Ustica ha bisogno di idee innovative, che attualmente mancano


Mio modesto punto di vista (da esterno forse ho una visuale un po’ distorta): Ustica ha bisogno di una persona che ne conosca le necessità ma che non sia immersa nel contesto dell’isola 365 giorni l’anno… questo perchè in una politica di paese è troppo facile pestare i piedi a questo o a quello o mettere al primo posto i propri interessi.. avviene a livello statale, figuriamoci in un piccolo comune… Ustica ha bisogno di idee innovative.. e al momento credo che nessuno tra quelli che l’amministrano siano in grado di offrirle… Bisogna svecchiare, bisogna prendere 4 giovani con le palle e metterli a dirigere l’isola… purtroppo però il punto è che “i vecchi” non hanno voglia di lasciare la poltrona e i loro followers sono troppo intimoriti da una nuova politica per lasciare spazio ai giovani…

Porto un esempio stupido: qui in veneto l’architettura spinge a creare palazzi di colore rosso e giallo (credo che questo derivi dal fatto che d’inverno già il cielo sia bigio, figuriamoci avendo case di colori smorti quanto possa essere bello vivere…). Detto questo, nel mio condominio si è appena votato per il rifacimento dell’intonaco e mi è stata chiesta un’idea (in quanto studente di architettura). Valutato lo stile architettonico, sebbene io sia un amante dei colori sobri, ho proposto questi colori… Il risultato è stato un riscontro negativo da parte degli anziani che abitano nei palazzi componenti la corte… “colori troppo arditi”, questa è la motivazione e (ve lo scrivo in italiano perchè in veneto probabilmente sarebbe poco comprensibile) “cosa vuoi che ne sappia uno che sta studiando architettura, è troppo giovane”… Non pretendo di avere la verità in bocca, ma ora mi ritrovo il condominio color marrone cacca… tutto questo per dire: siate i primi a voler cambiare le cose, se volete che tutto torni bello come prima… io, seppur giovane, me la ricordo Ustica negli anni ’90… la piazza piena, non riuscivo a passare da quanta gente c’era… e mi vengono le lacrime agli occhi a pensarla così desolata ora, a causa degli investimenti sbagliati, a causa di trasporti costosi e di servizi che non ci sono.

Utilizziamo una frase che amo e che ora sta andando tantissimo: SIATE AFFAMATI, SIATE FOLLI… questo è l’unico modo per far girare le cose!

Jacopo Famularo

^^^^^^^^^^^

Da Mario Patti

Ciao Jacopo

Sono d’accordo con te! Purtroppo l’isola più bella del mondo ha bisogno (usando il tuo esempio) di una bella “rinfrescata” con colori nuovi e innovativi. Pur rispettando l’aspetto paesaggistico ed ecologico Ustica ha bisogno “assoluto” di un vero porto turistico con veri servizi portuali e perché no anche del discutissimo traforo (giá parzialmente esistente) che consente una viabilità h24 senza passare dal centro. Così la smettiamo di limitare il traffico la sera “ammazzando” il turismo. Un buon sistema di video sorveglianza intelligente all’inglese e ci togliamo pure la micro criminalità dalle palle! Qualcuno sostiene che violano il diritto alla privacy…. Certo! Si smetterebbe di restare impuniti in tante piccole scorrettezze ed illegalità insite nel comportamento umano, ma volete mettere, non più furti e danneggiamenti! Utopie!

 

 

One thought on “Ustica ha bisogno di idee innovative, che attualmente mancano

  1. Awesome! Its actually awesome paragraph, I have got much clear idea concerning from this article.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.