Trebbiatura del grano con il calpestio


[ id=19194 w=320 h=240 float=left] La separazione dei chicchi di grano dalle glume e dalla paglia veniva effettuata facendo camminare a circolo bovini o asini, sopra il grano disteso nell’aia, spesso trainando una pietra piatta con delle scanalature per far fuoruscire il grano dalle spighe.

Ad ogni passaggio degli animali il contadino rivoltava il grano con la “trarenta” (forcale) .

Il grano veniva insaccato dopo aver separato i chicchi dalla paglia e dalla pula con la spagliatura e la setacciatura.

PB

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.