Ustica dall’album dei ricordi anni ’60, gara internazionale di pesca subacquea


Ustica, gara, internazionale, pesca, subacquea

EUROPA-REGIONI: TIRRENIA, APERTA INDAGINE SU AIUTI DI STATO


(ANSA) – BRUXELLES, 8 OTT – La Commissione europea ha avviato un’indagine approfondita in materia di aiuti di Stato in relazione ad alcune misure di sostegno pubblico che l’Italia ha adottato a favore delle società dell’ex Gruppo Tirrenia che gestiscono il servizio di traghetti tra l’Italia continentale e diverse isole. Le società finite nel mirino di Bruxelles a causa dei contratti per i trasporti tra l’Italia continentale e la Sicilia, la Sardegna e altre isole italiane sono Tirrenia di Navigazione, Caremar, Saremar, Siremar e Toremar. Le riserve della Commissione – si legge in una nota di Bruxelles – riguardano la possibilità che la compensazione per obblighi di servizio pubblico corrisposta dall’Italia a dette società a fronte dei servizi erogati su alcune rotte marittime comporti un indebito vantaggio economico rispetto ai loro concorrenti. La Commissione esaminerà inoltre se vi sia un ulteriore sostegno concesso alle società del gruppo Tirrenia nel contesto della loro privatizzazione che possa falsare la concorrenza sul mercato. “â naturale – ha osservato il commissario alla concorrenza Joaquin Almunia, su proposta del quale è stata aperta l’indagine Ue – che gli Stati membri debbano compensare le imprese per i maggiori costi che sostengono nel fornire un servizio di interesse economico generale. Tuttavia – ha aggiunto – la Commissione ha anche l’obbligo di verificare che tali servizi siano chiaramente definiti e che non vi sia compensazione eccessiva. La Commissione approva le iniziative intraprese dalle autorità italiane per aprire il mercato del cabotaggio marittimo – ha concluso Almunia – ma deve anche garantire che la privatizzazione di due delle società, Tirrenia di Navigazione e Siremar, non abbia comportato sovvenzioni indebite”. Nella sua nota, Bruxelles ricorda di aver ricevuto alcune denunce riguardanti la proroga dei contratti di servizio pubblico oltre la scadenza, avvenuta nel dicembre 2008, delle convenzioni che disciplinavano la fornitura del servizio ed alcuni aspetti del processo di privatizzazione. A questo proposito, attraverso l’indagine avviata, la Commissione valuterà se la proroga dei contratti di servizio pubblico oltre la fine del 2008 sia conforme alle norme UE in materia di servizi di interesse economico generale (Sieg). L’avvio di un’indagine approfondita – si legge ancora nel comunicato della Commissione – permette ai terzi interessati di comunicare le proprie osservazioni sulle misure in esame, senza che ciò possa tuttavia pregiudicare l’esito dell’indagine.

Fonte: ANSA Valle d’Aosta

^^^^^^^^^^

COMUNICATO STAMPA

Roma, 05 ottobre 2011 – Con riferimento al comunicato stampa della Commissione Europea di oggi in merito all’avvio di una indagine formale sulle misure di sostegno dell’Italia all’ex Gruppo Tirrenia, il Commissario Straordinario, Dott. Giancarlo D’Andrea rappresenta sin d’ora la propria disponibilità alla massima collaborazione con i competenti Uffici al fine di fornire la più ampia informazione sulle vicende e sui procedimenti di dismissione dei Compendi aziendali di Tirrenia e di Siremar.

Tuttavia, in considerazione di alcune fuorvianti ed incomplete interpretazioni giornalistiche apparse sugli organi di stampa in merito ai fatti oggetto dell’indagine avviata dall’Unione Europea, sin d’ora appare Continue reading “EUROPA-REGIONI: TIRRENIA, APERTA INDAGINE SU AIUTI DI STATO”

Farfalla su fiore


[ id=9697 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo

Ciao Gaetano, hai ragione ma, non lo diciamo troppo in giro. ” l’Autore ” , potrebbe montarsi troppo la testa.Ah,ah,ah… (scherzo,Signor Bruno). Un abbraccio.

^^^^^^^

Da Pavona (Roma) Gaetano Nava

Ciao Angela,lo sai cosè la cosa strana?Che noi ancora ci meravigliamo sullle meraviglie di Bruno

^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo

Signor Bruno, é sempre un Grande!!!

Ustica Sabato prossimo ritorna su RAI UNO – Linea Blu


Ustica ritorna sabato prossimo su Rai uno, ore 14.00, a Linea Blu.

” Il grande successo riscontrato dalla trasmissione trasmessa sabato scorso su RAI uno, frutto, oltre che della bellezza dell’isola, anche dell’immagine di ordine ed organizzazione data ai giornalisti, ha fatto sì che si potesse, fatto eccezionale, ottenere una nuova trasmissione (non una replica) durante la quale verranno mandati in onda i filmati che non avevano trovato spazio nella prima edizione. ”

 

Siremar: Caronia (Uil), per informazioni su acquirenti chiedero’ a Wikileaks…


[ id=5540 w=300 h=200 float=left]Palermo, 1 dic. – (Adnkronos) – “Comincio seriamente a pensare di rivolgermi a Julian Assange per chiedergli di pubblicare sul suo sito Wikileaks l’elenco nominativo di quanti hanno manifestato interesse per l’acquisizione dei compendi aziendali di Tirrenia e Siremar e di quelli che, nell’ambito delle gare in corso per la privatizzazione delle aziende dell’ex Gruppo Tirrenia, sono state ammesse alla fase successiva della ”due diligence”. Lo ha detto il segretario generale Uil trasporti Giuseppe Caronia.

“Sono certo che Mr. Assange messo a conoscenza di questo impenetrabile mistero finisca con l’interessarsene e magari scoprira’ anche le ragioni, io non riesco in nessun modo ad immaginarle – spiega Caronia – di questo assurdo comportamento che la dice lunga sulla qualita’ delle relazioni industriali e sul livello di coinvolgimento dei lavoratori in una vicenda che potrebbe segnare ogni loro prospettiva di lavoro e di vita e che non lascia presagire niente di buono per un tranquillo svolgimento dei servizi nel periodo natalizio”.

Fonte: Libero-News.it

01/12/2010

Da Ustica Carmela Caserta


[ id=2844 w=137 h=160 float=left] Sono addolorata nell’apprendere questa notizia,era la mia maestra di scuola,la “Signorina Ina” la chiamavamo !!! mi è tornato in mente il suo odore, sempre profumata, sapeva di buono,era una mamma per tutti i suoi alunni, piccola di statura, ma era tanto bella di cuore, il “bastone e la carota”…ma erano più i momenti della carota che ci dava.. ci amava e siamo rimasti sempre i suoi alunni fin quando era andata in pensione…Un’altra grande donna che ha lasciato il segno del suo operato… BUON RIPOSO SIGNORINA INA