Roma 2010 – presentazione della mostra usticese “Andar per Mare”.


Roma, mostra usticese andar per mare

La vicinanza della Comunità usticese, in questo difficile momento,  al Parroco Padre Lorenzo Tripoli


Le disposizioni governative nazionali in materia di mobilità necessariamente imposte alla popolazione per contrastare e debellare, ci auguriamo in tempo quanto più breve possibile, il diffondersi dell’epidemia del coronavirus stanno comportando per tutti un improvviso impensabile cambiamento delle nostre abitudini di vita, del nostro modo di muoverci, di lavorare, di relazionarci con gli altri. Questo, che meglio sarebbe chiamare stravolgimento, interessa anche la Chiesa nelle sue abituali procedure spirituali. Sull’argomento ospitiamo volentieri un breve intervento del parroco dell’isola Padre Lorenzo Tripoli.

Padre Lorenzo, ha avuto occasione di constatare che i suoi parrocchiani, abitualmente vicini a lei, oggi lo sono ancora di più paradossalmente in un periodo in cui per superiori disposizioni sanitarie sono disciplinatamente tenuti a stare lontani da lei?

“Il fatto di essere impossibilitato a incontrare i miei cari parrocchiani, di non poter avere contatti con loro, mi pesa tantissimo. Comunque ringrazio sempre Dio in quanto questa meravigliosa comunità in effetti, pur fisicamente distante, è stata e continua ad essere vicina a me come parroco, facendomi sentire la presenza in diversi modi .”

Il giustificato divieto di aggregazione è per ora il sacrificio più duro da sopportare?

Si, vedere la nostra chiesa vuota, sopratutto la domenica, è un dolore grande per un sacerdote ma posso dire che questa è una vera quaresima durante la quale si sta riscoprendo, almeno spero, il senso dell’unione familiare e della preghiera.”

Padre Lorenzo, si dice già che Continue reading “La vicinanza della Comunità usticese, in questo difficile momento,  al Parroco Padre Lorenzo Tripoli”

La “transumanza” usticese


Le sfinci, dolce tipico usticese


le sfinci, dolce tipico usticese

 

 

Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese


Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese
Faraglione, primo premio preparazione piatto tipico usticese

Esibizione complessino usticese


esibizione complessino usticese
esibizione complessino usticese

I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 – Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.


 I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 - Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.
I Pinguini Prima Band Usticese anno 1961 – Direttore artistico e front-man PEPPINO ZANCA.

Pizza all’usticese per tutti


Pizza all'usticese per tutti
Pizza all’usticese per tutti

Non è il “pesce di Aprile” ma una ulteriore doccia freddissima sulla comunità usticese


 

Ex Candidato Sindaco

LETTERA APERTA AI   MIEI   CONCITTADINI

Cari Concittadini,

Oggi è il 1° Aprile e come è a tutti noto è un giorno di scherzi e di burle.

Anche quanto sto per scrivervi potrebbe essere presa come un “burla”, ma purtroppo non è così. Piacerebbe anche a me, se lo fosse.

Quanto sta avvenendo oggi ad Ustica potrebbe sembrare anche questo uno “scherzo di cattivo gusto”…

E’, invece, una ulteriore doccia freddissima sulla Comunità e per l’economia usticese, tanto fredda quanto quella già fatta con l’aumento spropositato delle tasse che ognuno di noi saremo chiamati a pagare.

Ma non voglio parlarvi delle tasse ( anche se questo è un argomento importante). Ciò di cui voglio parlare è di TRASPORTI e per rendere giustizia ai fatti ed alla verità sui trasporti occorre necessariamente fare qualche passo indietro nel tempo.

Potrà sembrare noioso ma è utile per capire sino in fondo le GROSSE responsabilità dell’amministrazione Licciardi.

Siamo nel  lontano 1° dicembre 2014  – quando è cessato per fine rapporto contrattuale con la Società Usticalines il servizio regionale (scadenza già nota nel 2009 ! ) – ed è da allora che sui trasporti e solo sulla pelle di noi isolani ci sono stati  solo “giochi politici” che ci hanno condotti ad oggi.

E’ bene ricordare, per i corti di memoria, che in quel periodo l’assessorato della regione Sicilia non è stato in grado di fare un bando regionale a valenza europea al quale tutte le Società dell’Europa potessero trovare una convenienza alla partecipazione. Tant’è che per diverse gare queste sono andate deserte.

Tralasciamo, ma non le dobbiamo dimenticare, tutte le Continue reading “Non è il “pesce di Aprile” ma una ulteriore doccia freddissima sulla comunità usticese”

Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese


Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese

Piatti preparati da Maria Cristina con sughi artigianali, espressione e conservazione delle tradizioni e dell’arte culinaria usticese

Il “cetriolo” usticese di “Marietta”


" il "cetriolo" usticese di "Marietta"
” il “cetriolo” usticese di “Marietta”

Famiglia che la comunità usticese ha accolto per le feste di Natale


Visita pastorale di Mons. Corrado Lorefice alla comunità usticese

 

 Corrado Lorefice
Corrado Lorefice

Il 09 – 10 – 11 Gennaio l’Arcivescovo di Palermo Mons Corrado Lorefice farà visita alla nostra Comunità.

Arrivo ad Ustica il 09 Gennaio  alle ore 16:30 e incontro in Chiesa con scuole, autorità civili e militari.

Domenica 10, in mattinata, visita agli ammalati.  Alle ore 18:00 S.S. Messa presieduta da Mons Corrado Lorefice.

Dalla California a New Orleans per incontrare la comunità usticese


 

Marilene e Ron a new Orleans Ciao caro Pietro, today Ron and I made reservation for airplane to New Orleans in June. June 15th thru June 18. Chris Caravella is going to make a celebration of Usticesi for us !! Also coming will be Barbara Del Buono Morrison and her husband Tony. They live near Agostino Caserta in California.

Ciao caro Pietro; Oggi io e Ron abbiamo prenotato l’aereo per New Orleans nel mese di giugno.Dal 15 aL 18  giugno. Chris organizzerà per noi un incontro con gli usticesiCaravella!! Arriverà anche Barbara Del Buono Morrison e suo marito Tony. Loro vivono nei pressi di Agostino Caserta in California.

Cassatelle, dolce tradizionale usticese


Cassatelle, dolce tradizionale usticese

Primo primio preparazione piatto tipico usticese


Primo primio preparazione piatto tipico usticese

La “nazionale di calcio usticese


Calciatori - bravi

 

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Milano Giacomo Caserta 

Bravo Gaetano…quanti bellissimi momenti…grande capitano

^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Gaetano Nava

In occasione della scomparsa di Stano io ho messo questa foto per ricordare alcuni aneddoti. Per la cronaca abbiamo vinto per 4 a 1 con 2 gol del Grande STATO . QUALCUNO non voleva farlo giocare. Mi sono imposto dato che la formazione l’avevo fatta io ed ho avuto ragione. Grande squadra. Saluti a tutti

^^^^^^^^^^^^

Da Milano Giacomo Caserta

Ci provo…Caserta totuccio. (Mio Papà)Militello Roberto,Carmelo Zanca ,Gaetano Nava,Pino Palmisano,STANO SCALICI(il più GRANDE) Taninu Bertacci ,IO,Giacomo Caserta,Pierino Cazzola,?,Me. Cucinu Nino Zanca,Felice Longo,e mio cugino Massimo Caserta,”

Dall’aeroporto di Palermo Antonino Zanca

Un colpo al cuore… perché qualcuno non è più tra noi!
Nostalgia, ricordi, riflessioni!
Comunque per Ustica la migliore squadra di sempre…
Ora, speriamo, che non venga portata a conoscenza di Prandelli
Grazie per averla postata

 

 

Maggio usticese


maggio-onde

Commiato del Sindaco con la cittadinanza usticese


COMUNE di USTICA

Ustica 29.05.13 – Prot. 2182

                                                            AVVISO AL PUBBLICO

OGGETTO: 03.06.13 Commiato del Sindaco con la cittadinanza usticese.

Le S.V. sono invitate all’incontro di commiato della scrivente amministrazione con la cittadinanza, organizzato per il 03.06.13 alle ore 18.00 in piazza capitano Vito Longo

Il Sindaco
Aldo Messina

 

Progetto “Ustica”: Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario


Presentate ieri all’Assessorato Regionale Sanità le slides che lo stesso assessorato ha predisposto per presentare ieri i risultati del progetto Ustica.

All’incontro erano presenti, tra gli altri, i rappresentanti delle aree emergenziali 118 delle province di Trapani, Palermo, Caltanissetta e Messina nonchè Giannina Usai, segretario nazionale dell’ANCIM ( Associazione Nazionale Isole Minori Italiane) che ha espresso parole di elogio per la progettualità che ha coinvolto numerosi usticesi nonchè il corpo dei VVFF di Ustica istituito nel 2005.

Il sindaco di Ustica ha ribadito che occorre immediatamente regolarizzare la convenzione per il trasporto sull’isola con ambulanza dei malati, studiare forme coerenti di rientro dei cittadini usticesi dimessi dagli ospedali ed attivare immediatamente il servizio telematico di prenotazione visite specialistiche e ricoveri. Quest’ultimo servizio- per il quale il Comune di Ustica ha offerto la propria collaborazione- farà sì che ogni usticese , recandosi al Comune di Ustica, potrà prenotare la propria visita specialistica o il ricovero per via telematica.

Prossimamente inizieranno i lavori di adeguamento dell’elisuperficfe dell’isola grazie ai quali i voli avverranno con maggiore sicurezza e sarà

consentito- speriamo mai- l’atterraggio anche di due elicotteri contemporaneamente in caso di calamità naturali.

Aldo Messina