Ecco 6 splendide piscine naturali della Sicilia


SPIAGGE E MARI DI SICILIA

Le piscine naturali sono sempre uno spettacolo straordinario. In Sicilia ve ne sono diverse e oggi abbiamo pensato di portarvi alla scoperta di alcune di esse. Grazie alla spontanea conformazione del territorio, si può godere di piscine create dalla natura, immersi in scenari unici. Non indugiamo oltre, ma iniziamo subito il nostro viaggio.

  1. Piscina di Venere di Milazzo. La si scopre al termine di una passeggiata immersi nell’ambiente floro-faunistico tipico del Medierraneo. Chiamata anche Laghetto di Venere, è situata ai piedi dell’estremità del lungo Promontorio di Capo Milazzo e sovrasta i due versanti di ponente e levante.
  2. Gole dell’Alcantara. Ci riferiamo in particolare alle Gurne dell’Alcantara, una serie di laghetti naturali, dalla forma tondeggiante. Sono frutto dell’azione corrosiva del fiume Alcantara sulla colata lavica e hanno una grandezza che varia dai 5 ai 30 metri di diametro. Sono profonde dai 5 ai 10 metri. In alcuni punti è possibile fare il bagno, ma non bisogna avere paura dell’acqua fredda!
  3. Anche Vulcano ha la sua Piscina di Venere. Si tratta di uno straordinario anfiteatro naturale, dove l’acqua è cristallina e le rocce di basalto e di tufo. Si può raggiungere via mare, ma lo scenario è davvero spettacolare.

La Piscina di Venere a Vulcano (Foto: TripAdvisor)

  1. Piscina naturale di Punta Cavazzi di Ustica Proprio sotto il faro di Punta Cavazzi si trova questa splendida piscina naturale, uno specchio d’acqua racchiuso da una scogliera e comunicante con il mare.
  2. Laghetti di Avola (Siracusa). Siamo all’interno della riserva di Cavagrande del Casibile, una sorta di Canyon caratterizzato da pareti di roccia calcarea e da una vegetazione lussureggiante. Ci si trova immersi nella natura, in un luogo in cui la natura ha creato tanti piccoli laghetti. Per arrivare è necessaria una camminata abbastanza impegnativa. Armatevi di pazienza, perché la fatica verrà sicuramente ripagata.

Laghetti D’Avola – Foto di benedetto Puglisi

  1. Laghetto delle Ondine di Pantelleria. Siamo sul versante orientale dell’isola. Qui c’è una piccola conca, scavata nella roccia, che col tempo è diventata una vera e propria piscina esclusiva. Si può raggiungere sia via mare che via terra. Consigliato a chi ama luoghi particolari, il laghetto non è molto profondo.

    Fonte: Sicilia Fan(blog)

 

 

0

Auguri a Padre Lorenzo Tripoli, parroco della Parrocchia San Ferdinando Re di Ustica, per i suoi 6 anni di Sacerdozio


Auguri a Padre Lorenzo Tripoli per i suoi 6 anni di Sacerdozio
Auguri a Padre Lorenzo Tripoli per i suoi 6 anni di Sacerdozio
2+

“I sei dell’Ave Maria”


[ id=11402 w=320 h=240 float=center]

0

Storiella da Salina: – Una Micia e sei micini…


Durante un breve ma intenso soggiorno a Santa Marina Salina, l’Isola VERDE delle EOLIE, ho vissuto in diretta quella che potraà sembrare un favola mentre si tratta di fatti realmente accaduti. Ai lettori di Ustica-sape e a tutti coloro che amano gli animali appuntamento a…pressto!

Angelo Longo

 

0