La “transumanza” usticese


Le sfinci, dolce tipico usticese


le sfinci, dolce tipico usticese

 

 

Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese


Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese
Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese

Esibizione complessino usticese


esibizione complessino usticese
esibizione complessino usticese

I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 – Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.


 I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 - Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.
I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 – Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.

Pizza all’usticese per tutti


Pizza all'usticese per tutti
Pizza all’usticese per tutti

Non è il “pesce di Aprile” ma una ulteriore doccia freddissima sulla comunità usticese


 

Ex Candidato Sindaco

LETTERA APERTA AI   MIEI   CONCITTADINI

Cari Concittadini,

Oggi è il 1° Aprile e come è a tutti noto è un giorno di scherzi e di burle.

Anche quanto sto per scrivervi potrebbe essere presa come un “burla”, ma purtroppo non è così. Piacerebbe anche a me, se lo fosse.

Quanto sta avvenendo oggi ad Ustica potrebbe sembrare anche questo uno “scherzo di cattivo gusto”…

E’, invece, una ulteriore doccia freddissima sulla Comunità e per l’economia usticese, tanto fredda quanto quella già fatta con l’aumento spropositato delle tasse che ognuno di noi saremo chiamati a pagare.

Ma non voglio parlarvi delle tasse ( anche se questo è un argomento importante). Ciò di cui voglio parlare è di TRASPORTI e per rendere giustizia ai fatti ed alla verità sui trasporti occorre necessariamente fare qualche passo indietro nel tempo.

Potrà sembrare noioso ma è utile per capire sino in fondo le GROSSE responsabilità dell’amministrazione Licciardi.

Siamo nel  lontano 1° dicembre 2014  – quando è cessato per fine rapporto contrattuale con la Società Usticalines il servizio regionale (scadenza già nota nel 2009 ! ) – ed è da allora che sui trasporti e solo sulla pelle di noi isolani ci sono stati  solo “giochi politici” che ci hanno condotti ad oggi.

E’ bene ricordare, per i corti di memoria, che in quel periodo l’assessorato della regione Sicilia non è stato in grado di fare un bando regionale a valenza europea al quale tutte le Società dell’Europa potessero trovare una convenienza alla partecipazione. Tant’è che per diverse gare queste sono andate deserte.

Tralasciamo, ma non le dobbiamo dimenticare, tutte le Continue reading “Non è il “pesce di Aprile” ma una ulteriore doccia freddissima sulla comunità usticese”

Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese


Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese

Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese

Il “cetriolo” usticese di “Marietta”


" il "cetriolo" usticese di "Marietta"
” il “cetriolo” usticese di “Marietta”

Famiglia che la comunità usticese ha accolto per le feste di Natale


Visita pastorale di Mons. Corrado Lorefice alla comunità usticese

 

 Corrado Lorefice
Corrado Lorefice

Il 09 – 10 – 11 Gennaio l’Arcivescovo di Palermo Mons Corrado Lorefice farà visita alla nostra Comunità.

Arrivo ad Ustica il 09 Gennaio  alle ore 16:30 e incontro in Chiesa con scuole, autorità civili e militari.

Domenica 10, in mattinata, visita agli ammalati.  Alle ore 18:00 S.S. Messa presieduta da Mons Corrado Lorefice.

Dalla California a New Orleans per incontrare la comunità usticese


 

Marilene e Ron a new Orleans Ciao caro Pietro, today Ron and I made reservation for airplane to New Orleans in June. June 15th thru June 18. Chris Caravella is going to make a celebration of Usticesi for us !! Also coming will be Barbara Del Buono Morrison and her husband Tony. They live near Agostino Caserta in California.

Ciao caro Pietro; Oggi io e Ron abbiamo prenotato l’aereo per New Orleans nel mese di giugno.Dal 15 aL 18  giugno. Chris organizzerà per noi un incontro con gli usticesiCaravella!! Arriverà anche Barbara Del Buono Morrison e suo marito Tony. Loro vivono nei pressi di Agostino Caserta in California.

Cassatelle, dolce tradizionale usticese


Cassatelle, dolce tradizionale usticese

Primo primio preparazione piatto tipico usticese


Primo primio preparazione piatto tipico usticese

La “nazionale di calcio usticese


Calciatori - bravi

 

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Milano Giacomo Caserta 

Bravo Gaetano…quanti bellissimi momenti…grande capitano

^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Gaetano Nava

In occasione della scomparsa di Stano io ho messo questa foto per ricordare alcuni aneddoti. Per la cronaca abbiamo vinto per 4 a 1 con 2 gol del Grande STATO . QUALCUNO non voleva farlo giocare. Mi sono imposto dato che la formazione l’avevo fatta io ed ho avuto ragione. Grande squadra. Saluti a tutti

^^^^^^^^^^^^

Da Milano Giacomo Caserta

Ci provo…Caserta totuccio. (Mio Papà)Militello Roberto,Carmelo Zanca ,Gaetano Nava,Pino Palmisano,STANO SCALICI(il più GRANDE) Taninu Bertacci ,IO,Giacomo Caserta,Pierino Cazzola,?,Me. Cucinu Nino Zanca,Felice Longo,e mio cugino Massimo Caserta,”

Dall’aeroporto di Palermo Antonino Zanca

Un colpo al cuore… perché qualcuno non è più tra noi!
Nostalgia, ricordi, riflessioni!
Comunque per Ustica la migliore squadra di sempre…
Ora, speriamo, che non venga portata a conoscenza di Prandelli
Grazie per averla postata

 

 

Maggio usticese


maggio-onde

Commiato del Sindaco con la cittadinanza usticese


COMUNE di USTICA

Ustica 29.05.13 – Prot. 2182

                                                            AVVISO AL PUBBLICO

OGGETTO: 03.06.13 Commiato del Sindaco con la cittadinanza usticese.

Le S.V. sono invitate all’incontro di commiato della scrivente amministrazione con la cittadinanza, organizzato per il 03.06.13 alle ore 18.00 in piazza capitano Vito Longo

Il Sindaco
Aldo Messina

 

Progetto “Ustica”: Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario


Presentate ieri all’Assessorato Regionale Sanità le slides che lo stesso assessorato ha predisposto per presentare ieri i risultati del progetto Ustica.

All’incontro erano presenti, tra gli altri, i rappresentanti delle aree emergenziali 118 delle province di Trapani, Palermo, Caltanissetta e Messina nonchè Giannina Usai, segretario nazionale dell’ANCIM ( Associazione Nazionale Isole Minori Italiane) che ha espresso parole di elogio per la progettualità che ha coinvolto numerosi usticesi nonchè il corpo dei VVFF di Ustica istituito nel 2005.

Il sindaco di Ustica ha ribadito che occorre immediatamente regolarizzare la convenzione per il trasporto sull’isola con ambulanza dei malati, studiare forme coerenti di rientro dei cittadini usticesi dimessi dagli ospedali ed attivare immediatamente il servizio telematico di prenotazione visite specialistiche e ricoveri. Quest’ultimo servizio- per il quale il Comune di Ustica ha offerto la propria collaborazione- farà sì che ogni usticese , recandosi al Comune di Ustica, potrà prenotare la propria visita specialistica o il ricovero per via telematica.

Prossimamente inizieranno i lavori di adeguamento dell’elisuperficfe dell’isola grazie ai quali i voli avverranno con maggiore sicurezza e sarà

consentito- speriamo mai- l’atterraggio anche di due elicotteri contemporaneamente in caso di calamità naturali.

Aldo Messina 

 

New Orleans – CSBA Usticese Family Picnic – Saturday, April 6th, 2013


[ id=16218 w=320 h=240 float=left] Usticese Family Picnic
Saturday, April 6th, 2013
11:00 am – 4:00 pm
Lafreniere Park, Metairie, La
Pavillion #5

We’ve gotten notice from a few of our out-of-town members and friends that they will attend. And, Pietro and Pina Bertucci and Salvatore Compagno of Ustica will be in New Orleans to attend the picnic as well.

CSBA is organizing the food / drinks for the picnic and were asking that everyone bring a favorite Creole / Cajun / Italian dish so that we can get a true taste of New Orleans. Any help is welcome and you don’t have to feed everyone. Please note that no glass is allowed in the park and remember to bring a chair too. If our 2010 picnic serves as an example, we should expect from 60 – 100 people! Please send an email to csba@ustica.org with your contribution if you want to pitch in.

A map showing the location of the pavillion in the park is attached. We got the shelter nearest the Downs Blvd entrance (also closest to the bathrooms!). Please remember to bring a chair too. All details of this event and others are posted at the CSBA homepge at www.Ustica.org and on our Facebook page www.facebook.com/groups/231005923014/

Hope to see you all there,
Chris Caravella
President, Congregazione di San Bartolomeo Apostolo

Suggested Contributions

red beans & rice –  jambalaya – garlic bread – gumbo & rice – pasta dish – caesar salad – antipasto tray – caponata & crackers – italian sausage – mini muffelatta – potato salad- biscotti – cake – 2-liter soft drinks – beer / wine (NO GLASS ALLOWED) – paper products – fruit salad – Bread Pudding – Dessert Items

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla Virginia Angelo Palmisano

Diana and I will try to attend.

Angelo Palmisano

 

 

Solo un Sindaco Usticese potrà capire le esigenze di un Isolano


Il Sig. Menallo ha detto, qualche settimana fa che: ” non essere usticese agevolera’ una candidatura superpartes ” . Mi dispiace doverlo contraddire ma e’ vero solamente il contrario. Solo un Sindaco usticese potra’ capire le reali esigenze di un isolano. Guardi cosa e’ successo con l’attuale Sindaco Dr. Messina ( forestiero ). Ha subito la sfiducia del Consiglio per ben due volte, e’ stato costretto a trascorrere 8 anni litigando in continuazione a turno con tutti pregiudicando l’armonia e i risultati di una sana amministrazione, che purtroppo oggi sono evidenti. Il Dr. Messina non e’ un pinco pallino qualsiasi, e’ un professionista preparato, un grande comunicatore, si e’ dato da fare, ha lavorato moltissimo, capace di convincere…una persona positiva e di azione, un buon psicologo ma non e’ stato abbastanza perche’ non conoscendo né l’isola, né l’solano, e’ stato un “facile bersaglio” per 8 anni.

A corroborare la mia tesi aggiungo che nei precedenti 200 anni di vita amministrativa ad Ustica, i Sindaci tutti locali, e se non nativi, legati da vincoli di parentela in loco, non hanno mai avuto eccessiva difficolta’ a tenere tutto o quasi sotto controllo ( la ragnatela della parentela e delle amicizie sono filtri impenetrabili ).

Non si erano mai visti litigi infiniti e plateali come in questi ultimi 8 anni, con un’Amministrazione quasi completamente paralizzata, e con due tentativi di sfiducia al Sindaco, di cui uno riuscito.

Conclusione : guardando la storia passata e recente si deve affermare che e’ di gran lunga meglio per tutti, anche per l’interessato, se il prossimo Sindaco non sara’ piu’ un forestiero ma sara’ USTICESE.

Agostino Caserta

^^^^^^^^^^^^

Da Verona Jacopo Famularo

Concordo con Francesco Pizzurro… è vero che chi vive l’isola 365 giorni l’anno, forse ne sappia qualcosa di più, ma bisogna anche sapersi far da parte quando non si sa affrontare un problema e far entrare in gioco qualcuno che magari sa muoversi al meglio… il problema fondamentale è che a ustica tutti si fanno la guerra e a nessuno interessa realmente portare valore all’isola, quanto in realtà mettere soldi in saccoccia… e questo è tangibile.. basta guardare quanti atti vandalici ci sono stati negli ultimi anni rispetto a prima..

la “mano invisibile” ha un potere limitato a causa delle continue lotte interne..

^^^^^^^^^

Da Ustica Francesco Pizzurro

A mio modesto parere, se il sindaco fosse una figura usticese andrebbe a finire a tarallucci e vino, perché, il sindaco, chiunque fosse, avrebbe le mani legate, così come è successo sicuramente tutte le volte che ha amministrato uno di Ustica, considerando che per me non cambia niente usticese o non…

^^^^^^^^^^^

Da Palermo Francesco Menallo

Su quella che mi sembra una posizione preconcetta ( e per certi versi fortemente retrograda……….) ho già chiarito la mia posizione, contraria perchè fa dipendere valutazioni di competenza ed opportunità da fatti esteriori (rapporti parentali, amicali, ecc…..) ovvero da tutto ciò che, viceversa, NON DEVE MINIMAMENTE INFLUENZARE CHI DEVE OCCUPARSI DEL BENE COMUNE.

Su questo, candidato o non candidato, non avrei nè potrei avere posizione più radicalmente diversa….anzi ritengo che proprio questo sia il principale problema dell’isola, più ancora dei trasporti che non funzionano e della crisi che morde………