Un Suggerimento per gli addetti ai lavori


Domenica 31/07/11 ore 21,30 scendevo, per la scalinata via V. Emanuele, (scalinata al buio menzionata da mio zio Ninì Caserta, consigliere comunale) per recarmi al Santo Rosario che si celebra ogni Domenica. D’avanti a me due Signore, una tira fuori una torcia elettrica per fare luce,la ringrazio di ciò, e mi dice che l’ha dovuta comprare perché scende e sale per la via Torre S. Maria, anche questa al buio per il 90%. Mi dice che se le capiterà qualche incidente, a causa della strada al buio, non esiterebbe a denunciare il Comune e il Sindaco. Mi chiedevo mentre scendevo, se qualcuno fosse caduto nel precipizio che si trova in quella gradinata, proprio sotto l’Hotel Ustica Residens, visto che c’è solo un corrimano a protezione e per giunta basso, allora si che sarebbero cavoli amari per i responsabili. Intanto, nello spirito di collaborazione, offro la mia disponibilità a cambiare la lampada, se il comune me la fornisce, visto che ho fatto quel lavoro per 25 anni.

P.S. Di fronte a quel punto luce abita una Signora anziana che potrebbe trovare difficoltà ad uscire da casa la sera per mancanza di illuminazione.

Vincenzo Caserta

 

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.