Lutto

Questo pomeriggio a Palermo è passata ad altra vita all’età di 58 anni Patrizia alba

Ad Attilio, alla figlia Giulia e ai tanti che Le volevano bene le più sentite condoglianze 

^^^^^^^^^^^

CONDOGLIANZE

Da Michele D’Anca

caro Attilio, in questo tristissimo momento, ti manifestiamo il nostro dolore e la nostra fraterna vicinanza

Dora Iovane e Michele D’Anca

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Sergio Fisco 

Caro Attilio, nel momento in cui il significato incomprensibile della tragedia avvolge e sembra soffocare la tua esistenza con la nebbia fitta del dolore e dello smarrimento, devi affidare ogni tua capacità di resistenza e di reazione all’amore ed alla forza che può darti soltanto tua figlia, unico reale sostegno in grado di sostenerti in questi momenti e di aiutarti a cercare e ritrovare motivi di fiducia nella vita. In un fraterno abbraccio le condoglianze mie e della mia famiglia.

^^^^^^^^^^^^

Da Milano Costantino Tranchina 

CIAO PATRIZIA  ALBA LICCIARDI, la tua tenacia ci aveva convinti che la tua forza era imbattibile regalando gioia e allegria ogni volta che ci rivedevamo nella nostra USTICA . ti ricorderemo sempre Patrizia ad Ad ATTILIO E GIULIA un grande abbraccio ,sentite condoglianze, la ricorderemo sempre come nella sua ultima foto Costantino ,Natalina , Patrizia e Pietro e tutti i nipoti.

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Domani 

Cara Patrizia,

la tua forza e la tua tenacia nell’affrontare questa lunga malattia ci ha illusi che avresti superato anche questi momenti duri. Così non è stato, ma vogliamo dirti grazie perché la tua presenza costante e discreta è stata importante per noi. Siamo più tristi, ma vogliamo far tesoro del tuo sorriso, della tua dolcezza e determinazione nell’andare avanti nonostante tutto.

Ci stringiamo ad Attilio che ti ha sempre protetto e accudito e a Giulia che, seppur è cresciuta nella paura, siamo certi che andrà avanti con lo spirito indomabile che le hai trasmesso.

Renato, Tania, Vittoria

^^^^^^^^^^^^^^^

Da Roma Massimo Maggiore

Costernati, partecipiamo al grave lutto di Attilio, Giulia e della loro intera famiglia per la prematura perdita di Patrizia, con sincero dolore ed un fraterno abbraccio. Massimo Maggiore e famiglia.

^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Giovanni Martucci

Carissimo Attilio, come sai anch’ io alcuni anni fa’ ho perso la compagna della vita e so cosa significa rimanere soli. Mi dispiace tanto e condivido in pieno il tuo dolore. Ti invio le mie piu’ sentite condoglianze, unitamente a tua figlia.

5 thoughts on “Lutto

  1. Carissimo Attilio, come sai anch’ io alcuni anni fa’ ho perso la compagna della vita e so cosa significa rimanere soli. Mi dispiace tanto e condivido in pieno il tuo dolore. Ti invio le mie piu’ sentite condoglianze, unitamente a tua figlia.

  2. Costernati, partecipiamo al grave lutto di Attilio, Giulia e della loro intera famiglia per la prematura perdita di Patrizia, con sincero dolore ed un fraterno abbraccio. Massimo Maggiore e famiglia.

  3. Cara Patrizia,
    la tua forza e la tua tenacia nell’affrontare questa lunga malattia ci ha illusi che avresti superato anche questi momenti duri. Così non è stato, ma vogliamo dirti grazie perché la tua presenza costante e discreta è stata importante per noi. Siamo più tristi, ma vogliamo far tesoro del tuo sorriso, della tua dolcezza e determinazione nell’andare avanti nonostante tutto.
    Ci stringiamo ad Attilio che ti ha sempre protetto e accudito e a Giulia che, seppur è cresciuta nella paura, siamo certi che andrà avanti con lo spirito indomabile che le hai trasmesso.
    Renato
    Tania
    Vittoria

  4. CIAO PATRIZIA ALBA LICCIARDI, la tuatenacia ci aveva convinti che la tua forzaforza era imbattibile regalando gioia e allegreia ogni volta che ci rivedevamo
    nella nostra USTICA . ti ricorderemo sempre Patrizia
    ad Ad ATTILIO E GIULIA un grande abbraccio ,sentite condoglianze, la ricorderemo sempre come nella sua ultima foto
    Costantino ,Natalina , Patrizia e Pietro e tutti i nipoti.

  5. Caro Attilio, nel momento in cui il significato incomprensibile della tragedia avvolge e sembra soffocare la tua esistenza con la nebbia fitta del dolore e dello smarrimento, devi affidare ogni tua capacità di resistenza e di reazione all’amore ed alla forza che può darti soltanto tua figlia, unico reale sostegno in grado di sostenerti in questi momenti e di aiutarti a cercare e ritrovare motivi di fiducia nella vita. In un fraterno abbraccio le condoglianze mie e della mia famiglia.
    Sergio Fisco

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.