Ustica – Passo della Madonna  giro dell’isola sugli asinelli 1973


Ustica dall’archivio di Giuseppe Tramonti – Il giro dell’isola sugli asinelli durante l’attraversamento del passo della Madonna, sul tratto di strada perimetrale all’epoca incompleto , presso contrada Tramontana.

Ustica – Passo della Madonna  giro dell’isola sugli asinelli 1973

 

 

Giro dell’Isola con gli asinelli


Ustica, giro dell'Isola con gli asinelli
Ustica, giro dell’Isola con gli asinelli

Ustica, giro turistico con gli asinelli


Ustica, giro turistico con gli asinelli
Ustica, giro turistico con gli asinelli

Giro dell’Isola con gli asinelli, momenti di riposo


Ustica, giro dell'Isola con gli asinelli, momenti di riposo
Ustica, giro dell’Isola con gli asinelli, momenti di riposo

Ustica, corsa asinelli in piazza in occasione della festa di San Bartolo


Ustica, corsa asinelli in piazza in occasione della festa di san Bartolo
Ustica, corsa asinelli in piazza in occasione della festa di San Bartolo

Ustica, caratteristica veduta della Cala Santa Maria, la Falconiera senza alberi e gli asinelli taxi


Ustica, caratteristica veduta della Cala Santa Maria, la Falconiera senza alberi e gli asinelli taxi
Ustica, caratteristica veduta della Cala Santa Maria, la Falconiera senza alberi e gli asinelli taxi

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Gli alberi sulla falconiera sono stati piantati dalla Forestale, allora diretta da Pietro Tranchina,  a partire della fine degli anni 60′ e in più  riprese

————–

Da New Orleans Chris Caravella

Perché non c’erano gli alberi sulla falconiera negli anni passati? Ho un’immagine da 1962 ed e’ desolata.

 

 

Archimede Licciardi e gli asinelli

Archimede Licciardi e gli asinelli
Archimede Licciardi e gli asinelli

 

Asinelli innamorati


Asinelli innamorati
Asinelli innamorati

Premiazione esibizione asinelli


[ id=19491 w=320 h=240 float=]
[nggallery id=790]

Ustica, San Bartolicchio – Promozione ed esibizione degli asinelli


[ id=19389 w=320 h=240 float=left] Ieri su un percorso sterrato di circa 200 metri si è svolta una suggestiva esibizione di asinelli dal “pedigree” isolano, che da qualche anno si sta sempre più orientando verso la purezza della razza e la countryfest di San Bartolicchio è l’occasione giusta.

Con l’allontanamento sempre di più dei giovani dalla campagna e con l’avvento dei mezzi meccanici l’asinello ad Ustica, usato anticamente come bestia da soma, specie nelle zone impervie e la domenica come taxi per trasporto turisti, stava per scomparire.

È stato Pietro Bertucci, da lontano, figlio di Salvatore, agricoltori, che ha avuto sempre la passione per questi tipi di animali, che è intervenuto quando ha capito che l’esistenza ad Ustica dell’asinello (sceccu) era a rischio, organizzando ogni anno delle esibizioni dove venivano coinvolti questi animali.

Quella di quest’anno è stata l’esibizione più riuscita in quanto Pietro, con a fianco un valido assistente come Claudio Iovane, ha aggiunto alla sua esperienza anche quella di Amatrice, in merito all’utilizzo e la cultura dell’asino.

Come in passato l’esibizione di quest’anno è stata vinta da Pietro Bertucci che si è aggiudicato un bel vaso in ceramica cavalcando sempre l’asino grigio di Totò Palmisano detto u “Barone”. Al secondo posto si è classificato Antonio Zelanda e al terzo Vittorio Badagliacco.

Lo scopo di queste esibizioni tende a stimolare la sensibilità di grandi e piccini alla conoscenza e al rispetto, in genere, degli animali e in particolare alla valorizzazione dell’asino non più utilizzato per i lavori pesanti, come accadeva in passato, ma come momenti di promozione, educazione e rispetto ambientale nonché come conoscenza del nostro territorio, proponendo percorsi adeguati per le varie tipologie di utenza, come percorsi storici- archeologici o itinerari naturalistici delle antiche mulattiere in terra battuta, non trascurando effetti terapeutici, trattandosi di animali mansueti che si prestano molto alla relazione con i piccoli.

Pietro Bertucci

[nggallery id=785]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Belli gli Asinelli !!! Bravo Pietro Bertucci con l’asinello del Barone. Quando sono ad Ustica due asinelli li vedo in campagna vicino la strada.

Percorso gemellaggio Ustica – Amatrice


[ id=16818 w=320 h=240 float=left] Percorso di gemellaggio tra Ustica ed Amatrice dove si svolge una corsa degli asinelli con una ricca coreografia. Gli asinelli faranno da ponte tra queste due cittadine, diverse geograficamente, ma simili per tanti aspetti, non ultimo l’utilizzo e la cultura degli asini.

Claudio Iovane

 

Corsa degli asinelli a San Bartolo


[ id=16743 w=320 h=240 float=center]

Giro turistico con gli asinelli


[ id=12543 w=320 h=240 float=center]

Patrocinio Manifestazione Asinelli



comune-ustica-5COMUNE di USTICA

Ustica 10.09.11

Assoc Culturale Gabbiano Reale

OGGETTO: Richiesta patrocinio manifestazione Asinelli San Bartolicchio ( Ns prot 4688 del 10.09.11)

In riferimento richiesta in oggetto, si concede il gratuito patrocinio alla manifestazione che può ritenersi valido per ogni altra analoga iniziativa che veda protagonisti i nostri asini.

Il Sindaco
dr Aldo Messina

 

Preparazione corsa Asinelli


[ id=8393 w=320 h=240 float=center]

Asinelli in cerca di occupazione


[ id=5750 w=320 h=240 float=center]

San Bartolicchio – Corsa degli Asinelli


[nggallery id=180]

Corsa Asinelli

[ id=535 w=320 h=240 float=]