Militari usticesi in servizio ad Ustica agli ordini del Ten Patti


Militari usticesi, in servizio ad Ustica, agli ordini del Ten Patti
Militari usticesi, in servizio ad Ustica, agli ordini del Ten Patti

Gruppo di usticesi in pellegrinaggio a Lourdes


Gruppo di usticesi in pellegrinaggio a Lourdes
Gruppo di usticesi in pellegrinaggio a Lourdes

Ustica, Angelo e Salvo “I Giullari di Dio” usticesi


 Angelo e Salvo "I Giullari di Dio" usticesi
Angelo e Salvo “I Giullari di Dio” usticesi

Costantino Tranchina incontra a New Orleans. Pierino, Franco e Maria Bertucci


Costantino Tranchina incontra a New Orleans Pierino, Franco e Maria Bertucci

Presentazione in aula consiliare di due americane della California orgogliose di avere radici usticesi (Manfrè)


Presentazione in aula consiliare di due americane della California orgogliose di avere radici usticesi (Manfrè
Presentazione in aula consiliare di due americane della California orgogliose di avere radici usticesi (Manfrè

^^^^^^^^^^^

COMMENTO
Dalla California Marlene Marchese Robershaw, Manfre

A very proud moment for cousins Marlene and Laurie Marchese, Manfre. So many wonderful memories of the 2012 trip to Ustica !!!
Thank you Pietro for reminding us.
————–
Un momento di grande orgoglio per i cugini Marlene e Laurie Marchese, Manfre. Tanti ricordi meravigliosi del viaggio ad Ustica nel 2012!!!
Grazie Pietro per averci ricordato.

 

Americani con radici Usticesi, soddisfatti, lasciano Ustica


Americani con radici Usticesi,, soddisfatti, lasciano Ustica
Americani con radici Usticesi,, soddisfatti, lasciano Ustica

I trentenni usticesi festeggiano il loro compleanno – La Classe di Ferro, pochi ma buono!

La Classe di Ferro - i trentenni usticesi festeggiano il loro compleanno
La Classe di Ferro – i trentenni usticesi festeggiano il loro compleanno

^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Praga Pavla Fuccillo

Tanti auguri!!! Ciao Luca 🙂

Incontro con oriundi Usticesi a New Orleans (Palmisano, Picone e Bertucci) per programmare un viaggio ad Ustica

Incontro a New Orleans con oriundi Usticesi
Incontro a New Orleans con oriundi Usticesi

Maria Incontra oriundi usticesi per programmare visita ad Ustica con degustazione dolci dei loro ricordi


IMG_2491 IMG_2495 (3) Programmare visita

Gli auguri di Teresa Nicoletti a tutti gli usticesi del mondo


 

“Esprimo a tutti gli usticesi, sull’isola e nel mondo, i miei più fervidi auguri di un 2016 ricco di felicità !”.
           

Gli auguri di Teresa Nicoletti a tutti gli usticesi del mondo  Teresa Nicoletti compositrice e mezzosoprano, medico audiologo, Cittadina d’Onore dell’Isola di Ustica, Ambasciatrice di Ustica nel mondo ed autrice del brano lirico “Mia Ustica”, Inno Ufficiale dell’Isola di Ustica. 

      

 

“gigi” per ospiti americani

"gigi" per ospiti americani
“gigi” per ospiti americani

Ustica, premiazione piatti tipici usticesi

Premiazione preparazione piatti tipici usticesi
Ustica, Premiazione piatti tipici usticesi

Incontro a New Orleans con oriundi usticesi


Cliccando su “Link alle foto” e poi sulla bandiera in fondo alla pagina potete vedere le foto dell’incontro tenutosi a New Orleans degli oriundi Usticesi

Click the  “Link alle foto” and then the flag at the bottom to continue to all 3 pages, and click a picture to enlarge

Link alle foto

 

Qualcuno riconosce i componenti di questa bellissima foto


 Bellissima foto

Un felice incontro a New Orleans tra oriundi usticesi in America


Barbara Morrison del Buono and Marlene Robershaw, Manfre, with husbands, visited the New Orleans CSBA Ustica organization in June. They met at the home of JoEva Fettrich  and had a lovely meal of Pasta Milanese and stuffed shells ala meatballs cooked by Christ Caravella, President of the group. Tony Pittari and Maria Compagno had hosted Marlene and husband Ron around the city of New Orleans. About 20 attended the party.

Tony Pittari and family had recently visited Ustica. Steve Vizzini, Manfre, also attended. He had originally been active in the California Usticesi group, but now lives in New Orleans. It was a very happy gathering of Usticesi in America !!!!

Marlene Robershaw

Barbara Morrison del Buono e Marlene Robershaw, Manfre, con i mariti, hanno visitato a New Orleans nel mese di giugno l’organizzazione di  CSBA Ustica. Si sono incontrati a casa di JoEva Fettrich e hanno avuto  un pasto delizioso con pasta alla Milanese e conchiglie ripiene di polpette cucinate da Chris Caravella, presidente del gruppo. Tony Pittari e Maria Compagno hanno accompagnato Marilena e il marito in giro per la la città di New Orleans. Alle  20 circa hanno partecipato alla festa.

Tony Pittari e famiglia avevano recentemente visitato Ustica. Steve Vizzini, Manfre, ha partecipato anche all’incontro. Egli era stato inizialmente attivo nel gruppo degli usticesi in California, ma ora vive a New Orleans. E ‘stato un incontro molto felice di oriundi Usticesi in America !!!!

Marlene Robershaw

Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America Incontro oriundi usticesi in America

Antiche ricette usticesi – Specialita’ di Maria Cristina


Antiche ricette Usticesi - Speciaslita' Maria Cristina

“Delicata” degustazione piatti tipici usticesi


"Delicata" degustazione

Riceviamo e pubblichiamo: Lettera aperta ai cittadini usticesi


 

Richiesta incontro urgente

 

 

Ex  candidato Sindaco (non eletto)

 

AI   MIEI   CONCITTADINI

 

Ieri mattina alle 6.30, come di solito, ho dato uno sguardo alle notizie locali riportate su internet ed ho letto – ancor prima di prendere il caffè – un post della sera precedente che di seguito riporto:  “ Verga scrisse le miserie di una Sicilia che dopo cent’anni ritroviamo ancora in inquietanti fenomeni di ignoranza umana. Altro che il feudale occhio per occhio …qui siamo alla fine delle intelligenze per dare spazio alle puzzole. “

L’autore di tale post è il capo dell’ufficio tecnico del Comune di Ustica, responsabile dell’area tecnica al quale afferisce anche la responsabilità del Cimitero, nonché direttore facente funzione dell’Area Marina Protetta.

A questo post, già grave di suo, segue una lettera che per la maniera con la quale viene espressa, inasprisce ulteriormente gli animi per la mancanza di stima, di solidarietà e di etica nei confronti di una Comunità che a proprie spese subisce non solo il proprio stato di insularità ma tutti i disagi causati dall’inefficienza amministrativa.

Questa mattina mi sarei aspettato una lettera di scuse alla Comunità piuttosto che una serie di disquisizioni letterarie ed un analitico resoconto delle ore lavorative…. in cui si evidenzia quanto segue : ” Poi ci sono altre 20 o 30 ore che trascorro al municipio usticese che faccio in più e le pago io…..”   .

In un periodo di crisi chi ha la fortuna di espletare contemporaneamente più incarichi tutti retribuiti dovrebbe avere l’umiltà di non “sputare mai nel piatto dove si mangia”.

Tengo a sottolineare che nessuno, tanto meno la Comunità usticese, ha chiesto che venissero espletati servizi a titolo di “carità”,  in quanto si è consapevoli che sia giusto retribuire chi lavora.

Ciò che meraviglia, invece,  è l’assoluto silenzio del Sindaco.

E’ vero che talvolta nel corso della propria vita si ha l’obbligo di tacere ma ci sono i tempi del “silenzio” e i tempi in cui, per una questione morale, si ha l’obbligo di scrivere e parlare a difesa della Comunità che, nel bene o nel male, il Sindaco rappresenta.

Dovrebbe rientrare nei compiti di un Sindaco tutelare l’immagine dei propri Cittadini come farebbe un buon padre di famiglia, specialmente quando questi vengono offesi da un suo dipendente.

Come ho avuto modo già di scrivere in altra occasione il dipendente dovrebbe, avendone grandi capacità anche culturali, fare di più il tecnico lasciando il ruolo politico a chi di competenza.

Da ex candidato sindaco ( non eletto ) credo sia giunto il momento di rivolgermi nuovamente a tutta la popolazione usticese perché i fatti accaduti in questi 18 mesi ed in questi ultimi giorni sono davvero molto preoccupanti per il nostro futuro.

Abbiamo la discarica di contrada Arso ancora sotto sequestro; questa estate abbiamo avuto sequestrato il depuratore; a giugno viene buttata fuori dalla giunta l’assessore Ajovalasit; poco tempo dopo seguono le dimissioni del direttore dell’AMP;  le dimissioni del consulente scientifico AMP  Dr. Corrieri ( per noi affettuosamente Gico); la nomina e successiva rinuncia della D.ssa Gianguzza;  a fine estate si dimette anche il vice sindaco Tranchina detto “Tacco”;  sono state realizzate delle “villette orribili”; a dicembre siamo rimasti senza collegamenti integrativi ; la scuola dell’infanzia viene realizzata – spendendo soldi pubblici – in locali che risultano a fine lavori non idonei per la permanenza dei bambini così come si evince dalle dichiarazioni tecniche;  si resta senza l’ultima “culla” e, non ultimo, abbiamo pure alcune parti del Cimitero sotto sequestro.

Certamente non è un bel dire e neanche un bel leggere.

E’ palese che senza i due elementi di spicco, quale l’assessore Ajovalasit ed il vice sindaco “Tacco”, l’attuale amministrazione non avrebbe mai vinto l’elezioni ed allo stato attuale non possiede più la maggioranza popolare.

Pur avendo perso le elezioni, per l’impegno assunto durante la campagna elettorale, non ho mai smesso di occuparmi delle problematiche dell’Isola apportando il mio modesto contributo insieme ai consiglieri di minoranza.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi invito a riflettere.

Ustica, 15 Febbraio 2015

Salvatore Militello ex candidato sindaco (perdente)

 

Oldest Usticesi descendant in the world

Right on the heels of Carmelia Gates Costa (age 104) is Mafalda Rando Strauss who turned 100 this past July. She’s pictured hear with her niece, JoEva Picone Flettrich. Mafalda is the daughter of Domenico Rando and Rosa Palmisano, both natives of Ustica. I just spoke with JoEva the other day and she said Mafalda was excited about being at JoEva’s house for the upcoming Endymion Mardi Gras parade. Still going strong! And, as it turns out, Mafalda is second cousin to Carmelia. That’s some strong genes in that family!

Chris Caravella
President of San Bartolomeo Society, Descendants of Ustica, Italy

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dall’Oregon USA Angelo Bertucci

Cugina Mafalda, Your looking great. I’m looking at some of those 1940 photos of you taken in San Francisco. Your hair was darker then.
I’m hoping I can make the trip to Nola Picnic in April.
Take care
Angelo

Mafalda Rando

Oldest Usticesi descendant in the world- Vecchi usticesi discendenti nel mondo


 

No doubt that at age 104, Carmelia Gates Costa of St Louis Missouri claims the esteemed title of oldest living Usticesi descendant. And doesn’t she look great! The surname Gates is a variation of the Usticesi surname Caezza, and Carmelia is the daughter of Tommaso Caezza (Gaezzo/Gates) who was born in Ustica on April 3, 1854. Tommaso came to New Orleans with his parents, Giuseppe Caezza and Caterina Picone, and at some point in the late 1800’s, he resttled in St Louis and raised a family. The grainy photo is of Giuseppe Caezza and Caterina Picone, taken sometime before Caterina’s death in New Orleans in 1895. CSBA member, Kerry Byrne, posted it to the CSBA facebook page in 2010. I sent both of these photos on to Vito Ailara in Ustica and he returned another of the large group of women taken in 1906. The woman to the left seated with child is Vito’s grandmother Cristina Rando, and the woman at her shoulder is her mother Maria Caezza Rando, the sister of Carmelia’s dad, Tommaso Caezza. That makes Vito and Carmelia 2nd cousins once removed. As Vito put it – what a small world! And I’ll add – how great it is that our community can pull together such a great archive of our families. Best wishes to Carmelia as she approaches her 105th birthday on February 19th and to her care givers, her daughters Madalene Costa and Josie Costa Bieler and her grandaughter Sister Carmen Koch.

Chris Caravella
President of San Bartolomeo Society, Descendants of Ustica, Italy

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

A very happy birthday to Carmela, and at 104, yes, she looks great !!! God has certainly blessed her !!
About that group picture from Vito. I have that picture also, from Vito, but I thought it was older than 1906. He had sent it to me because he said that the young girl seated on the ground on the right, was a Manfre, possibly one of my Manfre’s. Of course the Manfre family was part of the Rando family also.

Like I always say, if you are Usticesi, you have a whole Island of Cousins !!!!!

Carmelia Gates CostaCristina RandoGiuseppe Caezza and Caterina