Ustica: Festeggiamenti 250° anniversario della colonizzazione


[ id=10649 w=320 h=240 float=left] In Occasione del 250° anniversario della colonizzazione  nel pomeriggio di domani arriverà ad Ustica una delegazione di Lipari, per attuare il gemellaggio che si concluderà con lo scambio della nostra delegazione, che si recherà a Lipari dal 2 al 4 Dicembre, dove si rappresenterà nuovamente la commedia “SiSarpa!”.

La commedia -“Si Sarpa!”- narra della storia dei primi coloni “liparoti” che sbarcarono ad Ustica il 6 Novembre 1761. E quindi tale evento è stato scritto e viene rappresentato proprio per festeggiare questi 250 anni della I^ Colonizzazione da parte di “liparoti”.

Essi intrapresero questo viaggio, anticipando quello che il Bando -pubblicato da Ferdinando IV – diceva: ossia che si doveva fare una selezione in tutto il regno di Napoli, per vedere chi era più idoneo per viverci dopo che l’isola sarebbe stata fortificata; ma i “liparoti”, per paura di essere scartati, anticiparono il bando e non aspettarono la fortificazione contraddicendo la parola del Re.

Così si ritrovarono indifesi alla mercé dei turchi. Anche se seppero difendersi bene – l’8 settembre del 1762 vi fu l’epilogo.

Autore-Regista  della Commedia è Vittorio Arnò

I festeggiamenti saranno Patrocinati Dall’AMP (Amm. V. Pace) e dal Comune di Ustica

^^^^^^^^^^^^

COMMENNTO:

 

Dalla California Agostino Caserta

Bellissima iniziativa. Penso che sarebbe una bella idea di dedicare un Sito o una Via alle 13 famiglie originarie che ebbero non solo il coraggio ma anche l’ardire ( ignorando le parole del Re) di avventurarsi da Lipari ad Ustica menzionando i nomi storici di queste 13 Famiglie.

 

 

 

 

3 thoughts on “Ustica: Festeggiamenti 250° anniversario della colonizzazione

  1. Bellissima iniziativa. Penso che sarebbe una bella idea di dedicare un Sito o una Via alle 13 famiglie originarie che ebbero non solo il coraggio ma anche l’ardire ( ignorando le parole del Re) di avventurarsi da Lipari ad Ustica menzionando i nomi storici di queste 13 Famiglie.

  2. Ciao Gabriella,
    leggendo i nomi della locandina, ho capito il perche’ della tua difesa a spada tratta del nostro caro compagno di scuola sul sito “buongiornoustica”!
    Due semplici domande, chiedi al nostro caro compagno di scuola da cosa e come e’ nata la “sua” cooperativa culturale (so che non c’entra nulla col teatro, ma forse ti aiutera’ a capire meglio la personalita’ del nostro compagno di scuola), e poi abbi anche la pazienza di ascoltare la versione di Giovanni Palmisano (talebano) o di un’altro nostro compagno di scuola, Giampiero Giuffria; se cio’ non ti basta ti faccio avere la mia e-mail : crozza8@hotmail.de per ulteriori chiarimenti;
    la seconda domanda e’ ancora piu’ semplice,
    come mai ne il nostro compagno ne il sindaco hanno smentito o replicato al mio commento visto che loro due erano le persone interessate???
    Come vedi io non lancio la pietra e poi nascondo le mani!
    Ti rinnovo la mia amicizia e stima, sicuro che questo malinteso si chiarira’ al piu’ presto!!!!
    Jose’ Zagame

  3. Ciao Josè ,puoi spiegarmi cortesemente cosa significa questo messaggio ?

    Da Jose’:
    “Ciao Gabriella,
    leggendo i nomi della locandina, ho capito il perche’ della tua difesa a spada tratta del nostro caro compagno di scuola sul sito “buongiornoustica”!

    Sono curiosa di sapere cosa hai da dire sui nomi e sulla difesa a spada tratta .
    Per favore la risposta qui Su Usticasape.
    Sai le cose in privato non tanto mi garbano .
    Saluti Gabriella

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.