“CULTURA GIAPPONESE” giardini, bambole e teatro tradizionale


 

Minicorso in tre appuntamenti
a cura di
Marcella Croce

 

 

Martedì 16, martedì 23 e martedì 30 gennaio 2018 ore 18:00

nei locali della LIBRERIA DEL MARE in via Cala 50 – Palermo

Iscrizione al corso Euro 25,00 comprensiva del libro “L’anima nascosta del Giappone” o altro libro di Marcella Croce

ATTENZIONE: e’ consigliata la prenotazione anche telefonica (091- 6116829) entro venerdì 12 gennaio

^^^^^^^^^^^

Marcella Croce è nata a Palermo. Dopo una laurea in letteratura inglese all’Università di Palermo e una borsa di studio Fulbright presso il Mt. Holyoke College (Mass. USA), ha conseguito il dottorato di ricerca in letteratura italiana presso la University of Wisconsin-Madison (USA).

Per conto del Ministero degli Affari Esteri è stata docente di italiano all’Università di Isfahan (Iran) e all’Università Ritsumeykan di Kyoto (Giappone). Su queste esperienze ha pubblicato “Oltre il chador – Iran in bianco e nero” (Medusa, Milano – 1° Premio di scrittura femminile “Il paese delle Donne” Roma 2007) e “L’anima nascosta del Giappone” (Marietti 2009).

Ha pubblicato vari libri sulle tradizioni popolari siciliane, tra cui “Eat smart in Sicily” (Ginkgo Press, USA) e “Guida ai sapori perduti – storie e segreti del cibo siciliano” (Kalòs, Palermo) che sono stati presentati negli Istituti Italiani di Cultura di Copenhagen, Malta, Haifa, Washington, San Francisco e Vancouver.  Le sue pubblicazioni più recenti sono  ‘Viaggio nella Sicilia profonda’  (Kalòs 2012) e ‘Chivalric Folk Traditions in Sicily’  (McFarland, USA 2014).

Dal settembre 2011 Marcella Croce è responsabile del Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo che organizza eventi culturali relativi alla cultura del viaggio.

blog.marcellacroce.com     www.marcellacroce.com
marcellacroce@gmail.com
http://sapori-perduti.blogautore.repubblica.it/
https://sites.google.com/a/marcellacroce.com/marcella-croce/centro-studi-avventure-nel-mondo

LIBRERIA DEL MARE
Via Cala 50
90133 – Palermo
tel 091/6116829
info@libreriadelmare.com
www.libreriadelmare.com

 

 

 

 

 

 

Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa suona Chopin, domani sera a Palermo


AMARE CHOPIN | L’intera produzione pianistica in 15 grandi concerti
PALERMO | domenica 10 dicembre |ore 19,15 | Ex chiesa di San Mattia ai Crociferi
Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa: il folle “Trillo” per George Sand

Haruka Kuroiwa
Photo: Marco Borggreve

L’intera letteratura di Fryderyk Chopin per pianoforte: Notturni, Mazurke, Rondò, valse, Polonaise, ballate e Sonate, affidati a giovani promesse della musica: è il progetto invernale di Palermo Classica che è già giunto al suo secondo appuntamento. Domani (domenica 10 dicembre) alle 19,15 all’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa, il protagonista del concerto sarà il pianista giapponese, figlio d’arte e vincitore di concorsi internazionali, Haruka Kuroiwa, particolarmente legato all’Italia visto che ha studiato a Imola. Il pianista quarantenne – tra l’altro si è sposato da pochi mesi – affronterà domani sera, i tre “Waltzes, Op. posth. 70, n.1-2-3” e quattro “Mazurkas, Op. posth. 68, n.1-2-3-4”, quindi un “Waltz in Si Min., B56”, la “Polacca o. op. KK IVa/3 / KK IVa/5”, il Prelude in Sib. Magg. Devil’s Trill” – il folle “Trillo del diavolo” scritto durante lo sventurato soggiorno di Chopin a Majorca con George Sand, quando era disperatamente malato  – per chiudere con le “Variazioni su “La ci darem la mano”, Op.2”, composte nel 1827 su un tema dal “Don Giovanni” di Continua a leggere “Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa suona Chopin, domani sera a Palermo”