Soprattutto di questo ha bisogno Ustica… GRAZIE BRUNO !


Caro Pietro,

Stamane ho avuto per le mani una rivista specialistica ornitologica dove vi è un interessante articolo su Ustica: “un’isola sospesa tra mare e cielo” (prima parte) a cui seguiranno evidentemente altre pubblicazioni.

Questo è il risultato di un impegno del nostro comune Amico Bruno Campolo che con la sua passione per la fotografia, è riuscito a far parlare, a livello nazionale e forse anche oltre, di Ustica, del suo territorio – dell’Area Marina Protetta, della Riserva Naturale Orientata, e.. si, degli uccelli di Ustica, ( ovviamente parliamo di volatili).

E’ indubbia la professionalità e la capacità di Bruno, ma lo è ancor di più la sua passione per l’ Isola e lo dimostrano anche le tante “Mostre” fotografiche fatte, in diversi periodi dell’anno e luoghi, con l’intento di diffondere sempre di più l’immagine di Ustica.

Anche su questo sito spesso “godiamo” la visione di spettacolari foto naturalistiche e paesaggistiche, strettamente legate alla sua (nostra) terra.

Il mio vuole essere un GRAZIE a Bruno per le emozioni che ci regala ogni qualvolta vediamo qualche sua foto, un grazie al quale sicuramente ne seguiranno tanti altri, dei tanti Lettori del sito.

Tante sono le persone, che a diverso titolo, ma con la stessa passione, in questi giorni (ultima in ordine a Roma alla Libreria Internazionale il Mare) hanno pubblicizzato Ustica: ed è di questo che Ustica ha bisogno.

Credo di condividere il pensiero di tante persone.

Ancora grazie !

Salvatore Militello

^^^^^^^^^^^

[nggallery id=436]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTI:

Da Milano Emilia e Mino De Girolamo

Vogliamo unirci al coro di tutti nel ringraziare Bruno per le sue “bellissime foto dell’isola ” .Quando apriamo il sito e vediamo le sue foto ci assale la nostalgia e vorremmo ritornare subito a casa nell’isola . Un caro saluto Bruno e arrivederci a presto in Tramontana !!! Mino – Emilia

 

Dalla California Agostino Caserta

Bruno, attraverso le tue foto, sei fra i grandi degli ambasciatori dell’immagine buona di Ustica.
C’e’ una grande differenza tra le tue foto e le migliaia di foto che ancora circolano ovunque con rottami metallici di aerei e con orrende parole a fianco della parola USTICA ( impropriamente ) scritta come titolo del servizio o articolo, che procurano un gravissimo danno di immagine all’isola. Nessuno si e’ mai impegnato, nonostante piu’ volte sottolineato, di prendere le misure necessarie per farsi risarcire per i danni di immagine, subiti sin dal giorno dell’incidente aereo, e per bloccare questo non senso.

^^^^^^^^^

Da Montecosaro Mariangela Militello 

Vorrei anch’io associarmi ai ringraziamenti per come Lei, Sig. Bruno, delizia gli occhi e le anime di tanti usticesi e, soprattutto di coloro, che come me vivono l’Isola da lontano.

Le Sue fotografie non hanno bisogno di commenti o presentazioni: esse da sole sono il linguaggio di un padre che ama la sua dolce figlia, a volte un po’ birichina, ma meritevole di tutte le attenzioni.

Spero tanto un giorno di avere l’onore di incontrarLa.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo 

Ieri ho visto l’articolo e dopo ci siamo sentiti con Bruno al telefono.

Grazie anche da parte mia, Angela.

 

3 thoughts on “Soprattutto di questo ha bisogno Ustica… GRAZIE BRUNO !

  1. Ieri ho visto l’articolo e dopo ci siamo sentiti con Bruno al telefono.
    Grazie anche da parte mia, Angela.

  2. Vorrei anch’io associarmi ai ringraziamenti per come Lei, Sig. Bruno, delizia gli occhi e le anime di tanti usticesi e, soprattutto di coloro, che come me vivono l’Isola da lontano.
    Le Sue fotografie non hanno bisogno di commenti o presentazioni: esse da sole sono il linguaggio di un padre che ama la sua dolce figlia, a volte un po’ birichina, ma meritevole di tutte le attenzioni.
    Spero tanto un giorno di avere l’onore di incontrarLa.

    Mariangela Militello

  3. Bruno, attarverso le tue foto, sei fra i grandi degli ambasciatori dell’immagine buona di Ustica.

    C’e’ una grande differenza tra le tue foto e le migliaia di foto che ancora circolano ovunque con rottami metallici di aerei e con orrende parole a fianco della parola USTICA ( impropriamente ) scritta come titolo del servizio o articolo, che procurano un gravissimo danno di immagine all’isola. Nessuno si e’ mai impegnato, nonostante piu’ volte sottolineato, di prendere le misure necessarie per farsi risarcire per i danni di immagine, subiti sin dal giorno dell’incidente aereo, e per bloccare questo non senso.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.