Torre dello Spalmatore: Come eravamo e come siamo…


Oggi pomeriggio alle 18,3o provero’, nel limite delle mie modeste capacita’ fisiche, a ripulire il piazzale antistante la TORRE DELLO SPALMATORE. E’ uno dei monumenti piu’ preziosi che abbiamo in stato di DEGRADO TOTALE.
Immagine reale degli sperperi che hanno distrutto il nostro PAESE.

Accludo n. 3 foto del 1992 che prego volere pubblicare. Furono fatte dal ” Grande” NINO BERTUCCI per conto dell’AMP.

Interessante ripeterle OGGI. Ma, forse, non riuscirai nemmeno a entrare. Sara’ difficile trovare la chiave della vecchia serratura ormai arrugginita.
Angelo Longo

———–

COME ERAVAMO

[nggallery id=522]

 

COME SIAMO

[nggallery id=523]

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Eliana Dominici

però da molto da pensare…non ci sarebbe voluto molto a tenere la struttura come era inizialmente solo un pò di manutenzione anche una volta a settimana….direi no comment e grazie a chi si sta dando da fare per ripurirla…..

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Patrizia Lupo

Anche quest’anno l’associazione Pole Pole Onlus in collaborazione con il gruppo scout di Marineo ha proposto all’AMP e al comune di Ustica un progetto di cooperazione denominato “Riserva l’isola”. Questo progetto prevede, tra l’altro,la pulizia della Torre dello Spalmatore. Un gruppo di 8 scout saranno presenti sull’isola dal 20 al 22 luglio. Collaboreranno alla realizzazione del suddetto progetto anche il gruppo delle partite IVA. Di seguito terremo aggiornati sulle attività svolte

2 thoughts on “Torre dello Spalmatore: Come eravamo e come siamo…

  1. Anche quest’anno l’associazione Pole Pole Onlus in collaborazione con il gruppo scout di Marineo ha proposto all’AMP e al comune di Ustica un progetto di cooperazione denominato “Riserva l’isola”. Questo progetto prevede, tra l’altro,la pulizia della Torre dello Spalmatore. Un gruppo di 8 scout saranno presenti sull’isola dal 20 al 22 luglio. Collaboreranno alla realizzazione del suddetto progetto anche il gruppo delle partite IVA. Di seguito terremo aggiornati sulle attività svolte

  2. però da molto da pensare…non ci sarebbe voluto molto a tenere la struttura come era inizialmente solo un pò di manutenzione anche una volta a settimana….direi no comment e grazie a chi si sta dando da fare per ripurirla…..

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.