Ustica, concerto per organo di Cinzia Guarino


Giovedì 5 agosto, nella bella cornice della chiesa parrocchiale San Ferdinando Re di Ustica, si è tenuto il concerto per organo di Cinzia Guarino, nel 190° della nascita di D. Giuseppe Tranchina.
L’iniziativa è stata organizzata   in collaborazione con il Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica, con la parrocchia di Ustica, con l’Associazione Musicale e Otoacustica 2021.

I brani eseguiti sono stati molto apprezzati e sonoramente applauditi: “Lo Ballo dell’Intorcia” di A. Valente, “Palermitana” di Anonimo Capona, “Canario” di Gaspar Sanz”, “Follia” di G. Pasquini, “Toccata Nona” di A. Scarlatti, “Fandango di Santiago de Murcia, “Sonata K 32 Aria, SonataSonata K 517, Sonata K 141” di D. Scarlatti, “Toccata il la maggiore” di D. Paradisi e la “Tarantella Cimbalu d’amuri” Gli ultimi brani sono stati accompagnati dalla chitarra barocca del maestro Paolo Rigano.

Presenti all’evento il gruppo di OtoAcUstica 2021, che raggruppa 31 specialisti otorino da tutta Italia, nonché il prof.  Rosario Schicchi, ordinario di Botanica all’Università e Direttore Orto Botanico Palermo.

Alla fine del concerto Cinzia Guarino, visibilmente emozionata, ha ricevuto i complimenti dei presenti e degli organizzatori che hanno potuto verificare di persona il grande talento che l’organista e pianista rappresenta.

 

 

 

 

One thought on “Ustica, concerto per organo di Cinzia Guarino

  1. Bravo for vechio Organ is played again !!! always remembered when I got to play your organ in 2012 !! great moment of my life. wish I could have been there for organ concert. with everlasting love, Marlene Marchese Robershaw —Manfre

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.