Ustica, temporale e tromba mariana a largo di Ustica


Ustica, temporale e tromba mariana a largo di Ustica

Ringraziamenti e riconoscenza agli operatori dell’elisoccorso e del 118


 Purtroppo, ci rendiamo conto della vostra importanza quando la nostra vita o quella di qualche nostro familiare è legata alla vostra tempestività d’intervento nel momento di bisogno e quando riceviamo un attento e professionale servizio.

Ancora un sentito e doveroso ringraziamento per il grande impegno e la dedizione al vostro lavoro.

Ustica, partenza dopo le vacanze natalizie


Ustica, Partenza dopo le vacanze natalizie

Intervento elisoccorso


Alle 13, 35 è arrivato l’elisoccorso. 

All’Amico F.G. i migliori auguri di pronta guarigione.

 

 

 

Ustica si apre al Braille e riscopre l’Arte Tattile con la rassegna


“Usticino. ABC Braille e Arte tattile” da sabato 13 agosto a lunedì 15 agosto 2022

Estate, mare, giochi… ma anche laboratori di Braille e Arte tattile illustrata a Ustica dal 13 al 15 agosto presso l’Area Marina Protetta di Ustica.

I sei puntini di Louis Braille, l’ideatore del linguaggio universale che oggi permette alle persone non vedenti di leggere e scrivere, sono i cardini della Rassegna “Usticino. ABC Braille e Arte tattile”. Tre giornate dedicate al Braille e all’arte dell’apprendere attraverso il tatto, con i bambini usticesi e con i piccoli turisti per scoprire l’isola, per imparare questa lingua e per riscoprire i cinque sensi.

Non dimentichiamo che questo sistema di scrittura inventato dal francese Louis Braille nel 1829 ha permesso ai ciechi di tutto il mondo di leggere, illuminando così anche la strada del riscatto dei non vedenti.

La rassegna organizzata nell’ambito dell’VIII edizione di “Libro Fest 2022” è a cura di Leonardo Sutera Sardo, Maria Concetta Cusimano, Anna Russolillo e Franco Foresta Martin.

I laboratori gratuiti inizieranno sabato 13 agosto con il racconto della vita di Louis Braille, fino ad arrivare al Braille e all’arte tattile, con i dott. tiflologi Ferdinando Sutera Sardo e Maria Concetta Cusimano. Poi si proseguirà con il racconto della storia geologica dell’isola con tavole illustrate tattili realizzate grazie ai contributi dell’artigiano Pasquale Palermo, gli architetti Cinzia Caminiti e Anna Russolillo, il geologo Franco Foresta Martin e la direttrice della collana ScuolArt Licia Corsale.

I bambini durante i laboratori per la realizzazione delle tavole tattili saranno muniti di tavoletta Braille, punteruolo, foglio e testo della favola scientifica “Usticino”, già donata a novembre dello scorso anno da Villaggio Letterario a tutti i bambini dell’Istituto Saveria Profeta di Ustica. . I materiali utilizzati per la costruzione della tavola illustrata saranno tutti di riciclo.

Per il Sindaco di Ustica Salvatore Militello: “questa manifestazione culturale con un forte legame con Ustica presta grande attenzione alla lettura e all’inclusione sociale. É questa anche un’occasione per riflettere su un’invenzione che ha cambiato il modo di vivere di milioni di persone con disabilità visiva. Un metodo imprescindibile per l’integrazione nel tessuto sociale, scolastico, lavorativo e culturale di qualsiasi comunità”.

Per il Direttore dell’AMP di Ustica Davide Bruno “La realizzazione di libri tattili ABC Braille oltre ad avere dei presupposti educativi rappresneta un importante percorso per percepire lo spirito di gruppo ed è la prima forma di percezione dell’accessibilità fisica e cognitiva del patrimonio culturale” L’idea dei laboratori di Braille e di realizzazione di libri tattili ecologici scientifici dedicati a Ustica è nata pensando al grande successo del Campus estivo con oltre venticinque ragazzi non vedenti e ipovedenti realizzato nel 2018 allo Spalmatore organizzato dal presidente regionale UICI Sicilia prof. Gaetano Minincleri. Un campus rimasto davvero nel cuore di tutti” afferma Leonardo Sutera Sardo.

Non c’è dubbio che il Braille vada promosso ad ogni livello per garantire alle persone con disabilità visiva l’accesso alla conoscenza e alla fruizione della cultura” sostiene Anna Russolillo presidente di Villaggio Letterario.

Layout 1

Per Franco Foresta Martin, direttore del Laboratorio Museo Scienza della Terra di Ustica: “l’arte tattile può diventare un eccellente strumento per comunicare la scienza. in passato abbiamo trasformato le costellazioni in tavole a rilievo, ora sperimenteremo la comunicazione tattile per spiegare i vulcani e le eruzioni che modellano la superficie terrestre”.

Il tatto è considerato il senso più importante per il non vedente ed è la mano l’organo eletto alla conoscenza del mondo esterno. Toccare gli oggetti ci permette di conoscerli, di apprezzare le loro differenze come la forma, la consistenza, il peso, la temperatura etc. Quando tocchiamo qualcosa, la mano ci rimanda delle sensazioni piacevoli o sgradevoli, ecco perché nel cieco la mano deve essere informata per prima. Riuscire a toccare e riconoscere il Braille è una capacità aptica raffinatissima e vi si arriva grazie all’educazione specifica” sottolinea la dottoressa tiflologa Mariaconcetta Cusimano.

Per l’artigiano usticese Pasquale Palermo che sta preparando i materiali di riciclo raccolti in spiaggia e in campagna “la mia presenza in questa manifestazione è motivo di grande gioia e soddisfazione. Ho lavorato per 4 anni a Ustica con i bambini di ogni età con l’intento di far riscoprire loro proprio i cinque sensi con creazioni tattili”.

Questa iniziativa solidale “Usticino. ABC Braille e Arte tattile” organizzata da Villaggio Letterario, dal Centro Studi e documentazione e dal Laboratorio Museo scienza della Terra di Ustica ha il patrocinio morale dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e del Comune di Ustica e ha la collaborazione dell’ Area Marina Protetta di Ustica.

 

 

Ustica, panorama dall’alto


Ustica, panorama dall’alto

Ahorisma, Citazione, Proverbio… delmgiorno


???????

“Inizia dal necessario, passa al possibile e ti ritroverai ad aver fatto l’impossibile.”
SAN FRANCESCO D’ASSISI

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Buon Compleanno


A Marco Daricello 
a Ivan Luigi Vargiu
a
Riccardo Maggiore i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Lorenzo
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

 

Ustica omaggia Procida capitale della cultura 2022


Giovedì 11 agosto ore 19.00 presso l’Area Marina Protetta di Ustica

Anche la Sicilia omaggia Procida Capitale italiana della cultura 2022: Libro Fest arrivato alla sua VIII edizione dedica una tappa significativa all’isola campana.
É Ustica capitale indiscussa della subacquea del Mediterraneo, prima Riserva marina d’Italia, isola che ha dato i natali oltre 60 anni fa al premio più prestigioso del mare, il Tridente d’Oro, patria onoraria di Maiorca, Mayol, Costeau, Tusa, che renderà omaggio all’isola di Procida capitale italiana della cultura 2022 con una tappa di Libro Fest 2022.
Due isole a confronto con la presentazione di due “antologie” a loro dedicate.
Da un lato l’isola flegrea con il volume ”Procida. Gente, culture e cucina” a cura di Anna Russolillo, Rosario Mattera e Leonardo Costagliola e dall’altro la dirimpettaia siciliana distante quasi 250 Km con il libro “Ustica. La cucina è cultura”.
Due isole a confronto tra analogie e differenze, due isole meravigliose bagnate dallo stesso mare, dalle simili vulcaniche origini, entrambe emporium dell’età del Bronzo, due isole di mare e di terra.
Durante questa tappa verranno messe a nudo le memorie dei popoli delle due isole attraverso il fil rouge della cucina.
Da un lato la memoria dei procidani che, come scrive il giornalista Luciano Pignataro nella prefazione del libro «che non è serbata in una polverosa biblioteca, ma vive nella testa dei suoi abitanti tenacemente attaccati alla propria tradizione e privi delle suggestioni per mode che vanno così come vengono, come l’acqua del mare che bagna gli scogli dell’isola di Arturo», dall’altro la memoria degli usticesi che nonostante gli influssi el vicino capoluogo palermitano hanno conservato usi, costumi, eccellenze culinarie tipiche di una economia essenziale e genuina.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Ustica Salvatore Militello interverranno il Direttore dell’Area Marina Protetta di Ustica Davide Bruno e il Direttore del Laboratorio Museo Scienza della Terra di Ustica Franco Foresta Martin.
A rievocare Procida è stata anche Lidia Tusa che nella serata dedicata alla sua illustre famiglia ha ricordato che suo fratello Sebastiano è stato tra gli scopritori della preistoria di Procida e che allo stesso è stato dedicato il Museo civico di Procida, museo da pochi giorni inaugurato dal direttore Nicola Scotto di Carlo.
Questa giornata rientra nella programmazione di Libro Fest 2022 curata dall’architetto giornalista Anna Russolillo, dall’archeologa Francesca Spatafora, dal professor Franco Foresta Martin e dal dottor Aldo Messina.
La rassegna è stata realizzata dall’AssociazioneVillaggio Letterario, dal Centro Studi e Documentazione isola di Ustica, dal Laboratorio-Museo Scienza della Terra, da Lunaria A2 Onlus, dalla Proloco e con la collaborazione fattiva dell’Area Marina Protetta di Ustica.
La rassegna ha il patrocinio morale dell’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e del Comune di Ustica.
Librofest 2022 è dedicato alla memoria di Giovanni Mannino, uno dei più illustri studiosi di archeologia della vecchia guardia siciliana, autore di numerosissime pubblicazioni e scomparso lo scorso ottobre all’età di novantadue anni.

Ustica, Madonna della Croce, in processione


Madonna della Croce, in processione

In partenza per Palermo, foto ricordo


in partenza per Palermo, foto ricordo

🛶Dalla escursioni in canoa alla pulizia della spiaggia🏖


L’ambiente si ama e si vive a tutto tondo con Marevivo.  I due atleti Zaira e Diego che stanno curando a Ustica l’attività escursionistica in canoa, sollecitati da alcuni turisti che hanno segnalato la presenza di molte bottiglie e sacchetti di plastica nei pressi della costa attigua alla famosa Grotta Segreta,  hanno organizzato una pulizia dell’area, iniziativa alla quale vi invitiamo a partecipare numerosi.

Nel periodo estivo accade spesso che nei posti di maggiore attrazione vengano abbandonati molti rifiuti, che se non segnalati e raccolti rischiano di finire in mare con la  prima mareggiata. Si tratta di aeree dove a volte è impossibile eseguire l’ordinaria raccolta e pertanto i rischi di dispersione in ambiente aumentano a dismisura. Luoghi belli come quelli che si trovano sull’isola di Ustica vanno rispettati da tutti  anche da coloro che decidono di soggiornarvi solo per brevi periodi di vacanza, aiutando così le istituzioni a preservarli nella loro originaria bellezza.
💪Qualche ora d’impegno vi farà sentire orgogliosi e rispettosi, quindi partecipate numerosi.

Rendiamo Ustica ancora più bella!✨️

Firmato Marevivo delegazione di Ustica

Ustica, zona faraglioni


Ustica, zona faraglioni

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Afarisma, Citazione, Proverbio… del giorno


???????

Non imparerai mai nulla dalla vita

se credi di avere sempre ragione.
keanu Reeves

Buon Compleanno


A Maria Zanca
a  Gianna Longo

a  Rosaria Spampinato i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Romano
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Ustica, due Amici e un’asina


Ustica, due Amici e un’asina

Ustica, foto ricordo di tra amici


Ustica, foto ricordo di tra amici

Ustica, attesa inbarco


Ustica, attesa imbarco