Una foto con la sindachessa,


[ id=13194 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

Bella foto della estesa Famiglia Comunale davanti la piccola scalinata del vecchio Municipio. Il frontespizio del Palazzo Comunale era un po’ diverso, finito a stocco lucido come la facciata della Chiesa, si notano le finestre con quelle insolite coperture ed il marciapiede che rimpiazzo’ un precedente terrazzo ( bagghio ). la foto purtroppo e’ un po’ mossa ed e’ difficile individuare tutti. La Baronessa, Sindaco di Ustica, e’ al centro con gli occhiali da sole con accanto, sembra, Agostino Calderaro, unico impiegato con un titolo di studio, ragioniene del Comune e che con il Sindaco tanto fece disinteressatamente per Ustica. La Baronessa Anna Favaloro Notarbartolo era una persona sempre avanti dei suoi tempi nel modo di pensare e anche nella “fashion” infatti la Sindachessa voleva rimanere sempre giovane e nonostante la mezza eta’ amava usare occhiali da sole alla moda che a quei tempi erano considerati un po’ ose’ e fu la prima donna ad Ustica vista indossare scarpette da tennis e cappellini da baseball che divennero parte dell’abbigliamento causal 20 anni dopo. Si notano anche nella foto in alto a sinistra Orsola Zoda Tesoriera del Comune, personaggio di Ustica, mio padre Armando in alto al centro, e all’impiedi a destra il caro Franco Campolo grande tifoso dell’inter e della nazionale.

One thought on “Una foto con la sindachessa,

  1. Bella foto della estesa Famiglia Comunale davanti la piccola scalinata del vecchio Municipio. Il frontespizio del Palazzo Comunale era un po’ diverso, finito a stocco lucido come la facciata della Chiesa, si notano le finestre con quelle insolite coperture ed il marciapiede che rimpiazzo’ un precedente terrazzo ( bagghio ). la foto purtroppo e’ un po’ mossa ed e’ difficile individuare tutti. La Baronessa, Sindaco di Ustica, e’ al centro con gli occhiali da sole con accanto, sembra, Agostino Calderaro, unico impiegato con un titolo di studio, ragioniene del Comune e che con il Sindaco tanto fece disinteressatamente per Ustica. La Baronessa Anna Favaloro Notarbartolo era una persona sempre avanti dei suoi tempi nel modo di pensare e anche nella “fashion” infatti la Sindachessa voleva rimanere sempre giovane e nonostante la mezza eta’ amava usare occhiali da sole alla moda che a quei tempi erano considerati un po’ ose’ e fu la prima donna ad Ustica vista indossare scarpette da tennis e cappellini da baseball che divennero parte dell’abbigliamento causal 20 anni dopo. Si notano anche nella foto in alto a sinistra Orsola Zoda Tesoriera del Comune, personaggio di Ustica, mio padre Armando in alto al centro, e all’impiedi a destra il caro Franco Campolo grande tifoso dell’inter e della nazionale.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.