Sofia Gangi, un matrimonio da sogno ad Ustica

Per leggere l’articolo clicca qui

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in sé genialità, magia e forza. Comincia ora.

Wolfgang von Goethe

Whatever you can do or dream you canbegin it; Boldness has geniuspower, and magic in it.

Wolfgang von Goethe

(inviato da Aldo Messina)

Ustica sulla falconiera, un sogno…


sulla falconiera, un sogno...

Ustica sulla falconiera, un sogno…

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

???????
???????

Ecco una domanda importante che i leader dovrebbero farsi: “Sto costruendo persone, o sto costruendo il mio sogno e usando le persone per raggiungerlo?”
(John Maxwell)

Un giro in barca ad Ustica da “Sogno”


 

[ id=20740 w=320 h=240 float=center]

 

Il mio sogno: Scrivere un libro sull’emigrazione da Ustica


[ id=17343 w=320 h=240 float=left] Hello, Pietro!

The dinner last night at dear Ms. Maria’s home was beyond wonderful.

Your relatives are so amazingly sweet as they kissed me hello, welcoming me to Ustica with such warmth and friendliness–it was unexpected and so very kind.

Ms. Maria gave me great advice on publishing, and you all have given to my heart a new found inspiration to indeed write a book upon Ustica.

As said, my schedule is super busy but it remains a constant in my mind.

Hoping your CA. trip is a remarkable one, and when a Skype account is made, you will be the first to be contacted!

Thank the Campagnos and Bertucci family members for a very good night, hoping for them a pleasant journey back to the lovely island of Ustica.

Ciao!

Dede Elizabeth De Ben (Favaloro)

————–

Ciao, Pietro!

La cena di ieri sera a casa della cara signora Maria è stata oltre il meraviglioso.

I tuoi parenti sono così incredibilmente dolci per come mi hanno baciato nel dirmi ciao, invitandomi ad Ustica con tanto calore e cordialità – è stato inaspettato e così molto gentile.

La signora Maria mi ha dato ottimi consigli sulla pubblicazione, e voi tutti avete dato al mio cuore una ritrovata ispirazione per scrivere davvero un libro su Ustica.

Come detto, il mio programma è super affollato, ma l’idea rimane una costante nella mia mente.

Sperando che il viaggio in California sia straordinario, e quando sarà fatto il collegamento con Skype, tu sarai il primo ad essere contattato!

Grazie ai membri delle famiglie Compagno e Bertucci per una buona notte, sperando per loro un piacevole viaggio di ritorno verso la bella isola di Ustica.

Ciao!

Dede Elizabeth De Ben (Favaloro)

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da New Orleans Dede DeBen Favaloro

Ms. Marlene,

Thank you for your comment, and your advice is appreciated! You’ve given a great path for research, and I hope we can meet in the future. Ciao!

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Ninì Caserta

Noi ad Ustica impegnati sulla scelta del nuovo Sindaco e voi in giro a scoprire l’America con degustazione di buoni piatti. Al rientro vi metteremo comunque al lavoro e di lavoro ce n’è veramente tanto, tanto.

Complimenti, buon tour e tanti saluti ai nostri concittadini americani.

Ninì CASERTA

^^^^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Dear Dede; I read about you and see your picture on this blog, Usticasape.it Glad you have a good time with the visiting Usticesi. I hope someday you write your book !!! I am always ready to help you. If you go to “California Italian- American Project” on the internet, you will find part of my family history and my submission to them. Go to “communities”, then to “Orchards” and go to the paragraph about “Mario Marchese”. That is just part of our story, which of course began in Ustica, with Maria Manfre, then on to Palermo, New York, San Jose, and San Diego. I love genealogy and have been in this for about 10 years, Have a huge scrapbook filled with documents etc. from Maria and forward. also you can go to my website, www.vivamarchese.com and see it all !! God Bless you in your work and life, Marlene Robershaw, Manfre

 

Un sogno che dura da 51 anni (2^ parte) – Angelo e… Gabriella


Perché tanto “afflato” tra Angelo e Gabriella, tra Gabriella e Angelo? Perché questo pensiero cosi uniforme e omogeneo tra i due – la giovane e bella mamma e il giovane e “bel” nonno, cosi secondo la vulgata , hanno qualche segreto in comune?… Segreto limpido come l’acqua cristallina del nostro Mare. Gabriella ha una bellissima bimba tanto cara al mio nipotino Alessio. Anch’egli assai bello e affettuoso. I Nonni, assai impiccioni per vocazione tipica del ruolo, sognano ad occhi aperti!

Ma c’e qualcosa d’altro che mi lega a Gabriella: ha frequentato il LICEO di USTICA, conseguendo quella maturità non solo scolastica ma anche di vita, del sapere scrivere, avere idee e soprattutto volerle e saperle mettere per iscritto. In un mondo di conigli a due zampe, assolutamente incommestibili, comunque li cucini. Almeno quelli a 4 zampe sono ottimi, comunque li prepari. Del resto si nutrono di buoni prodotti della campagna usticese. Certo arrecano un certo danno, ma voglio sperare, ma sarà difficile, che i contributi che la provincia e la regione elargiscono possano compensare i danni subiti. Va chiarito comunque che quei contributi vengono pagati con i proventi delle tasse che i cittadini paghiamo . Io, per inciso, pago sino all’ultima lira sui miei modesti redditi, e per l’ultimo raccolto di lenticchie mi sono stati chiesti euro 3.50 per una confezione di 250 grammi, con precisazione che andava esclusa immediatamente ogni sconto. Buon appetito miei cari coniglietti che scorazzate al PALMO. Proverò a seminarne un po’ anch’io di lenticchie se ne sarò capace, a vostro uso e consumo. Ma che c’entra GABRIELLA con tutto ciò. C’entra, c’entra! Ella infatti reclama diritti negati, per esempio una Scuola dove i diritti degli studenti siano al primo posto, una scuola che assolva innanzitutto ad un servizio fondamentale e costituzionalmente rilevante.

Tuttavia va detto che un’intesa segreta tra Gabriella e me c’e’! E’ un’intesa limpida e cristallina come le acque del nostro MARE, dicevo. Svelo un patto privato solo perché esso fa onore ai due contraenti. Ormai sono passati molti anni da quando Gabriella ha contratto con me un debito di L.50.000 per un libro di preparazione al concorso di vigile urbano che io ho acquistato a Palermo. Gabriella, a dire il vero, voleva estinguerlo subito tramite papà Alfredo che del resto percepiva gli assegni familiari per la figlia! Ma io, credo correttamente, volli lanciare una sfida alla cara Gabriella: – me lo rimborserai tu con il primo stipendio che percepirai, come dire studia e vinci il concorso. Il mio ragionare, me ne resi conto dopo, fu da perfetto imbecille che non capì in quale ambiente ci trovavamo. Da noi i concorsi non sono altro che “chiffon de papier” (carta straccia), delle formalità per sancire quanti posti spettano ad ogni figlio d’”ARTE” componente le varie commissioni. Non so se ad Ustica mai qualcuno abbia vinto un concorso “correttamente”…

La dimostrazione è palese: i nostri amministratori, posizionati nel loro “livello di incompetenza”, fanno più danno dei conigli – Vendita distributore di carburante DOCET – anche se qualcuno, forse in buona fede, cerca di arrampicarsi sugli specchi…

Sono con te Gabriella e in futuro non facciamoci più prendere per i “fondelli” come accadde tre anni fa’ in casa dell’amico Massimo Maggiore..

Angelo Longo

 

 

La Pro-Loco rimane sempre un sogno

Come preannunciato qualche giorno fa, è venuto il momento di illustrare dettagliatamente i motivi della mancata istituzione della nuova Pro-loco ad Ustica, vissuta in prima persona. E’ la primavera del 2006 quando il sig. Mario Ciacciofera, da pochi mesi in pensione, da persona qualificata, riceve dall’Azienda Provinciale per il Turismo l’incarico di ricostituire la Pro-loco ad Ustica. Prima di andare avanti nell’esposizione dei fatti, mi sembra doveroso presentare agli utenti di Usticasape la suddetta persona. Mario Ciacciofera, ex funzionario dell’Assessorato Regionale per il Turismo, appassionato frequentatore della nostra isola, è quel signore che negli anni ’80, per diverse stagioni estive, nei mesi di luglio ed agosto, ha dirottato, in maniera del tutto disinteressata , su Ustica, svariati spettacoli di intrattenimento (complessi musicali, cabaret, opere teatrali ecc.) al fine di allietare e rendere meno noiose le serate dei fine settimana agli isolani ed ai turisti. Ritornando all’esposizione dei fatti, accettato questo incarico, il sig. Ciacciofera Continue reading “La Pro-Loco rimane sempre un sogno”