Ustica, zona Passo della Madonna


Ustica, zona Passo della Madonna

Riceviamo e pubblichiamo – Lavoratori pubblici a termine: più tutele dalla Ue

La Commissione ha avviato la procedura di infrazione contro l’Italia; la CGUE è già orientata a riconoscere i diritti del personale precario della PA.

L’Italia è responsabile di discriminazioni nei confronti dei lavoratori pubblici con contratto a termine: lo afferma la Commissione dell’Unione Europea, che ha avviato un procedimento di infrazione, destinato molto probabilmente a sfociare davanti alla Corte di Giustizia.

Numerose le categorie di pubblici dipendenti coinvolte: personale docente della scuola come gli insegnanti precari, appartenenti al Servizio Sanitario Nazionale, Vigili del Fuoco volontari e richiamati in servizio, lavoratori delle Università e degli Istituti di alta formazione artistica e musicale.
Tutti costoro, a fattor comune, sono interessati dai rimproveri che l’Ue muove all’Italia: Bruxelles ravvisa una violazione, da parte delle nostre normative nazionali, dell’Accordo quadro europeo sul lavoro a tempo determinato [1].
La legislazione italiana, infatti, stando ai rilievi sollevati dalla Commissione europea, esclude i lavoratori a termine delle pubbliche amministrazioni dalle tutele previste, invece, per i lavoratori impiegati nel privato, a partire da quella che prevede la trasformazione automatica in un contratto di lavoro a tempo indeterminato quando la somma dei periodi dei contratti a termine supera i 24 mesi di durata complessiva.

Alcuni giudici italiani del lavoro avevano già Continue reading “Riceviamo e pubblichiamo – Lavoratori pubblici a termine: più tutele dalla Ue”

Ustica anni ’60 – tre amiche dal fotografo per una foto ricordo


Ustica, Amiche dal fotografo

Ustica anni ’80 -inaugurazione mostra di pittura


“PACE A TE MAMMA MIA”


dedicato, alla, mamma
( Oh mamma Oggi è il primo anniversario della tua trasmigrazione al Creatore )
Mamma Tu mi hai messo al mondo.
Tu e Papà che di recente a novembre è venuto a ricongiungersi nella Tua Dimensione.
Oh Mamma, Papà, prima c’era il telefono per potervi chiamare.
Ora a tutto Cuore ho da dire che nei momenti di profonda solitudine sono con Voi.

SI SONO CON VOI MOLTO SPESSO.
Quando in questo Mondo triste e colmo di notizie brutte, mi sento piccolo piccolo e quindi mi chiudo a me stesso e ritrovo la Gioia di sentire il Dolce Tepore del Vostro AMORE.

Mamma Vi ho sempre Amati e sempre ti Amerò ora in un’altra Dimensione.

Io ne sono altamente convinto di ciò che sopra ho scritto.

Città Libera lì 15 feb 2021
Fr Benedetto di Gesù
Ovvero il Vostro Beniamino

Ustica anni ’60, battesimo, di chi?


Ustica, battesimo

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Collegamenti regolari ad eccezione della partenza delle ore 07,00 da Ustica in quanto l’aliscafo Zibibbo è fermo a Palermo.

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Recessione è quando il tuo vicino perde il posto; depressione è quando lo perdi tu.
(Harry S. Truman)