Ustica sape

AUGURI DI BUON ANNO NUOVO 2022


Cari concittadini,
Visto che non è possibile incontrarci personalmente causa pandemia, ritengo giusto, e come da consuetudine, informarvi sull’anno amministrativo appena trascorso.
Oggi è solamente un giorno in più rispetto a ieri, ma è anche l’inizio di un nuovo anno, in relazione al quale tutti noi, nel cuore, coltiviamo la speranza di un ritorno alla vita, così come l’abbiamo sempre conosciuta, un ritorno alle cose semplici, ma dobbiamo fare tesoro di tutto quello che è successo.
L’anno appena giunto a conclusione è stato un altro anno difficile, tormentato e doloroso.
Del resto stante all’eredità lasciata dal precedente non poteva che essere un altro anno problematico perché era necessario correre ai ripari, ai disastri, sociali ed economici, causati dalla pandemia.
Ci siamo lasciati nel 2020 pensando e sperando ad un futuro migliore perché proprio in quei giorni cominciavamo ad intravedere uno spiraglio di luce, ad avere qualche arma in più rispetto a prima: il vaccino.
Ed è così, nel mese di marzo 2021 cominciamo con le vaccinazioni alla nostra popolazione, proseguite con una seconda campagna vaccinale ad aprile, una terza a maggio ed una quarta e richiami a giugno: il nostro obiettivo era quello di contrastare il virus e pensare anche all’economia dell’isola che come tutti sappiamo si basa sul turismo principalmente estivo.
Quindi era indispensabile che la popolazione fosse “coperta” dalla vaccinazione per affrontare una stagione estiva un tantino più tranquilla.
Per cui, oltre la ordinaria amministrazione dell’Ente, per noi era prioritario raggiungere tale scopo e ci siamo riusciti: Ustica è stata la prima isola minore a raggiungere un target di vaccinazione attorno al 90% della popolazione.
Questo ci ha consentito, sempre con le dovute cautele del caso, di essere “isola covid free” e quindi meta molto ambita per le vacanze.
Ciò che abbiamo registrato durante la stagione turistica è stata una presenza costante settimanale sull’isola di circa 900 persone in maniera continuativa (non più fine settimana) accrescendo notevolmente l’economia dell’isola.

Fondamentalmente è stata una ottima stagione turistica e, cosa importante, senza alcun tipo di contagio, né da parte della popolazione né da parte dei nostri visitatori.
Forse la nostra presunta sicurezza, invece, ha fatto registrare a fine anno qualche positività al virus Covid-19 sul territorio generando paura, disperazione, incredulità che ci hanno costretti correre ai ripari, oltre che farci preoccupare tutti quanti.
Fortunatamente i casi sono sotto controllo ed in via di miglioramento clinico.
Le notizie che giungono oltre i nostri “confini marittimi”, però, non ci fanno stare tranquilli: le mutazioni del virus ed i contagi sono in aumento quasi esponenziale per cui è indispensabile, oltre che a vaccinarsi, a stare molto attenti al rispetto delle regole che oramai conosciamo tutti.
Comunque bisogna pensare ad un futuro sicuramente migliore, in tutto e per tutto, grazie anche alla speranza che il numero sempre maggiore dei vaccinati possa attenuare questo grande problema.
L’anno nuovo, come si sa, è anche tempo di bilanci. E se dal punto di vista sanitario si è chiuso per come ho appena descritto, è mio dovere, invece, informarvi su come si è chiuso sotto il profilo amministrativo dell’Ente che ho l’onore di servire.
Non solo il Covi-19 ma anche la pesante eredità degli anni pregressi dei molteplici contenziosi in essere legati alla pessima gestione della precedente amministrazione che non ha curato alcun contenzioso procedendo tra l’altro a non opporsi laddove le richieste erano anche illegittime facendo diventare esecutivi titoli di credito altrimenti non dovuti o comunque ridimensionabili negli effetti numerici, ha certamente rallentato l’azione amministrativa durante l’anno e la capacità di spesa dell’Ente.
Mentre alcuni contenziosi siamo riusciti a chiuderli tramite delle transazioni o in quanto presenti nel piano di riequilibrio finanziario ne abbiamo ancora in essere una molteplicità : Geodiagnostica Agrigentina per una sentenza del 2016 per un importo di € 160.731.38; CO.E.SI. srl per un importo di € 193.878,98; sentenza eredi Grigorcea cassazione 2017 di € 739.517,37+spese moratorie per un totale di € 978.283,37; Cinquemano Costruzioni per € 76.868,93 oltre interessi di mora; Cantiere Nautico Adorno per € 8.052,00 oltre interessi moratori; PSE srl per € 5.962.01; Spallina Lucio € 178.395,69; Vincenzo Di Simone per € 2.444,00; Ciprea Soc.Coop. per € 8.019,20 ; ex sindaco Attilio Licciardi per rimborso spese legali per € 9.873,38;

Se da un lato si hanno “debiti” per circa € 1.650.00,00 che abbiamo intenzione di ripianare attraverso l’accensione di un mutuo specifico presso la Cassa Depositi e Prestiti con un piano di ammortamento ventennale, dall’altro lato abbiamo una evasione tributaria notevolissima ed è per questa ragione che abbiamo rafforzato con un altro dipendente l’ufficio tributi.
Tali situazioni non ci consentiranno, almeno per quest’anno e per come si sperava, di uscire dal “riequilibrio finanziario”, che non ci consentirà, per come avremmo voluto, una riduzione delle tasse.
In tutto questo abbiamo dovuto giustamente tenere presente le difficoltà economiche delle attività produttive scaturenti dalle “forzate chiusure” per covid del 2020, per cui dalla Tari 2021 sono stati previsti circa € 45.000,00 di sgravi per residenti e non, ed attività commerciali.
Sempre per effetto Covid anche quest’anno sono stati concessi tutti i suoli pubblici gratis.
Nel mese di marzo ( finalmente !) si è insediato il nuovo direttore dell’Area Marina Protetta che con l’estate alle porte poco ha potuto fare se non sobbarcarsi una mole di lavoro arretrato; dal mese di ottobre ha iniziato a programmare ed a richiedere finanziamenti alcuni dei quali già hanno avuto il parere favorevole della Commissione Riserva ed altri già finanziati.
Si è fatto un inventario di tutti i beni vetusti, sia AMP che comunali, ed alcuni di questi sono stati messi all’asta.
Analoga procedura si sta seguendo per la valorizzazione di alcuni immobili comunali, oggi chiusi ed in disuso, dando la possibilità di poterli usufruire per attività od altro con una base d’asta al rialzo, mettendoli a reddito.
Malgrado tutte le difficoltà del periodo e quelle amministrative, dirette o indirette, quest’anno abbiamo ottenuto finanziamenti per € 4.130.783,00 per progettazioni ed opere che vi elenco:
1) € 70.600,00 per servizi di digitalizzazione per l’innovazione del Comune di Ustica;
2) € 99.996,20 per lavori di completamento del prospetto del fabbricato Comunale;
3) € 69.060,34 per lavori di manutenzione straordinaria della copertura del Parcheggio in località Tramontana;
4) € 63.411,25 per opere per migliorare gli standard di sicurezza nel porto di Ustica;
5) € 105.505,02 per primo stralcio funzionale del progetto di riqualificazione del Palazzo Vecchio Municipio e della adiacente Piazza Capitano Vito Longo;
6) € 20.724,68 per progetto di completamento della strada di penetrazione in Contrada Tramontana”;
7) € 86.529,06 per progetto di riqualificazione della Piazza;
8) € 194.494,42 per secondo stralcio funzionale del progetto “Progetto di riqualificazione del Palazzo Vecchio Municipio e della adiacente Piazza Capitano Vito Longo”;
9) € 288.411,14 per realizzazione dell’intervento relativo alla progettazione “Progetto di completamento della strada di penetrazione in Contrada Tramontana”;
10) € 655.175,61 per realizzazione dell’intervento “Progetto di riqualificazione della Piazza”;
11) € 135.000,00 per progetto esecutivo “Adeguamento dell’impianto elettrico della casa comunale;
12) € 17.760,21 per ristrutturazione bagni e abbattimento barriere architettoniche del fabbricato comunale;
13) € 17.850,00 per la fornitura e l’installazione di distributore automatico di acqua alla spina “Casa dell’acqua”;
14) € 204.158,00 per riqualificazione energetica della scuola media;
15) € 57.388,00 per riqualificazione energetica del centro culturale ex settebello;
16) € 126.755,00 per riqualificazione energetica dell’Auditorium;
17) € 60.500,00 realizzazione di servizi E-Government;
18) € 1.658.300,00 per manutenzione Straordinaria e messa in sicurezza del porto di Cala Santa Maria nel Comune di Ustica- Molo Taormina (Inserito nel Piano del Dipartimento delle Infrastrutture per l’anno 2022);
19) € 30.000,00 per lavori di messa in sicurezza del tratto di versante a monte strada comunale prossima al porto;
20) € 10.343,13 per contributi ai Comuni per la redazione dei Piani di Utilizzo dl Demanio Marittimo (P.U.D.M.): ammesso il Comune di Ustica D.R.A. n. 1865;
21) € 158.820,94 per realizzazione di un impianto di videosorveglianza sul territorio comunale (In corso di valutazione);

In questi giorni saranno ultimati i lavori di sistemazione della Scuola Materna (la pandemia ha colpito, con la mancanza delle materie prime, pure quest’opera).
Abbiamo consegnato palestra alla scuola media e si sta lavorando per renderla legalmente fruibile alla popolazione.
Abbiamo avuti assegnati, come per le altre Isole, € 9 milioni del PNRR, e per i quali dobbiamo capire quali interventi è possibile fare.
Quest’anno dovrebbe partire tutta la procedura amministrativa per “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione di rilevanza strategica tali da promuovere processi di sviluppo”, per un importo di euro 3.430.060,06 e del progetto Ideale finanziato dal Ministero della Transizione ecologica.
La stabilità degli uffici cardine del Comune ci hanno consentito tali traguardi.
Insomma ritengo che l’anno appena giunto sia per la nostra Comunità l’anno della svolta, della ripresa ambientale, economica e sociale.
Non credo sia poco… e forse neanche tutto quello che si è fatto; c’è comunque una quotidianità piuttosto complessa.
Il tema di questi giorni sono i trasporti per via di presunti tagli nei collegamenti marittimi.
Molta confusione è stata generata volutamente dai soliti noti attorno a tale argomento ed a poco, per questi, sono servite le rassicurazioni date in Consiglio Comunale il 10/12, a nulla è servita una comunicazione sui social di un paio di giorni fa, ossia che da oggi nulla sarebbe cambiato per il nostro assetto andando in regime di proroga a seguito dei bandi andati deserti.
L’argomento è importante e delicato e questa amministrazione ha dimostrato coi fatti, e non a parole, quanto attenti cerchiamo di essere su tale tema. Certo si può anche valutare male un determinato aspetto, ma certamente non si può disconoscere l’attenzione ed i risultati che abbiamo sempre mostrato ed ottenuto.
I soliti noti, invece, cercando di dimostrare un interesse (o forse un disinteresse, a secondo dei punti di vista) personale e di sudditanza alle Compagnie per via del mio lavoro, si sono affidati a ciò che veniva loro riferito dai “call center”, “dalle piattaforme” non ritenendo giuste le comunicazioni di un Sindaco, non ritenendo credibili le comunicazioni di un Assessore Regionale, invece – a loro vedere – sono giuste e corrette le informazioni da loro assunte e sistematicamente smentite dai fatti.
Addirittura c’è chi ha scomodato il “libro di storia”.
E questo a che pro? Solo per cercare di dimostrare teorie a loro molto care creando allarmismo nella popolazione, dimenticandosi come ci avevano ed hanno ridotti e non solo sul tema trasporti: la storia ne è testimone !
Per quanto mi riguarda, carica di Sindaco o meno, io a differenza loro non ho nessun tipo di interesse da perseguire; “bigliettaio” sono e sarò e non ho certo bisogno della carica per esserlo o per avere un ruolo sociale.
Non mi dilungo, torneremo sull’argomento; non è questo il contesto.
Da ultimo, ritengo opportuno fare menzione all’azione dei Consiglieri di minoranza, i quali vorrebbero dare prova della nostra incapacità, senza peraltro riuscirci, richiedendo continuamente azioni ispettive per i contratti dei Capi Area (Ragioneria ed Ufficio Tecnico), addirittura sollecitando un segretario comunale a “diffidare” il Sindaco per il licenziamento dei due capi area, bloccando, così, di fatto l’Ente e, quindi, l’Amministrazione Militello.
E a che fine? Per il tanto dichiarato (solo a parole! ) “il bene dell’Isola”.
Certamente non saremmo riusciti a stilare quell’elenco di finanziamenti e progetti se si fosse dato seguito alle reiterate richieste da parte dei consiglieri di minoranza non garantendo il corretto funzionamento degli uffici.
Non solo non sono stati capaci, nei loro “lunghi” anni, di amministrare – portando l’Ente al dissesto con tutte le conseguenze a ciò connesse che oggi tutta la comunità continua a pagare – ma hanno anche il coraggio di scrivere per talune determine strumentali al funzionamento degli uffici, quindi dell’Ente e dei servizi ai Cittadini.
E se non è per …“il bene dell’Isola”… per cos’è? Un fatto personale?… Non ci credo… sarebbe meschino.

Che dire…, AUGURI a TUTTI, di vero cuore, a Voi e alle vostre Famiglie; con l’augurio che il 2022 sia migliore, in tutto e per tutto. Non chiedo tanto ma semplicemente che sia un anno normale, in salute, foriero di serenità per tutta la Comunità, augurandoci di ritornare ad abbracciarci, a stringerci per le mani, a salutarci col solito bacio sulle guance.
Niente di più!
AUGURI DI VERO CUORE A TUTTI.

Il Sindaco
Salvatore Militello

2 risposte

  1. Egr. Sig. Sindaco di Ustica,
    Egr. Amministratore della testata giornalistica, Usticasape,
    Egr, Amministratore Buongiornoustica,
    Egregi Consiglieri della Opposizione,

    Cortesemente Vi chiedo di iniziare questo nuovo anno nel segno della Collaborazione;
    Di concedermi a potermi liberamente esprimere nei gruppi politici L’Isola, Ustica Domani, cosi’ come nei Blog sopracitati oltre che ad essere ri-Ammesso nella pagina facebook di Usticasape.
    Io ho potuto anche sbagliare, in buona fede, ma Voi nulla avete fatto per evitare che malintesi, diventassero vere e proprie questioni “quasi” personali.

    Ogni Cittadino ha il Dovere ad essere Informato, ricevere risposte!
    A Noi spetta fare domande, criticare, chiedere spiegazioni e non solo!
    A Voi amministratori mettervi a disposizione, provvedere alle esigenze dei Cittadini.
    A Voi che Vi occupate di fare Informazione ad essere meno di parte, partecipare quando chiamati in causa, proporre dei dibattiti, schierarvi a favore del Dialogo.

    Dagli stessi Comunicati, messaggi, resi noti sia dalla Opposizione, che dal Presidente del Consiglio, cosi’ come dalla stesso Sindaco USTICESE, si capisce che il Dialogo e il Rispetto non fanno parte della dialettica delle rispettive Fazioni; cio’ dovuto ad anni di pessima amministrazione da parte di chi ha preceduto quella Oggi in carica, che tutto si puo’ dire ma mai poterla paragonare ai danni procurati in passato.

    Se posso fare una mia personale constatazione, permettendomi anche di sbagliare, noto che non si fa’ accenno a Lavori da fare al Cimitero;
    di recente ho chiesto anche delucidazioni allo stesso Sig. Sciarabba sulla pagina facebook -Fondi europei Sicilia-.
    Oltre capire il perche’, se da una parte si ricevono finanziamenti per la “Riqualificazione del Territorio” poi si mettono in vendita alcuni edifici dell’AMP/Isola di Ustica, altri si danno in gestione a Terzi; in questo caso Logica e’ la domanda, perche’ non pensare a ripristinare l’acquario?
    L’edificio a Cala S. Maria che futuro gli aspetta? L’offerta di collaborazione con la Lega Navale Italiana, sezione Palermo centro, viene ancora presa in considerazione oppure No?

    Di questo ed altro Vorrei avere il piacere di Discutere in quei luoghi che i Social offrono, quali appunto i gruppi politici, i Blog, auspicabile anche una semplice pagina facebook curata dal Comune.

    Concludo Augurando a Voi tutti un Sereno 2022 e che dal punto di vista dei rapporti Umani, tra Usticesi, possa almeno portarci qualcosa di buono.

    Cordiali saluti,
    Jose’

  2. Buon Lavoro Salvatore i risultati sono evidenti e ben documentati. Tantissimi auguri di buon anno 2022 alla tua amministrazione. Ai millantatori la befana porterà un bel sacco di cenere per vospargersi il capo.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno

“L’incapacità assoluta di provare vergogna o sentirsi in colpa per i propri misfatti è considerato segno caratteristico dello psicopatico, se si estende a quasi tutti gli aspetti della vita.” PAUL EKMAN

Read More »

Buon Compleanno

A  Alberto Longo  i Migliori Auguri di Buon Compleanno ^^^^^^^^^^^^^ Oggi si festeggia S. Gregorio. Auguri a tutti coloro che festeggiano il loro Onomastico sotto quest0

Read More »
  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Giugno 2024
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • ASD Ustica

    ASD Ustica