Una domanda al sindaco di Ustica: “come avvengono le selezioni nel comune da Lei amministrato?…”


Michelangelo SaittaEgregio signor sindaco di Ustica, sono l’ing. Michelangelo Saitta uno degli 83 “beffati” che ha presentato il curriculum per partecipare alla selezione per l’ incarico di istruttore direttivo tecnico presso il comune di Ustica da Lei amministrato. Visto che Le avevo chiesto chiarimenti in privato, ma Lei non ha ritenuto opportuno dare un minimo cenno di riscontro, ora sento il dovere morale per me e per gli altri 83 professionisti che hanno presentato il curriculum, di porgerLe pubblicamente la stessa domanda, in merito alla nomina del vincitore Ing. Massimo Pugliese. Il bando pubblicato dal comune di Ustica richiedeva alla voce requisiti per poter partecipare alla selezione, la laurea in ingegneria civile o in architettura. L’ing Massimo Pugliese, vincitore , come risulta dall’albo degli iscritti all’ordine degli ingegneri di PALERMO, scaricabile e consultabile dal sito dell’ordine, risulta essere laureato in ingegneria aerospaziale (ingegneria industriale). Nulla a che vedere con la laurea in ingegneria civile richiesta nel bando. Per questo motivo l’ing Massimo Pugliese non aveva i requisiti per partecipare alla selezione e, conseguentemente, non poteva da Lei essere nominato… La ringrazio anticipatamente se vorrà dare dei chiarimenti in merito..

Ing. Michelangelo Saitta

11+

Rispondi