AMP Ustica, programma estivo


Libro Fest 2022, VIII edizione di Villaggio Letterario Sicilia e siciliani.


Molteplicità, cambiamento ed esplorazione
Area Marina protetta di Ustica, dal 29 luglio al 20 agosto 2022
Ventitre giorni per un viaggio nel patrimonio culturale siciliano, partendo dallo spirito di squadra

Ventitré, quanto la positività dello spirito di squadra, sono le giornate della rassegna Librofest, giunta all’ottava edizione, che prenderà il via a Ustica il 29 luglio, per terminare il 20 agosto.
Volendo abbandonarsi alle suggestioni numerologiche Ventitrè è il numero che ha una grande importanza perchè formato da due numeri consecutivi a simboleggiare la molteplicità, il cambiamento, e l’attitudine all’esplorazione. Guarda caso, una triade di caratteristiche che perfettamente descrivono l’evento culturale Libro Fest 2022.
Libro Fest quest’anno è dedicato alla memoria di Giovanni Mannino, uno degli studiosi della preistoria palermitana tra i più conosciuti in Sicilia, scomparso lo scorso ottobre.
La rassegna, organizzata dalle maggiori realtà culturali dell’isola: Villaggio Letterario, Centro Studi e documentazione, Laboratorio Museo scienza della Terra, Proloco e Lunaria A2 Onlus, a cura di Anna Russolillo, Francesca Spatafora, Franco Foresta Martin, Aldo Messina, ha la collaborazione dell’Area Marina Protetta (AMP), il patrocinio morale dell’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e del comune di Ustica.
La manifestazione è ospitata nella sede dell’AMP situata al centro del paese sulla piazza Umberto I.
La prima giornata si apre con i saluti istituzionali del Sindaco Salvatore Militello, del vicesindaco Salvatore Compagno, del direttore della AMP Davide Bruno e degli organizzatori e la presentazione di due dei numerosi libri che Mannino scrisse, “Carta archeologica di Ustica” e “Le grotte di Ustica”, in collaborazione con Vito Ailara.
Segue una vasta gamma di eventi dedicati principalmente alla Sicilia ed è difficile che anche il fruitore più esigente non trovi qualche cosa nelle sue corde.
Nei primi giorni della manifestazione un pomeriggio sarà dedicato all’illustre famiglia di valenti studiosi, i Tusa (Vincenzo, Aldina, Sebastiano) con Lidia Tusa e Francesca Spatafora e un altro verterà sulla storia della piccola isola palermitana con “Il confino politico di Ustica nel 1926-1927” con gli storici Vito Ailara, Massimo Caserta e Salvatore Nicosia.
Tra un bagno nel mare tra i più cristallini d’Italia e un aperitivo in piazza si potrà assistere alla presentazione dei tre volumi “Schliemann e la scoperta di Troia” di Massimo Cultraro, “Anfore e ancore sommerse di Giulia D’Angelo e “Castelli medioevali in Siclia” con Ferdinando Maurici Soprintendente del Mare.

Tre saranno le novità editoriali presentate a Libro Fest 2022. Si partirà dal libro “Palermo. Gente, cultura e cucina” a cura di Anna Russolillo e Sara Favarò durante la quale interverranno alcuni degli autori dei saggi: Francaesca Spatafora e Gabriella Bruno e le maestre Marinella Cocuzza e Francesca Pullara che hanno coordinato gli alunni dell’Istituto Sciascia dello ZEN di Palermo nel progetto di ricerca delle ricette di famiglia; sarà poi la volta dell’anteprima del saggio“Nel mare di Ustica” curato da Annalisa Patania e Tiziana Dieli, e a finire verrnno svelati i segreti dell’Universo con le“Storie sospese tra la terra e il cielo” di Franco Foresta Martin giornalista per 35 anni caporedattore scientifico del Corriere della sera.
Per scoprire Ustica sono previste due passeggiate con accompagnatori straordinari, una geo-archeologica con Franco Foresta Martin, Anna Russolillo e Pierfrancesco Talamo, l’altra naturalistica alla scoperta della flora di Ustica con il prof. Rosario Schicchi direttore dell’Orto botanico di Palermo.
Non potevano mancare saggi scottanti e attuali, parlano di mafia, uno è il romanzo di Gabriella Bruno “Tu sei mia” e l’altro è il saggio “Quando Giovanni diventò Falcone” di Girolamo Lo Verso.
Ustica omaggia Procida capitale della cultura italiana 2022 con una bella serata dedicata all’isola campana con il libro ”Procida. Gente, culture e cucina” e al suo confronto con “Ustica. La cucina è cultura” Due isole meravigliose bagnate dallo stesso mare, dalle simili origini, da emporium del Tirreno dell’età del Bronzo ad oggi con il fil rouge della cucina.
Tra i piatti forti va ricordata la performance “A manciata ru Palermitano: cuntata e sturiata” con Aldo Messina e Salvo Piparo e per finire in dolcezza si va alla scoperta delle ricette segrete dei dolci preparati fra le mura dei conventi femminili di Palermo con “I segreti del Chiostro” di Maria Oliveri.
Meritano menzione particolare i pomeriggi dedicati ai bambini con la fiaba scientifica “Usticino” di Franco Foresta Martin e il campus “ABC di Braille e arte tattile” per imparare i rudimenti della scrittura universale Braille e per realizzare una tavola tattile ecologica plastic free con i tiflologi Ferdinando Sutera Sardo, Maria Concetta Cusimano, l’artigiano Pasquale Palermo, l’architetto Cinzia Caminiti e Anna Russolillo, la direttrice della collana ScuolArt Licia Corsale e con la lettura della piccola Giorgia Giacolone.
Villaggio Letterario
villaggioletterario@gmail.com
Tel. 333480966

Podismo: Al via l’undicesima edizione del Giro a Tappe Isola di Ustica Trofeo AMP lunedì 18 luglio ’22 la prima tappa.


 Isola di Ustica (PA). Si accendono i motori della undicesima edizione del Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica Trofeo Area Marina Protetta che prenderà il via lunedì 18 luglio ’22 alle ore 18,30 (con la prima tappa delle quattro previste) dalla meravigliosa Contrada Spalmatore.

L’ambita maglia ufficiale personalizzata del Giro sarà consegnata, insieme al pettorale agli atleti durante la conferma delle iscrizioni del Giro Lungo  lunedì 18 luglio ’22 in Piazza Umberto  dalle ore 16,00 alle 17,00, successivamente i partecipanti saranno accompagnati alla partenza. La prima tappa tra le più belle in programma di circa 8,2 km. si svilupperà su un circuito da ripetere due volte con partenza ed arrivo dal rinomato locale La Rosa d’Eventi. La seconda tappa denominata “Ailanto Park” si svolgerà nel pomeriggio di mercoledì 20 luglio, la terza tappa denominata “Kikis Lungo Mare” in programma nel pomeriggio di venerdì 22 luglio e la quarta ed ultima tappa in programma nel pomeriggio di sabato 23 luglio denominata “Ustica Tour”.  Nell’arco della settimana sport/vacanze saranno organizzate escursioni con CIPREA, degustazioni presso “Specialità di Maria Cristina” e  assaggi vini pregiati presso “Agriturismo Hibiscus”.

L’evento sportivo, che da oltre un decennio mira alla promozione del territorio usticese e al turismo eco sostenibile, organizzato dalla ASD Sicilia Promo Sport Vacanze e la Ustica Tour  sotto l’egida della ACSI Sicilia Occidentale con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Ustica e della AMP Isola di Ustica sarà valido come prova ufficiale del BioRace Trofeo Per…Correre/MACRON.

 

Aforisma, Citazione Proverbio… del giorno


 

La rana e lo scorpione

LA RANA E LO SCORPIONE

«Uno scorpione doveva attraversare un fiume, ma non sapendo nuotare, chiese aiuto ad una rana che si trovava lì accanto. Così, con voce dolce e suadente, le disse: “Per favore, fammi salire sulla tua schiena e portami sull’altra sponda.” La rana gli rispose “Fossi matta! Così appena siamo in acqua mi pungi e mi uccidi!” “E per quale motivo dovrei farlo?” incalzò lo scorpione “Se ti pungessi, tu moriresti ed io, non sapendo nuotare, annegherei!” La rana stette un attimo a pensare, e convintasi della sensatezza dell’obiezione dello scorpione, lo caricò sul dorso e insieme entrarono in acqua. 
A metà tragitto la rana sentì un dolore intenso provenire dalla schiena, e capì di essere stata punta dallo scorpione. Mentre entrambi stavano per morire la rana chiese all’insano ospite il perché del folle gesto. “Perché sono uno scorpione…” rispose lui “E’ la mia natura”»”It’s my character”

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Aforismi, Citazioni, Proverbi… del Giorno


 

Dire la verità è sempre la politica migliore, a meno che ovviamente tu non sia un ottimo bugiardo.

Jerome Klapka Jerome

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del Giorno


 

fraudolento, guadagnarsi, fiducia, piccole

Dire la verità è sempre la politica migliore, a meno che ovviamente tu non sia un ottimo bugiardo.

Jerome Klapka Jerome

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del Giorno


 

Dire la verità è sempre la politica migliore, a meno che ovviamente tu non sia un ottimo bugiardo.

Jerome Klapka Jerome

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Ogni menzogna è due bugie – la bugia che raccontiamo agli altri e la bugia che raccontiamo a noi stessi per giustificarla.
(Robert Brault)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

Commettere, ingiustizia

 Il fraudolento sa guadagnarsi per tempo la fiducia nelle piccole cose, per tradire poi con grande profitto.

Tito Livio

 

Aforisma, Citazione Proverbio… del giorno


 

La rana e lo scorpione

LA RANA E LO SCORPIONE

«Uno scorpione doveva attraversare un fiume, ma non sapendo nuotare, chiese aiuto ad una rana che si trovava lì accanto. Così, con voce dolce e suadente, le disse: “Per favore, fammi salire sulla tua schiena e portami sull’altra sponda.” La rana gli rispose “Fossi matta! Così appena siamo in acqua mi pungi e mi uccidi!” “E per quale motivo dovrei farlo?” incalzò lo scorpione “Se ti pungessi, tu moriresti ed io, non sapendo nuotare, annegherei!” La rana stette un attimo a pensare, e convintasi della sensatezza dell’obiezione dello scorpione, lo caricò sul dorso e insieme entrarono in acqua. 
A metà tragitto la rana sentì un dolore intenso provenire dalla schiena, e capì di essere stata punta dallo scorpione. Mentre entrambi stavano per morire la rana chiese all’insano ospite il perché del folle gesto. “Perché sono uno scorpione…” rispose lui “E’ la mia natura”»”It’s my character”

 

Aforisma, Citazione Proverbio… del giorno


 

La rana e lo scorpione

LA RANA E LO SCORPIONE

«Uno scorpione doveva attraversare un fiume, ma non sapendo nuotare, chiese aiuto ad una rana che si trovava lì accanto. Così, con voce dolce e suadente, le disse: “Per favore, fammi salire sulla tua schiena e portami sull’altra sponda.” La rana gli rispose “Fossi matta! Così appena siamo in acqua mi pungi e mi uccidi!” “E per quale motivo dovrei farlo?” incalzò lo scorpione “Se ti pungessi, tu moriresti ed io, non sapendo nuotare, annegherei!” La rana stette un attimo a pensare, e convintasi della sensatezza dell’obiezione dello scorpione, lo caricò sul dorso e insieme entrarono in acqua. 
A metà tragitto la rana sentì un dolore intenso provenire dalla schiena, e capì di essere stata punta dallo scorpione. Mentre entrambi stavano per morire la rana chiese all’insano ospite il perché del folle gesto. “Perché sono uno scorpione…” rispose lui “E’ la mia natura”»”It’s my character”

 

Aforisma, Citazione, Proverbi… del giorno


Bisogna saper distinguere l’apparenza dalla sostanza: 
quando si muore di sete, è inutile cercare un calice d’oro.

(Orazio)

 

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno

 

L’ignoranza non è condannabile quanto l’inganno, ma quando prescrive pillole può accadere che faccia un danno maggiore.

 

 

Aforismi, Citazioni., Proverbi… del giorno


 

Oriana Fallaci

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


chiacchoere

Nulla al mondo è più pericoloso che un’ignoranza sincera ed una stupidità coscienziosa.

(Martin Luther King)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

L’unico pericolo sociale è l’ignoranza.

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Né io credo ci si trovi al mondo odio maggiore
che quello dell’ignoranza contro il sapere

Galileo Galilei

 

Aforisma, Citazioni, Proverbi… del giorno


Nessuno può a lungo avere una faccia per sé stesso e un’altra per la folla, senza rischiare di non sapere più quale sia quella vera.

Marguerite Yourcenar

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


La vigliaccheria chiede: è sicuro?
L’opportunità chiede: è conveniente?
La vana gloria chiede: è popolare?
Ma la coscienza chiede: è giusto?

(Martin Luther King)