A Tonino Tranchina meritato primo premio nel concorso fotografico “Ustica vista dal mare“


Nel corso della sessantesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee che si è con successo recentemente svolta ad Ustica dal 1° al 7 luglio u.s. tra i tantissimi nomi meritatamente premiati a vario titolo ha fatto la sua brava e bella figura Tonino Tranchina , che da usticese verace, quindi “giocando in casa”, ha vinto il Primo Premio , categoria compatte, del concorso fotografico <Batimetrica Zero / Ustica vista del Mare> inserito all’interno della prestigiosa manifestazione, con la foto qui riportata che gli è valso il massimo riconoscimento della giuria. Un giustamente soddisfatto Tonino mi ha voluto nell’occasione parlare brevemente di come è nata e cresciuta la sua passione per la macchina fotografica.

Un hobby , quello per la fotografia che nasce ai tempi del liceo quando ho fatto un corso con PierSilvio Ongaro che quindi non posso che definire il mio primo maestro di fotografia e che tutt’oggi considero persona di riferimento quando avverto la necessità di avere qualche consiglio; una passione iniziata da liceale che ho via via continuato a coltivare ”…… “Ma c’è un’autorità nel campo della fotografia marina per la quale nutro una grandissima ammirazione e si chiama Domenico Drago per me fonte perenne di ispirazione nella circostanza per la tecnica da usare in questo concorso ”……”Ho partecipato per la categoria “compatte ”, macchine fotografiche già con obiettivo incorporato di piccole dimensioni ma il concorso prevedeva altre due categorie, “reflex ” macchina professionale o semi-professionale che non ho potuto usare perchè sprovvisto dello scafandro, attrezzatura indispensabile per portarla sott’acqua e “smartphone/action cam” , scatto di foto con telefonino o camere tipo go pro ”……”Una cosa ci tengo a dire , che l’aver vinto il premio < SebastianoTusa > è stato per me un grande onore ed un piacere maggiore perchè intitolato alla memoria del compianto Professore, sempre nel ricordo di noi tutti.

Ringrazio Tonino Tranchina col quale ho svolto questa simpatica e piacevole chiacchierata; meritatissimo il premio che la qualificata giuria gli ha conferito ma c’è ancora un riconoscimento su cui potrà sicuramente contare quello, all’unanimità, di quanti resteranno ammirati dalla grande bellezza della foto premiata, impareggiabile mix di tecnica e immagine. Tutto perfetto. Il premiato avrà ancora tempo, per la sua giovane età, per arrivare ai traguardi già raggiunti del pluripremiato Mimmo ma è sulla strada buona: non è ancora un “Drago”, diciamo un “Draghetto”.

Mario Oddo
odmar@libero.it

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Tonino Tranchina

Sarà per me oltre che un immenso piacere un onore fare un tuffo insieme!
Grazie per la disponibilità e per le belle parole che ha speso per me.

^^^^^^^^^^

Da Palermo Mimmo Drago

Un grazie affettuoso all’amico Mario Oddo per il suo attento e puntuale articolo giornalistico in cui ha voluto citarmi. Ognuno di noi è un “drago” se realizza le sue passioni con impegno! Scriveva Pablo Neruda che per vincere nella vita e mostrare le proprie capacità ed il proprio sapere, occorrono sempre  “Entusiasmo e Perseveranza” che sono qualità da non trascurare mai! Ancora grazie caro Mario! Mimmo Drago.

^^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Mimmo Drago

Buongiorno caro Tonino e grazie per avermi citato! Mi congratulo con te per il meritato successo fotografico ottenuto oltretutto in una categoria  particolare e non proprio semplice da praticare, rappresentata dalla realizzazione di immagini scattate per metà sott’acqua e per metà in esterno, dove il rendimento ottimale si ha adoperando macchine fotografiche reflex scafandrate. Pertanto sottolineo la tua capacità ed il tuo impegno che ti hanno permesso di vincere il Primo Premio in questa importante competizione! La fotografia subacquea è sempre in evoluzione e bisogna migliorarsi con umiltà facendo tesoro delle esperienze proprie e di quelle degli  altri! Per quel che mi riguarda lo faccio sempre! Tu ad Ustica hai il privilegio di potere seguire i consigli di un Maestro e professionista della Fotografia che è Piersilvio Ongaro. Aggiungo che esistono altre realtà ad Ustica, con cui confrontarsi come quelle di Enzo Ambrosiano e Vincenzo Padovani che hanno passione, capacità ed entusiamo! Sarà un piacere per me, non appena potrò venire ad Ustica e se vorrai, fare un tuffo insieme nelle trasparenze della “Nostra” amata Isola! Ancora Grazie! AUGURI!!!! Mimmo Drago.

 

1515 posti nella Polizia di Stato. Il concorso per allievi agenti


Sono  millecinquecentoquindici i posti per allievi agenti della Polizia di Stato, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale, da coprire con il Concorso pubblico della Polizia di Stato  presso il Ministero dell’Interno. C’è tempo fino al 4 luglio per inviare le domande.

I requisiti richiesti ai candidati per partecipare al concorso,   sono  i seguenti:

  •        cittadinanza italiana;
  •       godimento dei diritti civili e politici;
  •       diploma di scuola secondaria di primo grado o  equipollente;
  •  aver compiuto il  diciottesimo  anno  di  eta’  e  non  aver compiuto il  ventiseiesimo  anno  di  eta’. Quest’ultimo  limite  è elevato, fino ad un massimo di tre anni, in  relazione  all’effettivo servizio militare prestato dai candidati;
  •        qualita’ morali e di condotta previste dall’art.  35,  comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001;
  •       idoneita’ fisica, psichica ed attitudinale  all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformita’ alle disposizioni contenute nel decreto ministeriale  n.  198/2003  e  nel decreto del Presidente della Repubblica n. 207/2015.

I requisiti devono  essere  posseduti  alla  data  di scadenza  del  termine  per  la  presentazione   della   domanda   di partecipazione al concorso.
L’amministrazione provvede d’ufficio ad accertare i  requisiti della condotta e  delle  qualita’  morali  e  quelli  dell’efficienza fisica e dell’idoneita’ fisica, psichica e attitudinale al  servizio, le cause di risoluzione di precedenti  rapporti  di  pubblico impiego  e  la  veridicita’  delle   dichiarazioni   rilasciate   dai candidati.

Il concorso prevede le seguenti prove:       1) prova scritta d’esame;       2) accertamento dell’efficienza fisica;       3) accertamenti psico-fisici;       4) accertamenti attitudinali;       5) valutazione dei titoli.

Per tutte le informazioni e per scaricare il bando cliccare qui

Marina Militare. Concorsi, per titoli ed esami corso Allievi Ufficiali Piloti e Corso Allievi Ufficiali


Aperte le procedure concorsuali per il reclutamento di 142 unità complessive, nella Marina Militare.

Sono indetti i seguenti concorsi, per titoli ed esami:

  • per l’ammissione di Allievi Ufficiali Piloti di Complemento (AUPC) del Corpo di Stato Maggiore e del Corpo delle Capitanerie di Porto, al 19° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni 12 (dodici), per complessivi 10 posti.
  • per l’ammissione di Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata (AUFP) ausiliari del ruolo normale e del ruolo speciale dei Corpi della Marina militare al 19° corso AUFP, per complessivi 80 posti.
  • per l’ammissione al 19° corso Allievi Ufficiali Piloti di Complemento e al 19° Corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata della Marina Militare, per complessivi 52 posti.

​Possono    partecipare i cittadini della Repubblica di entrambi i sessi.

L’età minima di partecipazione è 17 anni per tutti e tre i concorsi, mentre i limiti di età superiori sono così  specificati:

  • non  aver compiuto 23 anni per gli AUPC;
  • non aver compiuto  38 anni per gli AUFP.

La prossima attività concorsuale consisterà nella presentazione domande, esclusivamente tramite procedura telematica, dopo la registrazione obligatoria nell’area dedicata del sito ufficiale  dove è scaricabile il bando integrale e gli allegati. Nel bando dove sono indicate anche le procedure alternative di registrazione    telematica.

La scadenza per candidarsi al concorso è fissata per  il   10 giugno 2019 .
Prevista incorporazione: Ottobre 2019.

Fonte: Associazione IngromaGiovani

965 posti allievo finanziere presso Comando Generale della Guardia di Finanza


Pubblicato il bando di Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 965  allievi finanzieri, per l’anno 2019 .
676 i posti riservati ai volontari delle Forze armate, contingente ordinario e contingente di mare, 263 ai civili e 26 ai civili in possesso del patentino di bilinguismo.
Requisiti d’età sono,   alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, aver compiuto il 18° anno e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età.
Il limite anagrafico massimo così fissato è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e, comunque, non superiore a tre anni per coloro che, alla data del 6 luglio 2017, svolgevano o avevano svolto servizio militare volontario, di leva o di leva prolungato.
Il bando, il modello di domanda,  i criteri di valutazione e l’elenco dei requisiti, distinti per le varie categorie concorsuali, è scaricabile dalla pagina dedicata    del sito ufficiale  dedicato ai concorsi della Guardia di Finanza.
La scadenza il prossimo 27 maggio 2019.

fonte: InformaGiovani

Guardia di Finanza. E’ on line il bando del concorso per 830 Allievi Marescialli


Obiettivo Terra,  concorso fotografico per  valorizzare e difendere le aree protette d’Italia


La Fondazione Univerde e Società Geografica Italiana Onlus lanciano  Obiettivo Terra 2019, contest fotografico  giunto alla sua decima edizione che mira a sostenere le aree protette italiane, difendendo, valorizzando e promuovendo il  patrimonio ambientale a 360 gradi: sotto la lente saranno paesaggi e  borghi, ma ci sarà spazio per immagini che richiamino  anche tradizioni enogastronomiche e agricolo-artigianali.

E’ possibile inviare le immagini e partecipare al concorso fino al 21 marzo 2019.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il 19 aprile 2019: la foto  migliore riceverà un premio da 1000 euro, oltre a una targa ricordo ad hoc e verrà esposta in gigantografia in una piazza della Capitale.
Saranno selezionate inoltre, tra le foto ammesse, le vincitrici delle menzioni per ognuna delle seguenti categorie:

  •     Alberi e foreste
  •     Animali
  •     Area costiera
  •     Fiumi e laghi
  •     Paesaggio agricolo
  •     Turismo sostenibile

Per l’anno 2019 sono previste infine le seguenti menzioni speciali:     Borghi ( premio alla più bella foto di un borgo situato all’interno di un parco italiano, in collaborazione con l’Associazione “I borghi più belli d’Italia);     Earth Day ( premio per lo scatto che meglio rappresenti l’accessibilità e la fruibilità per le persone con disabilità e a ridotta mobilità in un parco, in collaborazione con FIABA Onlus);     Matera: Capitale europea della Cultura 2019 ( premio alla più bella foto del Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano per celebrare Matera, Capitale europea della Cultura 2019);     Obiettivo Mare (per la migliore foto subacquea scattata in un’Area Marina Protetta, in collaborazione con Marevivo);     Patrimonio geologico (premio in collaborazione con la Società Italiana di Geologia Ambientale – Sigea alla foto che meglio rappresenti il patrimonio geologico. Le opere potranno rappresentare il paesaggio geologico, i siti a valenza geologica dove gli elementi geologici o i singoli affioramenti hanno sviluppato forme di qualsiasi tipo e genere. Possono essere candidate anche immagini di opere antropiche che si integrano nel contesto geologico o geomorfologico).

Al concorso possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni, residenti o domiciliati in Italia. L’immagine dovrà essere scattata personalmente all’interno di un Parco Nazionale, Regionale o Interregionale o in un’Area Marina Protetta.

La partecipazione è gratuita e per iscriversi sarà sufficiente effettuare la registrazione sul sito, inviando la propria e unica foto a colori, secondo le caratteristiche tecniche previste dal regolamento.

Per iscriversi al concorso, consultare il regolamento e candidarsi basta cliccare qui.

Fonte: Associazione InformaGiovani

306 allievi Marescialli. Il Concorso per Esercito, Marina e Aereonautica


Concorso, allievi, marescialli

Il Ministero della Difesa ha bandito  un concorso pubblico per 306  Allievi Marescialli da suddividere fra le diverse Forze Armate.
In particolare, il bando è finalizzato all’assunzione di 129 Allievi Marescialli dell’Esercito, 81  Allievi Marescialli della Marina Militare e 196  Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare.

Fra gli altri requisiti di ammissione, spiccano

  • essere cittadini italiani
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2018 – 2019 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato da un corso annuale
  • godere dei diritti civili e politici
  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno (per chi ha già prestato servizio militare limite si eleva a 28 anni)
  • avere, se minorenni, il consenso dei genitori
  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti.

Tutte le operazioni di candidatura vanno svolte unicamente online, tramite l’apposito portale dei Concorsi del Ministero della Difesa.

La scadenza per la presentazione delle domande è il prossimo 18 marzo.

Per ciascuna Forza Armata, è stato pubblicato un bando separato.

Fonte – Associazione Informa Giovani

 

Surfing Glass. Un concorso per le scuole per promuovere l’uso e il riciclo del vetro


Un Concorso per illustrare i benefici dell’utilizzo del vetro: “Surfing Glass” è promosso dalle Associazioni italiane Assovetro (l’Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro) e CoReVe (Consorzio Recupero Vetro) con l’obiettivo di illustrare i benefici dell’utilizzo del vetro. L’idea è di usare Internet come mezzo per far conoscere le qualità di questo materiale prezioso e migliorarne l’utilizzo quotidiano.
Il Concorso si svolge nell’ambito del Protocollo d’Intesa sottoscritto da Assovetro con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

La scadenza per partecipare è venerdì 12 aprile 2019.

Potranno partecipare al concorso le classi Quarte e Quinte delle Scuole Primarie e le classi Prime, Seconde e Terze delle Scuole Secondarie di I Grado italiane, statali e paritarie. Sono ammesse le singole classi, non le Scuole, né  singoli studenti. Possono partecipare, in via autonoma l’una dall’altra, più classi della medesima Scuola. La partecipazione è totalmente gratuita.

Le classi partecipanti dovranno prima rispondere ad un questionario a risposta multipla sulle caratteristiche dei contenitori di vetro – ogni risposta corretta comporterà un punteggio affidato alla classe – e poi potranno accedere alla parte creativa. Potranno attingere al materiale didattico presente sul sito. La parte creativa consiste nell’invio di un messaggio tramite il sito dell’evento che si dovrà rendere virale attraverso i profili social. Chi riuscirà a promuovere meglio il proprio messaggio, potrà vincere un premio.

I premi previsti consistono in una    Gift card del valore di euro 1.200     (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria – prime classificate);     2 Gift card del valore di euro 600     (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria – seconde classificate);     2 Gift card del valore di euro 300     (per le 2 classi – una Primaria e una Secondaria – terze classificate);     1 Gift card del valore di euro 300     (per la classe che avrà ottenuto in assoluto il maggior numero di condivisioni).

Per informazioni e modalità di partecipazione cliccare qui

Fonre: Associazione InformaGiovani

Riceviamo e pubblichiamo – Concorso per Marescialli dei Carabinieri


Concorso per Marescialli dei Carabinieri. Richiesto il diploma di maturità ed età fra 17 e 26 anni.

E’ stato pubblicato il bando di Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al corso triennale di 536 Allievi Marescialli nel ruolo Ispettori.
A parte una piccola percentuale di posti riservati a speciali categorie, per il resto il bando è aperto a tutti i cittadini italiani di età compresa fra 17 e 26 anni.
E’ necessario avere un diploma di scuola media superiore.
La domanda di partecipazione al concorso, che può essere presentata esclusivamente per via telematica, dovrà essere presentata  entro il termine del 4 febbraio.

Le prove del concorso inizieranno con la prova preliminare che prevede la somministrazione di un test a risposta multipla di quesiti di cultura generale e di capacità logico-deduttiva, ragionamento numerico e capacità verbali. Per la prova preliminare, sul sito dell’Arma è disponibile anche un simulatore delle domande.

Sono poi previste:

  • prove di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici
  • prova scritta
  • accertamenti attitudinali
  • prova orale
  • prova facoltativa di lingua straniera.

Attenzione! La candidatura per via telematica richiede che il candidato possegga almeno uno fra i due seguenti strumenti:

  • credenziali SPID (Identità digitale), oppure
  • lettore di smart-card per l’utilizzo con CNS (Carta nazionale dei servizi).

Per tutte le informazioni e per accedere al simulatore della prova preliminare, consultare
la pagina dedicata sul sito dell’Arma dei Carabinieri

Fonte:  Le proposte di InformaGiovani

1° Trofeo Maiorca – Concorso Fotografico Subacqueo a Premi 


I diving di Ustica insieme per Maiorca dal 27 giugno al 1 luglio

Le guide dei Diving di Ustica, esperte di tutti i segreti e delle bellezze che il mare dell’isola offre e che negli anni hanno condotto sott’acqua appassionati e professionisti della fotografia subacquea, si sfideranno oggi in una amichevole kermesse per raccontare attraverso le loro immagini gli splendidi fondali di Ustica.

I diving hanno aderito con entusiasmo a questa occasione di celebrare insieme il ricordo di Enzo Maiorca, grande campione di apnea che proprio ad Ustica ha realizzato uno dei suoi record più significativi.

Dopo i briefing dei giorni scorsi con alcuni degli organizzatori e con i giudici Pippo Cappellano (giornalista e documentarista con all’attivo oltre 300 documentari RAI), Marina Cappabianca (produttrice e documentarista), Anna e Settimio Cipriani (pluricampioni mondiali di fotografia subacquea) danno appuntamento oggi 27 giugno alle 13.00 e alle 15.00 alla banchina Barresi.

I diving in uscita alle ore 13.00 sono:

  • Altamarea Diving di Mauro Maniscalco e Maurilio Caricato
  • Blue Diving Ustica di Giuseppe Di Leo e Maurizio Raciti
  • La Perla Nera di Roberto Fedele
  • Mister Jump Ustica di Alessandro Ruju e Marco Cavallaro

I diving in uscita alle ore 15.00 sono:

  • Diving Center Ustica di Jonathan Cecchinel
  • Lustrica Diving di Damiana Gloria Polito
  • Mare Nostrum Diving di Tatiana Geloso e Danilo Genovese
  • Profondo Blu Ustica di Paolo e Ann Piumatti

La manifestazione viene svolta ad Ustica, prima Area Marina Protetta in Italia dal 1986, con lo scopo di valorizzarne e promuovere i fondali, mediante le immagini realizzate, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle norme del regolamento dell’Area Marina Protetta di Ustica, e del Regolamento di gara.

Evento realizzato all’interno della Rassegna Ustica Villaggio Letterario di Punta Spalmatore IV edizione in onore di Enzo Maiorca in collaborazione con Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, la Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia, Comune di Ustica, Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee.

 

Alla nipotina Elena Bombarda (la E di SAPE) è stata assegnata la menzione di merito nel “Concorso Lions 2017-18 POSTER PER LA PACE”

CONGRATULAZIONI

Da Milano Costantino Tranchina

Bravissima Elena, un augurio in siciliano ”  què  fighiu di atto surci pighia ”        complimenti vivissimi

^^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Brava Elena !!! bella pittura artistica !!! congratulazioni!! da una
un cugina di tuo nonno

^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Anna Badagliacco

Complimenti Elena vai sempre più avanti nel tuo cammino

Palermo, al via il secondo contest del concorso “Immaginario Arabo Normanno”. Scadenza: 15


Download (DOCX, 137KB)

Richiesta disponibilità utilizzazione graduatoria di pubblico concorso relativo a: “Funzionario Tecnico” appartenente alla Categoria Giuridica D3.


Download (PDF, 146KB)

Concorso nuovo nome per Ustica Lines, vince “Navalia”


Premiazione_concorso_nuovo_nome_Ustica-LinesE’ “Navalia” il nome premiato nell’ambito del concorso, bandito nelle scuole delle isole minori siciliane, dalla Ustica Lines per trovare un nuovo nome alla compagnia. La premiazione si è svolta stamattina all’Istituto comprensivo “Antonino Rallo” di Favignana. Il concorso, indetto dalla società ad ottobre scorso, prevedeva l’assegnazione al vincitore di una borsa di studio di 2.000 euro. Ad individuare come possibile nuova denominazione il termne “Navalia” – come i Latini chiamavano il cantiere navale –  è stato Federico Ania della classe I A dell’Istituto.
Alla premiazione hanno partecipato Ettore Morace, amministratore delegato dell’Ustica Lines, il sindaco di Favignana, Giuseppe Pagoto, la dirigente scolastica Giuseppa Catalano e Nunzio Formica, direttore commerciale della compagnia di navigazione.
“La giuria del concorso – ha sottolineato Morace – ha apprezzato molto l’idea di Federico di unire storia e innovazione, individuando un nome che racconta di un lavoro, quello del cantiere navale, antico e nobile, che si è sviluppato nel tempo, cogliendo, spesso prima di altri settori, il valore dell’innovazione, così come avviene nel nostro cantiere. Ma il nostro principale obiettivo con l’indizione del concorso  – ha aggiunto – è stato quello di rafforzare ulteriormente il rapporto con i territori in cui Ustica Lines opera. Non vogliamo, e per la verità  per scelta aziendale non lo siamo mai stati, essere semplicemente un mezzo di trasporto, ma un’azienda che vive il territorio e che si impegna per la sua crescita ed il suo sviluppo, andando oltre la nostra attività. Per questo siamo particolarmente felici per la partecipazione delle scuole delle isole siciliane”.
“Oggi è momento importante per la nostra comunità, per il quale ringraziamo sentitamente la Ustica Lines – ha affermato il sindaco Pagoto – riteniamo che l’iniziativa sia stata un modo efficace e apprezzato per intensificare i rapporti e la vicinanza della compagnia al territorio. L’auspicio è che un giovane delle nostre isole possa, un giorno, studiando e formandosi, diventare comandante di un aliscafo della Ustica, dei mezzi veloci che collegano la terraferma alle isole Egadi.
L’Ustica Lines ha comunicato, però, che il nome scelto dalla giuria non sarà utilizzato e che, per il momento, manterrà la denominazione attuale.

Fonte: www.trapanioggi.it

Concorso base con selezione finale per agente di polizia locale


Download (PDF, 1.29MB)

Concorsi 2015 Esercito, Marina e Aeronautica: 2165 VFP4, info domande, requisiti

Concorsi 2015 Difesa
Concorsi 2015 Difesa

Concorsi 2015: il Ministero della Difesa ha aperto un nuovo pubblico concorso, per titoli ed esami, circa il reclutamento, per l’anno 2015, di 2.165 volontari in ferma prefissata quadriennale, VFP 4, da arruolare nell’Esercito, nella MarinaMilitare, nell’Aeronautica Militare. Il suddetto Bando di concorso è riservato, in modo esclusivo, ai soli volontari arruolati con ferma prefissata di un anno, VFP 1, inquadrati come ‘in servizio’, oppure nella posizione di ‘rafferma annuale’, altresì, posto ‘in congedo’ per termine della ferma prefissata.

Attraverso i vari notiziari sui Concorsi 2015, notiamo che i posti messi a disposizione per gli aventi diritto sono così suddivisi: 1.570 posti sono messi a disposizione per l’Esercito; 255 posti riservati alla Marina Militare e, di questi, 200 riservati al Corpo Equipaggi Militari Marittimi ‘CEMM’ e il resto della tranche rimanente, in tutto 55 posti, resi disponibili al Corpo delle Capitanerie di Porto ‘CP’; infine, 340 posti nell’Aeronautica Militare.

Concorsi 2015, Esercito, Marina e Aeronautica: requisiti domanda VFP 4

Per poter partecipare al nuovo concorso, per l’anno 2015, relativo al bando per2165 posti VFP 4, è necessario possedere, alla data di inoltro della domanda stessa, i seguenti requisiti:
  • essere cittadino italiano
  • avere il godimento relativo ai diritti civili e politici
  • di avere tassativamente un’età compresa tra i 18 e i 30 anni. Ovvero, l’aver compiuto il 18esimo anno e non di aver oltrepassato il 30esimo anno
  • Di avere un’altezza di statura equivalente (non meno) a 1,65 metri, per i candidati di sesso maschile, ed equivalente (non meno) a 1,61 metri, per i candidati di sesso femminile. Nella fattispecie, relativamente al corpo della Marina Militare, la statura non deve superare 1,95 metri
  • di essere in possesso di licenza di scuola media inferiore (Diploma)
  • di non avere condanne penali pendenti relative a delitti non colposi oppure non essere in atto imputati in processi penali per delitti non colposi
  • di non essere stati dichiarati destituiti, dispensati o decaduti dall’impiego, se in forza ad una Pubblica Amministrazione
  • di non essere stati sottomessi a misure preventive
  • di aver sempre tenuto una incensurabile condotta
  • non aver tenuto comportamenti che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà riguardo le istituzioni nonché verso la Costituzione italiana e in ugual misura verso le ragioni di sicurezza Statale
  • avere l’idoneità psico-fisica nonché attitudinale per poter essere arruolati nelle Forze Armate in  volontario in servizio permanente
  • risultati negativi negli accertamenti diagnostici riguardo l’abuso di alcool o per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze cosiddette allucinogene (stupefacenti) oppure per l’uso di psicotropi a scopo non prettamente terapeutico.

Concorsi 2015: Domanda di partecipazione VFP 4 e data scadenza

La domanda di adesione del presente concorso, inerente la richiesta di partecipazione al VFP 4, dovrà essere compilata e portata termine, esclusivamente online e inviata entro i termini richiesti dal bando di concorso stesso. Per poter accedere alla procedura online è necessario registrarsi presso la sezione ‘concorsi online’ del Ministero della Difesa, a questo indirizzo: “concorsi.difesa.it/Pagine/istruzioni.aspx“. La data di scadenza, relativa alla presentazione delle domande, varia in base ai ruoli e alle immissioni. Per conoscere quella di proprio interesse rimandiamo alla lettura del Bando, indetto dal Ministero della Difesa.
Tutte le informazioni

Gangi (Palermo) vince il concorso il Borgo dei Borghi


[ id=22207 w=320 h=240 float=left]Gangi è “Il Borgo dei Borghi 2014”. Il centro madonita il più votato dagli italiani al concorso indetto da Rai Tre nell’ambito della trasmissione “Alle Falde del Kilimangiaro”

«Gangi è il Borgo dei Borghi 2014!» è questa la frase pronunciata stasera (20 aprile Ndr) da Licia Colò, che ha riempito il cuore dei siciliani d’orgoglio e di gioia.

Il piccolo centro madonita è riuscito a competere con i borghi più belli d’Italia ed è stato il più votato dagli italiani, seguito da Bosa (Oristano, Sardegna) e Santa Severina (Crotone, Calabria), che hanno rispettivamente conquistato il secondo ed il terzo posto sui venti borghi partecipanti al concorso indetto da Rai Tre in collaborazione con l’Associazione “I Borghi d’Italia”.

Il titolo “espugnato” è un vero successo per i gangitani, per le Madonie e per tutta l’isola. Ma soprattutto una vetrina unica per Gangi che stasera è stata presentata ad un pubblico vastissimo in tutte le sue bellezze e peculiarità. Una finestra promozionale che non si limita alla sola trasmissione televisiva di questa sera, ma che durerà per mesi.

Lanciata un paio di mesi fa dal programma “Alle Falde del Kilimingiaro”, alla gara tra i borghi italiani avevamo creduto e riposto fiducia fin da subito, promuovendo la votazione di Gangi con un apposito link dalle pagine del nostro giornale. (Era possibile votare tramite il web). Non nascondiamo un pizzico d’orgoglio nell’asserire che la fiducia è stata ben riposta e che i gangitani, quanto i siciliani, meritano questa bella vittoria.

Come dicevamo, venti erano i paesi a competere, uno per ogni regione d’Italia. Ben 134 mila i votanti di tutta la penisola. Dopo aver presentato tutti i paesi, uno per uno, con immagini semplicemente straordinarie, risalendo la classifica dal XX posto, al termine della serata, Licia Colò e Dario Vergassola hanno proclamato il vincitore. Poi l’emozionante consegna della targa con la scritta “Borgo dei Borghi 2014” al Sindaco Giuseppe Ferrarello.[ id=22208 w=320 h=240 float=right]

Le immagini trasmesse, ovviamente, erano registrate. La conduttrice del programma “Alle Falde del Kilimangiaro” si era recata sul posto la Domenica delle Palme (il 13 aprile) per girare il servizio e, in quella occasione, era stata accolta da una marea di gente che riempiva ogni angolo di piazza del Popolo e le vie limitrofe. Oltre a Palazzo Bongiorno ed alla chiesa Madre, le telecamere hanno portato nelle case dei telespettatori gli antichi mestieri gangitani, tra cui l’arte della scrittura su pergamena, come pure l’abilità delle attuali maestranze; concludendo con le danze folkloristiche allestite per la famosa Sagra della Spiga.[

Il ritorno della Colò in paese aveva lasciato presagire la vittoria. Ma, in ossequio al detto “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco” abbiamo preferito attendere l’ufficialità, assieme ai numerosi gangitani che hanno seguito la trasmissione dinanzi al maxi schermo allestito in piazza del Popolo.

Un plauso all’Amministrazione Ferrarello per aver aderito all’iniziativa, ma un plauso va senz’altro ai gangitani e a tutti i siciliani per averla sostenuta con il voto. Alla Rai il merito di aver fatto conoscere ed assaporare angoli reconditi d’Italia, altrettanto ricchi di storia e di bellezza quanto quelli interessati dai grandi flussi turistici.

Fonte: il Caleidoscopio delle Madonie

(Articolo ricevuto da Antonella Carrubba per ricordare il Paese di nascita del nostro indimenticabile Parroco Padre Carmelo)

 

Loris (figlio di Mariangela Militello) e il suo gruppo vince il concorso murales a Potenza Picena


 

Murales Potenza Picena

Il Concorso Murales a Potenza Picena è stato vinto da un gruppo di giovani artisti, che comprende  Loris (nome d’arte Ziggy) figlio della nostra compaesana Mariangela Militello.
Sono stati progettati alcuni murales che hanno riqualificato sottopassi di Porto Potenza che portano alla relativa spiaggia, sottopassi che da molto tempo si trovavano in pieno abbandono.

I murales mostrano un’esplosione di colore e creatività ispirata alle meraviglie del territorio marchigiano. Dominano fiori, animali marini e panorami suggestivi della Riviera del Conero, ma le opere celebrano anche  eccellenze del patrimonio culturale, come la poesia di Giacomo Leopardi e la musica di Beniamino Gigli.

Durante l’inaugurazione, il sindaco Sergio Paolucci di Potenza Picena ha ringraziato Ecocittà che ha ideato e realizzato, in collaborazione con il Festival “Pop Up” questa iniziativa che, ha detto, “ha promosso i temi della riqualificazione urbana e della qualità ambientale”.

Nella foto e nel video Loris è riconoscibile dalla maglia rossa.

[plusvideo height=”300″ width=”450″ editlink=”http://bit.ly/JSfm5Z” standard=”http://www.youtube.com/v/Rhwsn3JlBt8?fs=1″ vars=”ytid=Rhwsn3JlBt8&width=450&height=300&start=&stop=&rs=w&hd=0&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep9721″ /]

Premiazione – concorso bellezza


[ id=16162 w=320 h=240 float=center]

CONCORSO NAZIONALE OPERA EDITA LA ROSA D’EVENTI


Per avere tutte le informazioni in merito al premio Rosa d’Eventi svoltosi ad Ustica il 4 Agosto 2012 e alle tre opere vincitrici – sezione Poesia – sezione Narrativa – sezione Comics clicca il link sotto riportato

http://premiolarosadeventi.wordpress.com/