Ustica sape

Grazie Ustica


Solo e incantato rimango attaccato sopra il tuo nero scoglio ad osservare le schiumose bianche onde, che circondandoti lentamente cullano i miei occhi e rinfrescano la mia sfinita mente.
Mi ritrovo come uno stolto a guardare nel vuoto quei miei perdonabili errori, che sono stati poi alla fine utili complici solo per la mia distinta personalità.
Rara la voglia che mi assale in questi momenti, se non quella di scoprirmi strano e ipnotizzato dentro me stesso, con gli occhi fissi là dove terminano sia la vista che il mare, non curandomi affatto della bellezza che mi circonda e che Dio ha donato in prestito alla mia vita regalandomi un attimo di eternità.
Alle volte è bene fermarsi non tanto per prendere fiato, ma per fare respirare la propria mente e concederle un presente dal giusto riposo, meritato frutto di ciò che hai creato con fatica in passato.
Mentre adesso devo ponderare attentamente le mie scelte di vita, che in questo momento sono a credito del mio futuro.
Ormai mi sento perso in una moltitudine di ideali, di pensieri altrui, di scelte concepite ed elaborate da poteri diversi, e tutto questo so benissimo che non mi appartengono affatto e ne prende atto solo la mia memoria.
Di sicuro appartengono ad altri tempi, ad altre terre e ad altri popoli, quindi con altre dimensioni, con altre finte necessità e con altri sottili fini.
Per me che sono un uomo qualunque e un timorato di DIO, tutte queste “logiche guerre”, abbagliano di più il mio buon senso che i miei stanchi occhi, e non sono altro che mirate lusinghe di morte per i popoli coinvolti, nonché il continuo fallimento della ragione che ha solo un preciso e vile scopo, la mera ricostruzione di ciò che volutamente è stato distrutto. Penso che in questo caos, abilmente ovattato da menti sopraffine, è più difficile pensare che respirare.
Ragion per cui ho un consapevole dubbio che si estende sulla mia mente, e lo fa come un’ombra che si allunga sempre di più al giungere della mia notte, ma: “l’umanità si estinguerà”?
L’uomo a volte torna ad essere un feroce animale, e come tale la natura l’ha progettato per distruggere e trasformare ciò che Dio di bello ha amorevolmente creato per lui!
Quindi penso con le lacrime fra le mie dita, che sarà il battito del tempo ad indossare la toga di giudice, e suo malgrado, sarà costretto a condannare con una pena esemplare l’umanità tutta.
Nella mia vita è solo grazie al mio cuore impazzito, che ho registrato nella mia mente le emozioni più forti.
E quindi a volte mi concedo a ricordarle con semplice nostalgia, così da eteree tornano a rivivere con varie forme nel mio malinconico immaginario.
Abbandonato fra notevoli antichi rimpianti, viene oggi consegnata alla mia logorata anima una piacevole licenza giovanile viva e senza uguali.
Grazie Ustica che mi hai regalato coi tuoi ricordi, questa forza interiore notevole.
Pietro Fiorito

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Buon Compleanno

a  Mario D’Angelo a   Evelina Pettkus a   Emiliana Salerno i Migliori Auguri di Buon Compleanno ^^^^^^^^^^^^^ Oggi si festeggia S. Ettore Martire .

Read More »
  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Giugno 2024
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • ASD Ustica

    ASD Ustica