Doverosi pubblici ringraziamenti alla Società Libertylines


Desidero ringraziare pubblicamente la Direzione della Società Libertylines ed  il Direttore Commerciale Nunzio Formica per la sensibilità mostrata nell’ autorizzare il Comando aliscafo – che si trovava a Palermo, sin dal giorno prima, per effettuare controlli e lavori di ordinaria manutenzione durante la prevista sosta settimanale  –  al trasporto dei passeggeri rimasti bloccati a Palermo nel viaggio di trasferimento dell’aliscafo per il riposizionamento  ad Ustica.

L’equipaggio e i tecnici hanno “accelerato” i lavori onde mitigare i disagi che inevitabilmente crea un mancato collegamento.

Così alle ore 17,30 venticinque Passeggeri hanno potuto fare rientro a casa o raggiungere il posto di vacanza.
Talvolta con una “pezza” si riesce ad “aggiustare/riparare” un vestito!…

Con l’occasione anticipo una buona notizia:
Finalmente ai residenti ad Ustica verranno riservati, sino ad un’ora prima della partenza, un certo numero di posti (10 – 20). Inoltre verrà istituita la “MYLIBERTY CARD“  che consentirà al residente di accumulare dei punti per ogni viaggio effettuato e al raggiungimento del  numero stabilito dalla Società verrà concesso un viaggio gratuito,  con limitazioni sull’ora di partenza.
Questo mi è stato anticipato nell’incontro avuto mercoledì 10 maggio col Com.te Ettore Morace e con il Direttore Commerciale Nunzio Formica.

A breve, mi hanno detto, ci sarà la comunicazione ufficiale.

Tutto questo a dimostrazione di come la politica aziendale della Società Libertylines tiene in alta considerazione i residenti nelle isole minori e le loro problematiche.

Salvatore Militello

Rispondi con il tuo Commento