Ustica sape

Ustica, tramonto dalla cala Sidoti


Ustica, tramonto dalla cala Sidoti

Auguri di Buona Pasqua 2022


I migliori Auguri di una serena Pasqua di Amicizia e conciliazione alle autorità civili e militare, ai cittadini usticesi, agli usticesi che vivono altrove e a tutti i frequentatori del sito www.usticasape.it.. 
In particolare, alle persone ammalate e agli anziani un affettuoso Augurio di Pace, Serenità e pacifica convivenza e ai giovani un caloroso Augurio che possano trovare, nella nostra comunità, sostegno ed una luce che li guidi verso un futuro migliore.

Intervento elisoccorso


Questo pomeriggio alle 17,40 è arrivato l’elisoccorso. 

Alla signora M.P. (di Palermo e innamorata di Ustica)  i migliori auguri di pronta guarigione.

 

 

 

Auguri di Serena Pasqua


“Signore, 

converti al tuo cuore i nostri cuori ribelli, perché impariamo a seguire progetti di pace; 

porta gli avversari a stringersi la mano, perché gustino il perdono reciproco; disarma la mano alzata del fratello contro il fratello, perché dove

c’è l’odio fiorisca la concordia. 

Di qualunque fede, colore o nazionalità essi siano”. Papà Francesco. 

Serena Pasqua 

I consiglieri comunali 

Renato
Tania
Vittoria

Ustica, processione del Venerdì Santo 2022


Ustica, pasquetta in campagna tra parenti


Ustica, pasquetta in campagna tra parenti

Ustica, seconda cerimonia del Concorso Nazionale “Tricolore Vivo”

 


Mercoledì 13 Aprile si è svolta, presso il Teatro Comunale di Ustica, la seconda cerimonia del Concorso Nazionale “Tricolore Vivo”. Il concorso, quest’anno alla sua XVI Edizione, è finalizzato a sensibilizzare il mondo della scuola alla conoscenza della Carta Costituzionale, dell’Inno nazionale e al rispetto del simbolo per eccellenza dell’unità nazionale, il nostro Tricolore, ed è promosso dall’associazione omonima e dall’ A.Ge, l’associazione genitori per la Regione Sicilia nella persona del direttore Sebastiano Maggio, in concomitanza del Ministero dell’Istruzione. Alunni ed insegnanti, entusiasti dell’opportunità di riprendere le attività culturali e di aggregazione sociale all’esterno della struttura scolastica nel periodo post-covid, escono dal teatro soddisfatti per il lavoro svolto.

Presenti tutte le autorità che operano sull’isola, dal sindaco Salvatore Militello al direttore dell’Area Marina Protetta Davide Bruno che ha contribuito fornendo le targhe ai vincitori; erano presenti il comandante della stazione dei Carabinieri Antonio Porrari, il reggente Alessandro Coco per la Guardia Costiera e il comandante del teleposto dell’Aeronautica Militare Vincenzo Ambrosanio che ha anche effettuato le riprese dell’evento. La cerimonia è iniziata e si è conclusa con l’inno nazionale italiano e il tema sul quale tutti gli alunni della scuola di Ustica; quest’anno sede distaccata del Convitto Nazionale “G. Falcone” di Palermo, retto dalla Prof.ssa Concetta Giannino; hanno riflettuto per produrre degli elaborati, è stato l’art. 101 della Costituzione: “La giustizia è amministrata in nome del popolo. I giudici sono soggetti soltanto alla legge.”

I bambini della scuola dell’infanzia hanno sfilato sul palco con dei fiori tricolore e il delegato regionale della FISM, Giuseppe Russo ha donato loro una coppa.

I bambini della classe prima della scuola primaria hanno presentato una recita dal titolo “Il giudice di pace” e sul tema della pace si sonno esibite anche la classe III-IV con il brano “Shalom Aleichem”e la classe V che ha cantato “Heal the world”. Quest’anno gli organizzatori del concorso hanno voluto fortemente dedicare un momento della manifestazione alla richiesta della pace in Ucraina, un momento di grande pathos: dal centro della sala i bambini hanno portato sul palco la bandiera della pace che è stata consegnata nelle mani del sindaco di Ustica. La commissione esaminatrice che si è riunita nei locali del comune nei giorni precedenti, ha dichiarato vincitrice, per la sezione della scuola primaria, la classe II che ha presentato un acrostico della parola giustizia e un cartellone col simbolo della Repubblica,la cui ruota dentata era costituita da un mosaico fatto con le preziose lenticchie locali; inoltre la commissione e nella persona del Presidente, ha voluto conferire un premio speciale alla classe V, sarà donata una cornice per preservare dal tempo il cartellone prodotto dagli studenti che hanno messo a confronto la legge morale con la legge giuridica. Gli alunni della prima media hanno ricordato alcuni dei tanti cittadini italiani uccisi per mano della mafia e la terza media ha proposto un manifesto di protesta in stile retrò sulla strage di Ustica. Ad aggiudicarsi la vittoria, per la sezione scuola secondaria di I grado, la seconda media che ha proposto un cartellone sul quale era raffigurata la dea della giustizia con ali tricolore. Gli alunni della scuola secondaria di secondo grado hanno presentato due video coi quali si sono cimentati nell’elaborazione digitale, dalle riprese in loco ai montaggi con le narrazioni e le foto; premiata la pluriclasse del triennio ITET.

Durante la cerimonia, sono state consegnate cinque targhe: al Sindaco, al  prof.re Fabio Raimondo delegato dal Dirigente Scolastico, al Direttore dell’ A.M.P., al Centro Studi e Documentazione dell’isola di Ustica nella persona di Vito Ailara e al parroco dell’isola, don Nicola Bordonaro.

 

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforisma, Citazione, Proverbio del giorno


Chi è bravo a inventare scuse difficilmente è bravo in qualcos’altro.
He that is good for making excuses is seldom good for anything else.

(Benjamin Franklin)

Buon Compleanno


a   Aurora Maggiore
a   Antonio Napoli
a   Laura Campanile
a   Veronica Treviso
a   Gloria De Megni
a   Carlo Orecchia  i
Migliori
Auguri di Buon Compleanno

————–

Oggi si festeggia S. Bernadette.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.