari la scala di sicurezza è stata assunta provvisoriamente in attesa dell’arrivo del sig Preside, previsto per domani. E’ nostra intenzione ripristinare l’uso della scala principale, valutando, sempre domani, con le autorità scolastiche ed i tecnici, il possibile spostamento dell’aula che attualmente è ospitata nell’ingresso( la qualcosa rende impraticabile l’uso della scala principale)..

2) L’ispezione dei nostri tecnici ha confermato che i Cornicioni possono costituire un pericolo e devono essere messi in sicurezza. Per far questo è necessario togliere la malta precaria, spazzolare i ferri e apporre o nuova malta o una rete di protezione. Al momento disponiamo in bilancio della somma di 2500 euro ma, per questi lavori, ne occorrerebbero almeno altrettanti. Non è facile ma questa criticità di bilancio è già all’attenzione degli uffici.

3) Il sig Preside, al fine di reperire altre aule, ha proposto di suddividere un’aula allocata nel 1 piano del plesso delle elementari. Anche questa soluzione non potrà essere presa in considerazione prima dell’approvazione del bilancio e comunque dopo aver messo in sicurezza i cornicioni.

4) Relativamente ai locali seminterrati dell’istituto Profeta Saveria di via Petriera sono stati da tempo interdetti. E’ stato da tempo chiesto il finanziamento per il ripristino.

5) Non ci risulta che le lezioni delle medie vengano svolte in “ classi comuni” con quelle del liceo

6) Abbiamo il piacere di informare che questa amministrazione ha ottenuto e presto sarà disponibile, un finanziamento (vedi allegato) di 285.000 euro per lavori di manutenzione della scuola materna.

Il Sindaco
Aldo Messina

———

REPUBBLICA ITALIANA
Regione Siciliana
Presidenza

AL SIG. SINDACO DI USTICA

A seguito detta registrazione del provvedimento atta corte dei conti , relativo al “programma straordinario di interventi sul patrimonio scolastico finalizzati alla messa in sicurezza e alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali ” Le comunico che è stato previsto per il Suo comune il seguente intervento:
scuola materna via Petriera per € 285.000,00

PA 22/ 6/2012

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE
ASS.RE AD INTERIM ISTR. E F.P.
On. le Raffaele Lombardo

PA 22/6/2012

Prot. Comunale
2911  del 28 Lug 2012

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Gabriella Bertacci

Ringrazio il Sig. Sindaco per aver risposto alla nota del 20/09/2012.
Non ho molto da dire, soltanto che siete un’amministrazione assente per quanto riguarda le problematiche delle strutture scolastiche. Non vado oltre. Provo quasi vergogna.
Spero che il Sig. Preside sarà attivamente presente a tutte le problematiche che si presenteranno all’interno dei nostri istituti, sia dal punto amministrativo che strutturale. Abbiamo bisogno di certezze.

Grazie Per puntualizzare:
Rispondo in prima persona, nessuna mamma è coinvolta in questo commento.

Gabriella Bertacci

 

 

 

Segnalazione problematiche istituti scolastici di Ustica


PROT. Comune 3654 del 24 Settembre 2012

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI USTICA
AL RESPONSABILE DELL’U.T.C. DEL COMUNE DI USTICA
AL SIG. ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE DEL COMUNE DI USTICA
AL RESPONSABILE DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO II GRADO DI USTICA

per conoscenza:
AI SIG. ASSESSORI DEL COMUNE DI USTICA
AI SIG. CONSIGLIERI DEL COMUNE DI USTICA

OGGETTO: Segnalazione problematiche istituti scolastici di Ustica.

Le sottoscritte mamme di alunni che frequentano le scuole di Ustica, fanno presente agli organi in indirizzo, ognuno per la propria parte di competenza, quanto segue:

1. Presso la scuola elementare ubicata in Largo Vassallo, sono presenti notevoli danni di rottura e distaccamento dell’intonaco al cornicione. Essendo detti danni presenti anche nella parte alta sovrastante la porta d’ingresso del citato istituto, pertanto, per la sicurezza degli alunni, dei docenti e dei genitori stessi durante la fase di entrata e di uscita, si richiede un intervento per l’effettiva constatazione dei luoghi ed il relativo ripristino e rimessa in sicurezza.

2. I locali seminterrati (ex locali teatro) dell’’istituto “Profeta Saveria” di Via Petriera, si presentano fatiscenti e con diversi danni strutturali in diversi punti, presumibilmente causa umidità ed infiltrazioni di acqua, pertanto, sempre per la questione sicurezza “alunni/docenti”, si richiede un intervento ed un sopralluogo, al fine di constatare l’effettiva entità dei danni.

3. Come ma i locali della Scuola Media non sono stati ancora ripristinati, causando disagio tra gli alunni, i quali, per frequentare le lezioni vengono accorpati in classe unitamente agli studenti del liceo, mentre l’anno scolastico passato, sono stati sistemati preso i locali adiacenti l’isolotto. Quest’ultimi locali rispettano tutte le normative vigenti per ospitare alluni in genere?

I responsabili della sicurezza sono: L’ente proprietario dell’immobile (Amministrazione Comunale), il Dirigente Scolastico ed il Responsabile della sicurezza. La collaborazione e l’intendimento tra essi genera un luogo sicuro.

• L’Ente proprietario è responsabile della struttura che ospita la scuola, dalla certificazione di idoneità statica alle opere murarie, tutta la manutenzione concernente il mantenimento o il ripristino dell’edificio, compresi gli impianti idrici, elettrici, riscaldamento e antincendio, deve essere fornita dal proprietario.

• Il Dirigente Scolastico ha il dovere di vigilare affinché all’interno dello spazio “scuola” non si verifichino situazioni di pericolo e deve attuare le procedure previste dalla legge affinché si prevengano infortuni. Nel momento in cui viene constatato e/o segnalato un pericolo, egli adotta gli opportuni accorgimenti affinché i lavoratori, e dunque anche gli studenti e il personale docente, non subiscano infortuni. Segnala, inoltre, il pericolo riscontrato all’Ente proprietario.

“normativa sulla sicurezza sul lavoro – Decreto legislativo 81/2008 -”

Per quanto sopra esposto, in relazione alla Legge e normativa in materia di trasparenza, si chiede alle S.V., ognuno per la propria parte di competenza, di voler portare a conoscenza e far visionare ai genitori, tutti gli atti e documentazione varia che verranno stilati a seguito di detti controlli/sopralluoghi, nonché gli interventi eseguiti e quelli che seguiranno, non omettendo, oltre a quanto già segnalato, che i controlli, COSA DI FONDAMENTALE IMPORTANZA, vengano estesi anche alle restanti opere murarie e strutturali di tutti gli edifici scolastici presenti sull’isola di Ustica.

Sicuramente la sicurezza è un tema scottante! Si sfida chiunque a dimostrare che esso non tocca personalmente ognuno di noi, soprattutto quando c’è di mezzo la sicurezza di bambini.

Tanto è dovuto per rassicurare tutti i genitori che hanno i propri figli che frequentano le strutture scolastiche dell’isola.

Si allega:

• Stralcio del “prontuario di informazione sui rischi e la sicurezza nella scuola” (solo per il comune)

In attesa di riscontro, si porgono Distinti Saluti.

Ustica, 20 Settembre 2012.

SOTTOSCRITTA da una cinquantina di genitori 

[nggallery id=600]