Ustica, tramonto


Ustica, tramonto

Ustica, padre Andres con due belle signore dalla California


Ustica, padre AndreSs con due belle signore dalla California

Riceviamo e pubblichiamo – Mancato inizio dell’attività scolastica nell’Isola di Ustica

Con l’avvio dell’anno scolastico, grazie ad alcune criticità del mondo della scuola che restano ben lontane dall’essere risolte, si risvegliano vecchi leoni che nell’intento di screditare l’amministrazione, al fine di guadagnare consensi, accusano la stessa di non interessarsi ai problemi della scuola.

Accuse che vengono formulate sconoscendo, in effetti, ciò che si sta facendo per dare soluzione al problema. Certamente i problemi non si risolvono partecipando alle sterili ed inutili polemiche sui social. Si è già chiesto ed ottenuto un incontro con il Prof. Lagalla, Assessore Regionale alla P.I., fissato per martedì 21 p.v., nel contempo si sta cercando di avere un incontro con il Provveditore affinché, come avvenuto lo scorso anno, possa autorizzare delle deroghe che consentano al Capo d’Istituto di poter procedere, da subito, alle nomine utilizzando le graduatorie d’Istituto.

La scuola ha ormai assunto la connotazione e organizzazione molto complessa e più che mai necessita di una revisione legislativa che interessi, in special modo, le piccole Isole e i Comuni montani. Occorre individuare degli adattamenti che consentano di rendere appetibili gli incarichi, specie per i Docenti ed il personale ATA nelle località sopra indicate. Consapevoli dei disagi del Corpo Insegnante ed il personale ATA fin dal giugno scorso ci si è preoccupati, con delibera Consiliare n°22 del 17/06/2021, di mettere a disposizione, con un affitto simbolico, n° 6 vani con servizio per dare ospitalità al predetto personale della scuola.

L’Amministrazione Comunale non può certamente essere accusata di assenteismo nel campo della scuola. Fin dal suo insediamento si è data da fare per dare soluzione ai vari problemi di edilizia scolastica, vedi palestra chiusa da oltre un ventennio, vedi scuola materna chiusa da oltre 15 anni e, si continua a lavorare nella speranza di poter dare soluzione al danno procurato dalla inutile distruzione dell’edificio della scuola media. Si è consapevoli che, l’attuale situazione crea disagi e problemi in seno alle famiglie oltre al pericolo che i nostri ragazzi non raggiungono il limite minimo di 200 giorni di lezione. Si sta facendo di tutto affinché questo pericolo sia scongiurato.

L’Amministrazione comunale di Ustica

^^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Margherita Longo

Caro Sindaco, al di là dei risultati sull’ edilizia scolastica( di cui speriamo di usufruire dopo che avranno trovato il personale necessario per aprire ) ,volevo elencare una serie di temi cruciali per il funzionamento della scuola,  già sollevati dalle famiglie ,a cui finora non sono state date risposte serie ed efficaci al di là di dichiarazioni d’ intenti e solidarietà sulla carta . Sull’  Aumento costi biglietto insegnanti, l’ assessore La Galla dice di avere stanziato una cifra per i rimborsi , di cui a scuola non sanno nulla, nulla sulle promesse di tavoli tecnici regionali per affrontare deroghe e proposte ad hoc per le isole , fondamentale perdita di autonomia scolastica con graduatorie unificate e conseguente arretramento del personale residente(stanno già usando le graduatorie d’istituto e non cambia nulla), sistemi di reclutamento personale scolastico insensati e normative speciali assenti.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Risultato: organico al lumicino, scuole chiuse e assenza totale di soluzioni. Chiedo all’ Amministrazione comunale , per quanto nelle sue competenze  , di ribadire in ogni sede i temi avanzati dalle famiglie. Rifare una scuola per tenerla chiusa e’ una sconfitta per tutti, a partire dai bambini fino al governo Regionale.

Dall’Inghilterra Girolamo Ciaccio

Ha scritto molto ed non ha detto nulla lots of Puffs si dice da queste parti.

^^^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Roberta Messina 

Su questo sono totalmente d’accordo con salvo militello

Intervento elisoccorso


Alle 13,35 è arrivato l’elisoccorso. 

Al Sig. S. G.  i migliori auguri di pronta guarigione.

 

 

 

A Ustica la scuola non riapre, disagi e proteste nell’isola


A Ustica la scuola non riapre, disagi e proteste nell’isola

Da Giornale di Sicilia

Proteste per la mancata riapertura delle scuole nell’isola di Ustica, che non essendo più un istituto comprensivo è stato accorpato al Convitto di Palermo. Una situazione che sta creando una serie di problemi.

«La scuola di Ustica resta ancora chiusa, seguendo chissà quali logiche, con una grave privazione per le bambine e i bambini – afferma Valeria Ajovalasit, responsabile regionale Diritti civili di Italia viva. Il diritto all’istruzione – spiega – deve essere uguale per tutti, principio che viene espresso dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo. Ustica ritorni ad essere istituto comprensivo e a livello nazionale si intervenga radicalmente con una legge ad hoc per le scuole delle isole e delle piccole comunità montane».

Ajaovalasit conclude chiedendo all’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, «non solo la riapertura della scuola a Ustica ma anche che l’istituto torni ad essere comprensivo». Anche l’associazione Alfa – Donne in alleanza Sicilia – chiede l’immediata riapertura della scuola presso la piccola isola del palermitano: «non è tollerabile che degli alunni restino a casa mentre l’intero Paese gioisce per il ritorno in aula, unico caso in Italia. La Scuola è una Istituzione che deve andare oltre le sterili logiche di cassa o peggio ancora del numero degli studenti».

«È per questo motivo – conclude la nota dell’Afa – che, a gran voce chiediamo l’intervento del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e della ministra alla Famiglia, Elena Bonetti, ai quali stiamo facendo arrivare la nostra richiesta, affinché congiuntamente possano non solo far riaprire la scuola ad Ustica ma anche lanciare un messaggio inequivocabile e fondamentale: la
scuola è un diritto di tutti!».

Fonte: Giornale di Sicilia

Ustica luglio 1969 – Battesimo, invitati


Ustica, battesimo, invitati

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Il male mette radici quando un uomo comincia a pensare di essere migliore di un altro.
(Joseph Brodsky)

Buon Compleanno


A   Giuseppe B. Caminita,
a   Giovanni Filippone,
ad  Anna Loiacono 
a   Paola Marchese
a   Lucia Quadri Mancuso i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia  S. Sofia.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Ustica, tramonto


Utica, tramonto

Ustica anni ’60 – bambina sul cavallo a dondolo


Ustica, Bambina sul cavallo a dondolo

Ustica, incontro con amici


Ustica, incontro con amici

Ustica anni ’50 – bei tempi… per me emozionanti ricordi!.


Ustica, gorgo salato


Ustica, gorgo salato

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


collegamenti, Ustica

Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Apprendere, battaglia ‘amore, la menzogna verità,

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
Luigi Pirandello

Ustica sett. 2011 – arrivando con aliscafo da Napoli


Ustica, arrivo, Napoli

Ustica, bel filare di palme prima dell’arrivo del punteruolo rosso


Bel filare di palme prima dell’arrivo del punteruolo rosso

Ustica giugno 1967 – foto tessera


giugno 1967 – foto tessera

Ustica, consiglio comunale


consiglio comunale 1912