Ustica, faro di Punta Cavazzi al tramonto


Ustica, faro al tramonto

Ustica anni ’60 – partenza per Palermo con aliscafo


Ustica, partenza per Palermo con aliscafo

Ustica – componenti Gruppo Bandistico San Bartolomeo, ricordi!


Ustica, Componenti gruppo bandistico San Bartolomeo

 

Ustica, tramonto


Ustica, tramonto

Ustica anni ’60 – faraglioni


Ustica, faraglioni

Ustica Mancino, foto ricordo


Ustica Mancino, foto ricordo

Incertezza nei collegamenti marittimi oggi da e per Ustica


… cercherò di dare informazioni in tempi utili non appena verrò a conoscenza di eventuali partenze o omissioni di corse.

P.S. ore o7,03 – Mi scuso ma non ho ricevuto al momento alcuna comunicazione… Da marine traffic vedo che il catamarano Vittoria è partito per Ustica 

P.S. ore 08,02 – Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che “non avendo ricevuto comunicazione negativa la nave parte”

P.S. ore 12,42 –  Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio alle ore 15.00 l’aliscafo Carmen M ometterà la corsa per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

Ustica, tramonto


Ustica, tramonto

Ustica – AVVISO – SOMMINISTRAZIONE TERZE DOSI VACCINO ANTI-COVID


SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE NEI GIORNI 14-15  DICEMBRE c.a. SI PROCEDERA’ ALLA SOMMINISTRAZIONE DELLA TERZA DOSE DI VACCINO ANTI-COVID.

SONO INTERESSATI I  SOGGETTI DA 40 ANNI IN SU, FRAGILI, VULNERABILI, E CARE GIVER  SECONDO IL SEGUENTE ORDINE:

  • DA 65 ANNI IN SU GIORNO 14 DICEMBRE IN ORDINE ALFABETICO
  • DA 40 A 64 ANNI GIORNO 15 DICEMBRE IN ORDINE ALFABETICO

L’ordine alfabetico sarà comunicato con successivo avviso

LE VACCINAZIONI SARANNO EFFETTUATE PRESSO IL POLIAMBULATORIO

                                                      La Direzione

 

 

Cambiano gli scenari ma la bellezza di Ustica resta immutata.


Cambiano gli scenari ma la bellezza di Ustica resta immutata.

Ustica tra le nuvole


Ustica necessita di un porto sicuro…


Nella giornata di oggi, l’Assessore Regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti On.le Marco Falcone, ha annunciato e presentato gli interventi di risanamento dei porti delle isole di Panarea e Stromboli. L’Assessore, come di consueto, sta procedendo allo stanziamento dei fondi necessari e alla presentazione dei progetti, grazie al solerte intervento dei Sindaci delle rispettive isole e dei loro continui solleciti.

Ricordo a tutti, che ad Ustica, la banchina di Cala Santa Maria (ex attracco nave) è interdetta al passaggio e all’approdo, a seguito dell’ordinanza urgente del 21 Novembre 2019 sottoscritta della Capitaneria di Porto di Palermo, risalente a ben TRE anni fa. Adesso la situazione in cui versa la banchina è ulteriormente peggiorata e peggiorerà sempre più.

A questo punto mi chiedo: Quando il Comune, nella persona del Sindaco, chiederà un incontro con l’Assessore Falcone per discutere della problematica? Quando si chiederà lo stanziamento dei fondi necessari? Quando si presenteranno progetti idonei al ripristino della banchina? Quando si progetterà un porto sicuro nell’isola?

Rappresento che nella giornata di oggi, si è svolto un incontro tra il Sindaco delle isole Egadi e l’ Assessore Falcone, al fine di discutere dei nuovi indecenti orari degli aliscafi, che la società Liberty Lines ha imposto.

MOBILITIAMO USTICA!

Diego Altezza

Ustica anni ’80 – inaugurazione mostra di scultura


Ustica, inaugurazione mostra di scultura

Ustica, Mercatino estivo


Ustica, Mercatino estivo

Ustica Luglio 1969 – battesimo


Ustica battesimo 1969

Ustica cattivo tempo, mare agitato


Ustica cattivo tempo, mare agitato

Collegamenti marittimi interrotti oggi da e per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse


Ustica, cattivo tempo, mare agitato

Ustica – suggestiva foto, tramonto con peschereccio


Ustica, suggestiva foto, tramonto con peschereccio

Ustica, mare molto mosso


Ustica mare molto mosso

Riceviamo e pubblichiamo – Richiesta assunzione al comune di Ustica, a seguito di scorrimento graduatoria, Arch. Provino Francesco Paolo


Spett.le USTICA SAPE,

sono venuto a conoscenza della circostanza che il comune avrebbe dovuto interrompere da tempo, perchè ritenuti dall’organo di controllo regionale non regolari, i due contratti di lavoro stipulati senza previa selezione pubblica per due settori nevralgici quali quello finanziario e quello tecnico.

Ciò non è avvenuto in quanto il comune avrebbe ribadito la necessità di ricoprire i ruoli, nevralgici, in assenza di personale interno.

Ieri è pervenuta al protocollo del comune la nota che allego da parte di un architetto che è stato ritenuto idoneo a ricoprire il ruolo di Direttore dell’AMP a seguito di una selezione pubblica svoltasi solo pochi mesi fa.

L’AMP è un servizio del comune, reso in larga parte con personale di ruolo del comune; per statuto, il Sindaco pro tempore è anche Presidente dell’AMP .

La selezione atteneva ad una funzione inquadrata nella stessa fascia funzionale e nello stesso livello stipendiale del dirigente tecnico dello UTC.,

L’architetto che ha conseguito l’idoneità – unico, oltre al vincitore già insediatosi-per la Direzione dell’AMP ha un curriculum di tutto rispetto tra cui l’idoneità conseguita presso due diversi soggetti pubblici come dirigente architetto.

La circostanza è nota al Sindaco che presiedeva la commissione esaminatrice.

Ove si ritenesse di provvedere ...in house c’è un tecnico di ruolo al comune che invece di essere utilizzato secondo le sue competenze è stato spostato all’anagrafe.

Nel frattempo il ruolo di dirigente dello UTC viene ricoperto da personale  assunto senza concorso ed in violazione delle previsioni di cui all’art. 110 TUEL, secondo le valutazioni ribadite dall’organo di controllo a seguito di specifica ispezione.

Tutto ciò genera danno erariale e disagio tra il personale che vede ignorate le norme, i richiami dell’organo di controllo ed il buonsenso, tenuto conto dei maggiori oneri che vengono sostenuti.

Sarebbe opportuno che questa ed altre vicende venissero discusse ed approfondite, in modo che, se la mia analisi è corretta, venissero adottati con immediatezza i  provvedimenti consequenziali o,al contrario, che l’amministrazione comunale facesse pubblicamente chiarezza sul suo operato che non può consumarsi nel chiuso delle stanze del comune od in conventicole per pochi adepti.

Allego copia della nota che sono stato autorizzato a divulgare ed attendo di essere smentito.

Francesco Menallo

Download (PDF, 494KB)