Ustica sape

“Real” alla “Soirée de Gala” Multiphot di Chelles (Parigi)


Real, il mio cane con il cuore impresso sul corpo,  era un meticcio che viveva randagio lungo una scogliera che nessuno frequentava, trascorse con me nove inverni, poi se  ne andò per sempre.

Paralizzato agli arti posteriori, visse gli ultimi due anni della sua breve vita, su due ruote senz’anima.

Fino a quando mi chiese di volare!

Non ebbi il coraggio di seguirlo, ma avrei voluto, stavo anche per farlo, ma non lo feci, non ebbi la forza!

Per questo porterò eternamente nella mia anima dannata il Fragore di un’onda verde e amara che accompagnerà per sempre i miei sentimenti”.

“A lui ho dedicato questa, per me struggente, narrazione audiovisiva della mia Anima!”

Ci risponde con queste toccanti parole Domenico Mimmo Drago, cittadino onorario e Accademico di Ustica, premio Tridente d’Oro nel 2001 per le attività di divulgazione legate al Mare, da noi raggiunto telefonicamente, non appena appurata la notizia che la sua multivisione  “Le Fracas de l’Âme” (Il Fragore dell’Anima”) sarà presentata Venerdì 3 Marzo  nella sezione inaugurale “Grandeur Nature – En quête d’un monde sauvage” della 42esima edizione del Festival Internazionale MULTIPHOT.

Ma non solo, perché la sopra citata opera in multivisione sarà anche ripetuta  Sabato 4 Marzo, su uno schermo cinematografico, al Théâtre de Chelles (Parigi) durante la Soirée de Gala del prestigioso evento.

Poi, sempre al telefono, Mimmo ci ha confessato: “La mia anima non fu destinata a sapere affrontare le asprezze della vita. Si è nutrita soltanto di favole, di sogni, di illusioni  e questo vuole continuare a fare”.

Proprio così, aggiungiamo noi della Redazione di Ustica Sape che lo conosciamo e lo stimiamo: per due anni  non lo incontrammo più  ad Ustica, con il suo fedele compagno, apprendemmo poi che Real era paralizzato e lui, Mimmo, preferì stargli accanto giorno e notte, fino alla morte!

Scrivono sulla brochure gli organizzatori dell’evento: “Per la serata inaugurale il Festival del l’Image projetée propone, dopo il successo degli anni precedenti, un nuovo incontro con la natura, alla ricerca di un mondo selvaggio, uno straordinario viaggio nei luoghi rimasti vergini, rievocando il carattere originario attraverso una dozzina di produzioni audiovisive, una più abbagliante dell’altra che, con diversi sguardi, insieme poetici e spettacolari, elogiano la bellezza.

E’ un invito a cambiare scenari attraverso paesaggi grandiosi e preservati, per incontrare anche il mondo sottomarino e la vita animale che esalta il nostro pianeta”.

Saranno sei le sessioni di proiezione di Multiphot, distribuite nei due giorni dell’evento con il seguente numero di produzioni: 8 nella prima, 9 nella seconda, 9 nella terza, 7 nella quarta, 9 nella quinta e 9 nella sesta, a cui vanno aggiunte le proiezioni della sezione Grandeur Nature, con 12 autori e Soirée de Gala con 7 autori. Per un totale di 70 opere.

La multivisione “Le Fracas de l’Âme”, ha una durata di 9’ e 11” , è stata  realizzata con il Maestro Francesco Lopergolo e nasce per essere proiettata su uno schermo panoramico nel formato 16:9.

Il testo è di Domenico Drago, le musiche di Rael Jones, l’editing audio di Francesco Lopergolo, la traduzione in francese e la voce narrante, registrata presso l’Art Studio di Londra, sono dell’attore di teatro Denis Michallet, recentemente insignito di un  premio per le toccanti recite di William Shakespeare.

I contributi fotografici sono di Santi Cassisi, Domenico Drago, Giovanni Smorti, Frank Turano, i contributi video di Armand Dijcks, Domenico Drago, Vincenzo Striano, Alessandro Tommasi di Accademia Mare Ambiente.

La Produzione è delle Associazioni Culturali Multivisione Mare e Blue International Academy of Multi-Image, entrambe di Domenico Drago, che fa parte di AIDAMA (Associazione Italiana degli Autori di Multivisione Artistica), presieduta dal “Digital Creator” Edoardo Tettamanzi,  anche lui presente a Parigi.

La Redazione di usticasape e l’intera comunità usticese ringraziano l’illustre concittadino onorario Mimmo Drago per continuare a dar lustro internazionale alla nostra Isola, che vanta colori incredibili e una grande ricchezza di flora e fauna marina,  attraverso le numerose e premiate produzioni audiovisive.

Download (PDF, 2.55MB)

 

 

2 risposte

  1. Il poeta del mare non finisce mai di nutrirci con i sogni che scaturiscono dal mondo del silenzio!

  2. Grazie caro Ale, siamo tutti poeti se amiamo i sogni perduti in fondo al mare! A presto caro Amico!

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • CONTATTAMI


  • WEBCAM - USTICA PORTO

  • WEBCAM SPALMATORE


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM USTICA PORTO


  • WEBCAM PORTO PALERMO


  • VENTI


  • VENTI


  • NAVI


  • Privacy

    Licenza Creative Commons
    Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported. DMCA.com
  • TRADUTTORE

  • COME RAGGIUNGERE USTICA

  • Il Libro per tutti i genitori!

  • Hanno detto sul blog

  • Maggio 2024
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • ASD Ustica

    ASD Ustica